Expo 2015: Ue formalizza partecipazione

 

Expo - foto di Expo 2015Siglata la partecipazione ufficiale delle istituzioni europee a Expo 2015. A firmare l'accordo per il padiglione europeo a Milano, il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso e il premier Enrico Letta.

In linea col tema dell'esposizione del 2015 'Nutrire il pianeta, energia per la vita', lo spazio europeo - che occuperà circa 1.900 metri quadrati - illustrerà il ruolo dell'Ue nell'ambito della sicurezza alimentare e mostrerà come l'Europa affronta le sfide globali in questo settore.

In particolare, la partecipazione europea all'Expo si concentrerà sul tema 'Coltivare il futuro dell'Europa insieme per un mondo migliore'. L'obiettivo è quello di coinvolgere il visitatore nel cammino verso un futuro sostenibile per l'Europa e per il mondo. A coordinare i lavori, il Centro comune di Ricerca (JRC), per le sie competenze scientifiche e tecniche in materia che per la vicinanza della sede JRC Ispra di Milano.

"Assicuriamo il nostro impegno per il successo di Expo e ci impegneremo perchè il suo impatto duri a lungo", ha dichiarato Barroso alla firma dell'accordo. All'evento, ha concluso il presidente della Commissione europea, "sono attesi oltre 20 milioni di visitatori in carne e ossa e più di un miliardo di visitatori virtuali. Sarà perciò una manifestazione che darà respiro internazionale alle priorità sull'alimentazione e sullo sviluppo sostenibile".

Per leggere il contenuto prego
o