Programma FIxO - Formazione e Innovazione per l’Occupazione

 
Il Programma Fixo, promosso e sostenuto dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, con l'assistenza tecnica di Italia Lavoro, si propone di favorire lo sviluppo di un efficace modello di integrazione tra università e sistema produttivo. Il programma ha durata triennale e coinvolge 61 Università nazionali in servizi di placement universitario finalizzati ad incrementare l’occupazione e l’occupabilità dei giovani laureati, mediante attivazione di Tirocini di Inserimento Lavorativo (TIL).

Sono previste 4 tipologie di azioni:

  1. Job placement universitario: un ponte tra formazione e lavoro
  2. Servizi alle imprese: tirocini e opportunità per i laureati
  3. Dalla ricerca all'imprenditoria: azioni a supporto degli spin-off accademici
  4. Innovazione tecnologica e nuove professionalità per la competitività delle imprese

Il progetto che si rivolge a laureandi e neolaureati (fino a 18 mesi) prevede per ogni tirocinante l'assistenza di un Tutor didattico-organizzativo e l'erogazione di un rimborso spese pari a 200 euro mensili, al superamento della soglia del 75% delle presenze complessivamente stabilite dal progetto formativo. Le università, attraverso il Programma FixO, mettono a disposizione del sistema produttivo risorse umane con elevati livelli di conoscenza, e servizi di sostegno per facilitare il loro trasferimento nei processi organizzativi e di produzione di beni e servizi.

Il Progetto FIxO costituisce, inoltre, un'opportunità anche per le imprese. In particolare sono destinatari del programma:

a) Per l'assistenza tecnica:
  • Università

b) Fruitori dei servizi:

  • laureati e laureandi introdotti nel mondo del lavoro tramite azioni di orientamento e tirocini di inserimento;
  • laureati inseriti in attività lavorative attraverso percorsi formativi per il trasferimento di tecnologie innovative;
  • laureati e ricercatori la realizzazione di attività imprenditoriali (spin off).

c) Attori istituzionali ed economici coinvolti:

  • Sistema delle imprese, profit e non profit;
  • Distretti industriali;
  • Regioni;
  • Province e Servizi per l’impiego provinciali del bacino universitario;
  • Agenzie per il lavoro;
  • Sistema della ricerca.
Le imprese che utilizzeranno la “rete operativa” di FIxO potranno accedere a tutti i servizi e ai supporti offerti per la qualificazione delle potenzialità dei giovani laureati e per il loro inserimento lavorativo, ovvero nello specifico:
  • strutture di placement universitario qualificate;
  • analisi dei fabbisogni professionali, delle caratteristiche dei laureati e formalizzazione dei job profile;
  • informazioni sui servizi offerti dal placement, normativa sul mercato del lavoro con indicazioni specifiche per le agevolazioni destinate alle imprese e sostegno alle varie opportunità contrattuali in caso di inserimento lavorativo (copertura degli previdenziali);
  • informazioni sui Tirocini di inserimento lavorativo attraverso la pubblicizzazione delle offerte di tirocinio, la selezione dei candidati più rispondenti alle esigenze delle imprese, stipula e gestione della convenzione;
  • incrocio domanda/offerta attraverso la pubblicizzazione delle offerte di lavoro, individuazione dei profili, preselezione e selezione dei laureati.

Al fine di agevolare l'inserimento in azienda dopo il periodo di tirocinio, Italia Lavoro erogherà un contributo spese a copertura della formazione realizzata dall'impresa, in caso di sottoscrizione di un contratto di lavoro della durata di almeno 12 mesi.

Il Progetto offre alle imprese anche la possibilità di usufruire di servizi quali analisi dei fabbisogni professionali dell'impresa, realizzazione del job profile e gestione delle procedure di offerta ed attivazione del tirocinio. Tutti i servizi sono gratuiti.
Per maggiori informazioni: www.progettofixo.it

Per leggere il contenuto prego
o