Big Sky: sequestro di 2 milioni di tonnellate di CO2

 
CO2Si chiama “Big Sky" il sistema di stoccaggio del diossido di carbonio nelle aree rocciose, sperimentato negli Stati Uniti dall’ Università del Montana, che potrebbe contribuire significativamente a limitare le emissioni di CO2 nell’atmosfera e a contrastare i cambiamenti climatici. La nuova fase dell’esperimento che verrà condotto nell’area rocciosa di Nugget Sandstone, nello Stato del Wyoming, dimostrerà la possibilità di immagazzinare in modo sicuro, permanente ed economico oltre due milioni di tonnellate di anidride carbonica (CO2).

Come possiamo constatare dal discorso di insediamento del neopresidente degli Stati Uniti, Barack Obama, la questione dell’approvvigionamento energetico, dei consumi e del rispetto dell’ambiente sono al primo posto: “Con vecchi amici ed ex nemici, lavoreremo instancabilmente per mitigare la minaccia nucleare e per allontanare lo spettro del riscaldamento del pianeta (…) Il nostro modo di usare l'energia rafforza i nostri avversari e mette a rischio il pianeta (…) Non possiamo consumare le risorse del mondo senza pensare agli effetti. Perché il mondo è cambiato e noi siamo cambiati con esso (…) A quelle nazioni come la nostra che godono di una relativa abbondanza, diciamo che non possiamo più permetterci di essere indifferenti verso le sofferenze al di fuori dei nostri confini. Che non possiamo consumare le risorse del mondo senza pensare agli effetti. Perché il mondo è cambiato e noi siamo cambiati con esso”.

Per avviare la terza fase delle sperimentazioni di Big Sky -  definito in modo ambizioso “il nuovo futuro energetico”, il Department of Energy degli Stati Uniti ha concesso nuovamente, nell’ambito del Regional Carbon Sequestration Partnership Program, la somma di 66.9 milioni di dollari alla Montana State University - Bozeman. Big Sky è una delle sette partnerships regionali finanziate dal Department of Energy che collaudano lo stoccaggio di CO2. Sette gli Stati coinvolti, localizzati nella regione nord-occidentale deli States: Washington, Oregon, Idaho, Wyoming e Sud Dakota e, ovviamente, Montana.

Carbon SequestrationLo stoccaggio è un sistema per catturare il diossido di carbonio che altrimenti andrebbe disperso nell’atmosfera ed è stato individuato come uno dei più innovativi strumenti per stabilizzare le emissioni globali di CO2 nell’utilizzo dei combustibili fossili e limitare i cambiamenti climatici. 

Nella "fase uno" di Big Sky, avviata nel 2003 con il primo finanziamento, erano stati identificati quei siti in grado di immagazzinare tonnellate di CO2. Nella seconda fase sono state condotte esperienze di stoccaggio su scala ridotta.

Nella terza fase si condurrà un test su ampia scala nell’area rocciosa di Nugget Sandstone, Wyoming, per dimostrare la possibilità di conservare in modo sicuro, permanente ed economico oltre due milioni di tonnellate di anidride carbonica (CO2). Il costo totale del progetto è stimato in 130.6 milioni di dollari.

L’obiettivo è quello di costruire un pozzo di iniezione per CO2  per immettere nel sottosuolo circa un milione di tonnellate l’anno di questo gas naturale ad una profondità di circa 3.300 metri. La stazione sarà collocata a Riley Ridge, presso la zona montuosa del Pig Piney, Wyoming. Le formazioni di roccia arenaria presenti nella regione sono in grado di immagazzinare per più di cento anni le emissioni di CO2. Le emissioni verranno poi trasferite ad una società energetica privata di Denver, la Climarex Energy Company, che sta costruendo nei pressi di Big Piney un sito per l'elio e altri gas naturali.

(Alessandra Flora)

Per leggere il contenuto prego
o