Puglia: Programma di promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali 2010

 

Teatro Petruzzelli - Bari

Il Programma di promozione dell’internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali per il 2010 declina gli indirizzi strategici e le priorità di intervento della politica di internazionalizzazione della Regione Puglia, tracciati dall’attuale PRINT Puglia, e si articola in una serie di interventi ed iniziative di promozione economica, intesa a sostenere lo sviluppo dei processi di apertura internazionale dei principali settori dell’economia regionale.

Il Programma di promozione economica per il 2010 risponde agli obiettivi del nuovo periodo di programmazione dei fondi strutturali (2007-2013): nello specifico, il programma promozionale regionale fa riferimento al Programma Operativo F.E.S.R. 2007-2013 della Regione Puglia che, all'Asse VI "Competitività dei sistemi produttivi e occupazione", prevede una specifica linea di interventi a favore del marketing territoriale e dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi e delle imprese, intesa a consolidare e ampliare i processi di internazionalizzazione del sistema produttivo pugliese, favorendo l'ampliamento e la qualificazione della base occupazionale, nonchè lo sviluppo sostenibile.

Di fronte al clima di incertezza che persiste sui mercati internazionali e condiziona le prospettive di sviluppo per l'economia mondiale, l'obiettivo primario della programmazione delle attività di promozione dell'internazionalizzazione per il 2010 diventa quello di mettere in campo un modello di intervento in grado di:
  • promuovere e sostenere la proiezione dell'immagine della Puglia e dei suoi sistemi produttivi e territoriali locali sui principali mercati internazionali;
  • sostenere la promozione e l'accelerazione dei processi di internazionalizzazione a livello regionale;
  • valorizzare gli accordi istituzionali con le Amministrazioni centrali;
  • potenziare la collaborazione con i principali Enti regionali e nazionali preposti alla promozione economica;
  • rafforzare il raccordo con i principali attori del sistema economico e scientifico pugliese.

In funzione, quindi, della valenza strategica che assume il ruolo dell'Amministrazione regionale nel campo della promozione degli scambi economici, delle opportunità di collaborazione e della competitività dell'economia regionale in ambito internazionale, il percorso di predisposizione del programma degli interventi promozionali da attuarsi nel corso della prossima annualità ha percorso i seguenti indirizzi prioritari:

  • garantire la coerenza con le politiche di sviluppo della competitività e dell'apertura internazionale dell'economia regionale;
  • assicurare la coerenza con le politiche di promozione economica a livello nazionale;
  • rafforzare e valorizzare il raccordo con i sistemi produttivi e territoriali locali.

Gli obiettivi strategici previsti dal presente Programma sono i seguenti:

  • rafforzare il ruolo attivo dell'Amministrazione regionale rispetto ai processi di promozione delle relazioni economiche internazionali in una logica di sostegno ai processi di internazionalizzazione passiva ed attiva dei sistemi poduttivi e territori locali;
  • sollecitare le imprese a percorrere un nuovo modello di sviluppo che metta in stretto collegamento le proprie attività di ricerca ed innovazione con l'evoluzione delle prospettive di sviluppo sui mercati internazionali, in modo da sottrarsi al persistente rischio di emarginazione nel nuovo contesto di competizione globale.

Per quanto concerne le priorità geografiche sulle quali insisterà il programma promozionale per il 2010, sono stati individuati tre gruppi di mercati sui quali focalizzare gli interventi promozionali:

  1. i mercati maturi;
  2. i mercati ad alto potenziale di sviluppo;
  3. i mercati strategici di prossimità.

Inoltre, anche per il 2010, si intende proseguire con l'implementazione dei due modelli di intervento, già sperimentati nell'ultimo triennio:

  • il "Progetto Paese";
  • il "Progetto Settore".

Infine, in considerazione della molteplicità delle iniziative previste, esse verranno presentate per tipologia di intervento, raggruppate per le categorie, qui di seguito riportate:

  1. interventi nell'ambito della comunicazione;
  2. interventi nell'ambito degli eventi istituzionali;
  3. interventi a sostegno della promozione dei sistemi produttivi locali;
  4. interventi di supporto alla programmazione delle azioni promozonali.

Con deliberazione di Giunta n. 1094 del 26 aprile 2010, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 89 del 19 maggio 2010, si approva la proposta di integrazione del Programma di promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali per l'anno 2010, con le seguenti iniziative promozionali:

  • "Settimana Europea delle PMI" dal 25 maggio al 2 giugno 2010,
  • "Forum PA 2010" dal 17 al 20 maggio 2010,
  • Progetto settore: Filiera I.C.T. - "TOSM 2010" organizzato da Torino Wireless dal 25 al 27 maggio 2010.

(Fonte: Regione Puglia, B.U.R. n. 63 del 09/04/2010 pag. 10764, Deliberazione n. 1094 del 26 aprile 2010 - B.U.R n. 89 del 19 maggio 2010)

Per leggere il contenuto prego
o