Agenda digitale: Poggiani, priorita' alfabetizzazione

 

Author: ebayink / photo on flickr L'alfabetizzazione di cittadini, imprese e amministratori pubblici è una priorità della strategia per la digital agenda italiana. Lo ha dichiarato il direttore dell'Agenzia per l'Italia digitale Alessandra Poggiani, nell'ambito della Smart City Exhibition.

Intervenendo all'incontro "Il Paese riparte dalle città. Smart City, Agenda Digitale e Agenda Urbana", durante la Smart City Exhibition a Bologna, Alessandra Poggiani ha spiegato che in queste settimane di progettazione l'Agid sta affrontando il tema della digitalizzazione, non partendo dall'informatizzazione dei processi ma dai bisogni e dalle capacità di cittadini, imprese e dipendenti pubblici. "Il nostro primo obiettivo - ha sottolineato la Poggiani - è aumentare il livello di alfabetizzazione, perchè la tecnologia ha bisogno di persone che sappiano usarla pienamente”.

Per ora, ha detto il direttore dell'Agenzia per l'Italia digitale, "abbiamo concluso una mappatura dello stato delle infrastrutture, per capire come arriveremo all'obiettivo dei 100 mega nel 2020". "Nelle prossime settimane - ha anticipato - affronteremo il lato dell'offerta dei servizi".

All'interno dell'Agenda digitale italiana, ha continuato la Poggiani, abbiamo almeno due strumenti per favorire le città intelligenti: il primo è il comitato dedicato alle smart cities e alle smart communities, che lavora alla costruzione di uno statuto e di una piattaforma per lo scambio di buone pratiche tra i Comuni; il secondo sono "i fondi europei 2014-2020, in particolare quelli dei PON Metro e Governance e per l'Agenda digitale, che portano risorse e progettazione".

Photo credit: ebayink / Foter / CC BY-NC-ND

Per leggere il contenuto prego
o