Commercio - Ue, online documenti su indagini antidumping

 

La pubblicazione dei documenti sulle inchieste antidumping faciliterà le attività economiche e commerciali delle imprese Ue, soprattutto delle PMI.

Trade - Pixabay

TTIP - aperta consultazione pubblica su valutazione di impatto

Acciaio - Ue, vigilanza preventiva su prodotti da Paesi terzi

Dopo l'apertura, lo scorso 13 maggio, di una nuova indagine di difesa commerciale sui piatti di acciaio laminati a caldo provenienti dalla Cina, la Commissione europea ha pubblicato una sintesi con informazioni dettagliate sulla richiesta di apertura dell'inchiesta.

Commercio - ministri Ue discutono di crisi acciaio, TTIP e CETA

Non si tratta, tuttavia, di un caso isolato. D'ora in poi, infatti, al fine di migliorare l'accesso da parte di imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini alle informazioni sui casi di difesa commerciale, saranno sistematicamente pubblicate le sintesi di tutte le richieste di nuove indagini e le recensioni delle misure antidumping o antisovvenzioni esistenti. Inoltre, l'Esecutivo Ue metterà a punto una nuova piattaforma online migliorare la comunicazione tra i soggetti coinvolti nei procedimenti in corso.

Queste iniziative attuano gli impegni di trasparenza formulati nella comunicazione della Commissione dell'ottobre 2015, dal titolo "Commercio per tutti". La pubblicazione sistematica delle sintesi delle richieste contribuirà a diffondere le informazioni sugli strumenti di difesa commerciale, oltre che a garantire che tutte le parti interessate possano portare il proprio contributo.

Quando sarà pronta, la nuova piattaforma web dedicata "TRON" (da "TRrade ONline") offrirà ai soggetti coinvolti in una specifica procedura l'immediato accesso online a tutti i documenti non confidenziali correlati al caso. L'obiettivo, spiega la DG Commercio, è quello di aiutare soprattutto le imprese più piccole, "che non saranno più costrette a richiedere l'accesso ai file tramite un rappresentante con sede a Bruxelles".

Cina - Parlamento Ue, no a MES. Servono garanzie contro dumping

In futuro, la piattaforma TRON includerà altre due funzioni aggiuntive. Da un lato, permetterà alle parti interessate di inviare le proprie osservazioni alla Commissione e, dall'altro, consentirà all'Esecutivo di inviare comunicazioni (come, ad esempio, i risultati dell'indagine preliminare) alle parti interessate. La fase pilota per entrambe le funzionalità sarà lanciata nelle prossime settimane, così da rendere l'intero sistema pienamente operativo entro la fine del 2016.

Con l'attuale crisi dell'acciaio, ha commentato la commissaria europea al Commercio Cecilia Malmstroem, c'è bisogno di maggiore impegno in materia di strumenti di difesa commerciale da parte della Commissione e di tutti i soggetti interessanti, in primis "le piccole imprese, che lottano con le importazioni sleali". 

Acciaio - Italia a Cina, serve chiarezza su soluzione a sovraccapacita'

Per leggere il contenuto prego
o