Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia 2007-2013

 
Il programma Italia-Tunisia si inserisce nel quadro della politica europea di vicinato, in particolare della strategia 2007-2013 per la cooperazione transfrontaliera (CT) dello strumento europeo di vicinato e di partenariato (ENPI), che mira a promuovere lo sviluppo sostenibile dei Paesi confinanti con l'UE, ridurre le differenze del livello di vita di questi, oltre che rilevare le sfide comuni e sfruttare le possibilità offerte dalla prossimità delle regioni interessate.
Al fine di sostenere i progetti di cooperazione tra i partner tunisini e italiani, l’UE contribuirà a questo programma con 25,2 milioni di euro, a questa somma si aggiungerà un co-finanziamento dei beneficiari dei progetti.
 
Lo spazio di collaborazione definito nel programma ENPI CT Italia -Tunisia riunisce le regioni situate da una parte e dall’altra della rotta marittima che fiancheggiano la Sicilia e la Tunisia, ovvero le cinque province siciliane delle zone costiere del sud e gli otto governatorati tunisini delle coste nord-est e nordovest.
 
Tale programma  oltre a tener conto delle altre forme di cooperazione sviluppatesi all’interno dello spazio eleggibile, deve essere coerente con le strategie comunitarie e nazionali dei due Stati partner e con le priorità di sviluppo regionali.
I partner assicureranno la coerenza e la complementarietà tra l’azione e la cooperazione a livello nazionale, regionale e locale per evitare sprechi e garantire un effetto leva.
 
La formulazione della strategia del Programma tiene conto, in primo luogo, delle finalità della Politica Europea di Vicinato (PEV) e della componente di cooperazione transfrontaliera così come è definita nel Regolamento dello Strumento Europeo di Vicinato e Partenariato (ENPI).
 
In particolare, l’identificazione della strategia del programma si basa su:
  • le relazioni partenariali, pilastri su cui si costruisce il programma;
  • lo sviluppo locale della zona di cooperazione transfrontaliera che via via chiede la riduzione delle frontiere fisiche e culturali;
  • la cooperazione transfrontaliera che mira a promuovere l’apertura dei territori;
  • lo sviluppo della zona eleggibile del programma che si concretizza anche grazie alla contiguità dei territorio.
L’obiettivo generale del programma ENPI CT Italia-Tunisia è così definito è promuovere l’integrazione economica, sociale, istituzionale e culturale tra i territori siciliani e tunisini, accompagnando un processo di sviluppo sostenibile congiunto attorno ad un polo di cooperazione transfrontaliera.
 
Affinché vengano rispettati i principi sopra accennati, il processo di cooperazione dovrà avere una natura integrata, per questo i due Paesi partecipanti hanno ritenuto opportuno rifarsi a tre dei quattro obiettivi specifici indicati dalla Commissione Europea per i programmi di cooperazione transfrontaliera nel quadro dell’ENPI:
- Sviluppo economico e sociale (obiettivo 1);
- Sfide comuni (obiettivo 2);
- Cooperazione « people to people » (obiettivo 4).

Sono tre le priorità della cooperazione contemplate nel programma:

Priorità 1: Sviluppo e integrazione regionale [circa il 60% del finanziamento totale]

Questa si concentra su:
  • Sviluppo e integrazione delle filiere economiche;
  • Promozione dei flussi di merci, valorizzazione dei flussi migratori e finanziari;
  • Promozione della ricerca e dell’innovazione;
  • Cooperazione istituzionale per promuovere lo sviluppo regionale;
Priorità 2: Promozione dello sviluppo sostenibile [circa il 20% del finanziamento totale]

Questa priorità si concentra su:
  • Gestione efficace delle risorse naturali;
  • Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale;
  • Sviluppo delle energie rinnovabili;
Priorità 3: Cooperazione culturale e scientifica e sostegno al tessuto associativo  [circa il 20% del finanziamento totale]
 
Questa priorità si concentra su:
  • Sostegno alla cooperazione a livello associativo;
  • Cooperazione culturale e scientifica;
  • Formazione e scambi di giovani e studenti.

Ripartizione degli stanziamenti per priorità (in euro):

Priorità

UE

Cofinanziamento

Totale programma

Assistenza tecnica

2.519.142 (10%)

0 (0%)

2.519.142 (9%)

Progetti

22.672.281 (90%)

2.267.228 (100%)

24.939.509 (91%)

TOTALE

25.191.423 (100%)

2.267.228 (100%)

27.458.651 (100%)

(Fonte: EuroInfoSicilia)

Per leggere il contenuto prego
o