Il Programma ISA per la cooperazione tra le PA europee

 
ISA - European Commission creditAdottato il Programma di lavoro ISA (Interoperability Solutions for European Public Administrations) per supportare la cooperazione elettronica tra le amministrazioni pubbliche degli Stati membri. Il Programma, dotato di uno stanziamento complessivo di 26 milioni di euro, agevolerà lo scambio di informazioni tra le amministrazioni, garantendo ai cittadini europei servizi migliori.

Il Programma si colloca nell'ambito della Strategia europea per il 2020 e promuoverà:

  • la creazione e il miglioramento delle strutture per lo scambio di informazioni transfrontaliero e intersettoriale,
  • la definizione di sistemi ICT comuni tra gli Stati membri,
  • il miglioramento e il riuso dei servizi e degli strumenti esistenti.

Le azioni previste dal Programma permetteranno di implementare la European Interoperability Strategy (EIS) definita nel 2009, articolata in tre parti:

  1. Trusted information exchange;
  2. Interoperability architecture;
  3. Assessment of the ICT implications of new EU legislation.

La cooperazione trasfrontaliera tra le pubbliche amministrazioni riguarda molti aspetti della vita dei cittadini, ha ricordato il vice-presidente Maroš Šefčovič, dalla sicurezza alle attività imprenditoriali, fino alla corretta gestione dei fondi europei.

Affinché gli utenti possano usufruire di servizi user-friendly, ha concluso il vice-presidente, è necessario che le amministrazioni collaborino tra loro al di là delle frontiere.

Programma di lavoro ISA

Per leggere il contenuto prego
o