Trasporti: Ue finanzia studio su autostrade del mare

 

Barche - foto di NOAA La Commissione europea finanzierà uno studio, cui parteciperà anche l’Italia, per migliorare l’efficienza delle autostrade del mare nell’ambito del programma TEN-T per le reti di trasporto transeuropee.

Lo studio intende promuovere la cooperazione tra settore pubblico e privato, con l’obiettivo di:

  • definire uno spazio europeo di trasporto marittimo senza frontiere,
  • semplificare le normative,
  • promuovere soluzioni sostenibili di trasporto intermodale in grado di rafforzare la strategia delle autostrade del mare.

Lo studio sarà finanziato con 5,7 milioni di euro derivanti dal programma pluriennale TEN-T per il 2012. Al progetto parteciperanno sei Stati membri - Germania, Grecia, Italia, Slovenia, Spagna e Regno Unito - che si concentreranno in particolare nella ricerca di soluzioni ICT per garantire la continuità delle operazioni di trasporto nella catena di approvvigionamento multimodale.

La ricerca, che sarà monitorata dall’Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti (INEA), permetterà di sviluppare una rete europea delle autostrade del mare, riducendo gli ostacoli al commercio in Europa. La conclusione del progetto è prevista per dicembre 2015.

Links
Studio

Per leggere il contenuto prego
o