Emilia-Romagna: 3,7 milioni di euro per la promozione del territorio - LR 7-98

 

Spiaggia di Rimini - Foto di Michele1978riminiStabilita la ripartizione delle risorse per l'attuazione dei programmi turistici di promozione locale. I fondi, pari complessivamente a 3,7 milioni di euro, saranno impiegati dalle Province per iniziative di valorizzazione dei territori, in linea con quanto previsto dalla Legge regionale n. 7 del 4 marzo 1998.

In base alla normativa, infatti ciascuna Provincia approva un programma turistico con il quale definisce le priorità per lo sviluppo delle attività di promozione a carattere locale e i singoli progetti ammissibili a contributo - presentati da Comuni, loro società e organismi operativi, pro loco, gruppi di azione locale (GAL), strade dei vini e dei sapori e associazioni del volontariato.

Entro il 30 settembre dell’anno antecedente a quello di riferimento le amministrazioni provinciali presentano i programmi turistici alla Regione che, verificata la documentazione, approva la ripartizione dei fondi.

Il riparto dei 3,7 milioni di euro disponibili per il 2012 prevede:

  • per la Provincia di Bologna 479.339,11 euro,

  • per la Provincia di Ferrara 417.068,11 euro,

  • per la Provincia di Forlì Cesena 344.474,11 euro,

  • per la Provincia di Modena 193.625,11 euro,

  • per la Provincia di Parma 237.581,11 euro,

  • per la Provincia di Piacenza 111.041,11 euro,

  • per la Provincia di Ravenna 549.269,11 euro,

  • per la Provincia di Reggio Emilia 155.330,11 euro,

  • per la Provincia di Rimini 1.212.272,12 euro.

Links

Legge regionale 7/1998

Ripartizione fondi alle Province - BUR n. 190 del 21.12.2011 (p. 182)

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti