×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
01 Sep 2022
Ambito
Europeo
Settori
Affari marittimi, Agricoltura, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 193 296 077
Finalita'
Cooperazione, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Corse, Provence-Alpes-Côte-d’Azur, Liguria, Sardegna, Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2196
  • Schede Agevolazioni : 36008
  • Utenti Network : 78514
  • Articoli : 1364
Left Column
Clients

Interreg Italia-Francia Marittimo 2021-2027

Interreg Italia Francia Marittimo - photo credit Laura Mor via Pexels.jpegIl programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2021-2027 intende sostenere la coesione economica e sociale dello spazio transfrontaliero rafforzandone la resilienza.

 

Obiettivo

Scopo del programma è rafforzare la capacità nel:

  • fronteggiare l’impatto della transizione industriale ed ecologica (e della pandemia) mettendo al centro l’innovazione, la crescita e la competitività dei territori
  • proteggere (dai rischi naturali e antropici) e valorizzare le risorse naturali e culturali dell’area anche in un’ottica di economia circolare, mettendo al centro il territorio e il suo ambiente
  • promuovere una migliore connessione tra i territori, ponendo al centro il tema dell’accessibilità
  • rendere più efficiente il mercato del lavoro transfrontaliero mettendo al centro la qualificazione del capitale umano
  • rimuovere gli ostacoli che impediscono il pieno raggiungimento dell’obiettivo del programma, ponendo la coesione transfrontaliera al centro

Priorità e sfide

Il programma si articola su 5 priorità:

  • Priorità 1 - Un'area transfrontaliera attrattiva, improntata alla modernizzazione intelligente e sostenibile
  • Priorità 2 - Un'area transfrontaliera resiliente ed efficiente dal punto di vista delle risorse
  • Priorità 3 - Un’area transfrontaliera connessa fisicamente e digitalmente
  • Priorità 4 - Un'area transfrontaliera efficiente in capitale sociale e che si distingue per la qualità del suo capitale umano
  • Priorità 5 - Una migliore governance transfrontaliera

Il programma prevede 5 macro-sfide:

  • Innovazione, competitività e crescita sostenibile al centro: il focus è sulla crescita sostenibile, la competitività delle PMI, lo sviluppo delle competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità
  • Il territorio ed il suo ambiente al centro: lo scopo è affrontare l'adattamento al cambiamento climatico e la prevenzione del rischio di catastrofi, la resilienza, in una visione ecosistemica; gli obiettivi riguardano il miglioramento della protezione della natura e la biodiversità, delle infrastrutture verdi, in particolare nell'ambiente urbano, la riduzione dell'inquinamento e la promozione della transizione verso un'economia circolare 
  • L’accessibilità al centro: la sfida è incentrata sullo sviluppo e il potenziamento di una mobilità, regionale e locale sostenibile, resiliente al clima, intelligente e intermodale, compreso un migliore accesso alle TEN-T e alla mobilità transfrontaliera
  • Il capitale umano al centro: questa sfida risponde, da un lato, all’obiettivo di migliorare l'efficacia dei mercati del lavoro e l'accesso a un'occupazione di qualità
  • La coesione transfrontaliera al centro: la sfida è dedicata al miglioramento della capacità istituzionale delle autorità pubbliche, in particolare quelle incaricate di gestire un territorio specifico, e delle parti interessate; al miglioramento dell'efficienza della pubblica amministrazione promuovendo la cooperazione giuridica e amministrativa e la cooperazione tra i cittadini e le istituzioni al fine di risolvere gli ostacoli giuridici e di altro tipo nell'area transfrontaliera; costruire la fiducia reciproca, in particolare incoraggiando le azioni people to people.

Territorio

Il territorio di riferimento del programma comprende: 

Per l’Italia:

  • Sardegna: Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio-Campidano, Carbonia-Iglesias
  • Toscana: Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto
  • Liguria: Genova, Imperia, La Spezia, Savona

Per la Francia:

  • Corsica: Corse du Sud, Haute-Corse
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra: Alpes-Maritimes, Var

Budget

Le risorse a disposizione ammontano a 193.296.077 euro.

Consulta il programma

Pubblicato
01 Sep 2022
Ambito
Europeo
Settori
Affari marittimi, Agricoltura, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 193 296 077
Finalita'
Cooperazione, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Corse, Provence-Alpes-Côte-d’Azur, Liguria, Sardegna, Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi