Destinazione Italia: online la consultazione pubblica

 

EuroDisponibile sul web la consultazione pubblica su Destinazione Italia, il Piano adottato lo scorso 19 settembre dal Consiglio dei Ministri con l'obiettivo di attirare gli investimenti esteri e rafforzare la competitività del Paese.

Destinazione Italia consta di 50 misure finalizzate, tra le altre cose, a promuovere l'accesso al credito delle Pmi, attuare una strategia energetica nazionale, incentivare gli investimenti in ricerca e sviluppo, promuovere l'internazionalizzazione dell'università e migliorare il sistema infrastrutturale.

Obiettivo della consultazione, lanciata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri insieme a Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero degli Affari Esteri e Invitalia, è quello di permettere ai soggetti interessati di partecipare alla concreta realizzazione del piano.

Il processo di consultazione prevede tre modalità di partecipazione:

  • proposta di commenti, integrazioni e segnalazioni relativamente alle singole misure;
  • segnalazione delle misure prioritarie,
  • indicazione di azioni diverse da quelle presenti nel documento.

La consultazione rimarrà aperta per un mese, fino al prossimo 9 novembre. I risultati saranno organizzati in un rapporto finale che la Presidenza del Consiglio pubblicherà online, per poi, eventualmente, integrare le indicazioni nella versione finale del piano.

Links

Consultazione pubblica

Per leggere il contenuto prego
o