×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
13 Dec 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 365 562 813
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Diversificazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Patrimonializzazione, Promozione, Ricerca, Risanamento finanziario, Sicurezza, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Friuli-Venezia Giulia
Tags
Fesr, Fesr friuli, Fondo europeo di sviluppo regionale, Friuli, Fesr friuli 2021-2027
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2870
  • Schede Agevolazioni : 37274
  • Utenti Network : 80118
  • Articoli : 2161
Left Column
Clients

Friuli Venezia Giulia: Programma operativo Fondo europeo di Sviluppo regionale - PR FESR 2021-2027

Il Programma operativo regionale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia è il documento che definisce gli orientamenti, la strategia e gli obiettivi specifici della Regione in merito alla programmazione del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) per il periodo 2021-2027.

 

Considerando gli effetti socio-economici causati dalla pandemia e dalla crisi energetica, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia intende attuare tramite il Programma Regionale FESR 2021-2027 (PR) un piano per rispondere alle sfide in cui la Regione è ingaggiata mettendo al centro la competitività del sistema produttivo e le risorse naturali, paesaggistiche, culturali del territorio per rilanciare un’economia regionale dinamica, sostenibile e capace di affrontare le sfide globali e per creare opportunità di sviluppo in chiave sostenibile e inclusiva.

La competitività del sistema FVG individua in ricerca, innovazione e digitalizzazione le leve principali di rilancio, insieme a internazionalizzazione, rafforzamento delle competenze per le aziende, nascita di nuove realtà imprenditoriali. Energia, mobilità e gestione delle fragilità del territorio rappresentano gli ambiti a cui guardare per accompagnare il rafforzamento ecosistemico e la transizione verso un modello di sostenibilità con particolare attenzione alle aree urbane e alle aree interne.

Priorità e obiettivi

La struttura del PR FESR Friuli Venezia Giulia si articola in 5 Priorità, cui si aggiunge l’Assistenza Tecnica:

  • 1. Ricerca e innovazione, competitività e digitalizzazione 
  • 2. Transizione energetica, sostenibilità, biodiversità e resilienza
  • 3. Mobilità sostenibile
  • 4. Cultura per l’inclusione e l’innovazione sociale
  • 5. Attrattività, coesione e sviluppo territoriale
  • Assistenza tecnica

Priorità 1 - Ricerca e innovazione, competitività e digitalizzazione

Obiettivo specifico: RSO1.1. Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l'introduzione di tecnologie avanzate 

  • Azione a1.1 - Sostegno ai progetti di ricerca nelle imprese con priorità alla ricerca collaborativa e gli scambi di conoscenze fra imprese università ed enti di ricerca 
  • Azione a1.2 - Sostegno ai progetti di innovazione nelle imprese con priorità agli interventi per le PMI e microimprese 
  • Azione a1.3 - Azione di sviluppo di spin off dal mondo della ricerca

Obiettivo specifico: RSO1.2. Permettere ai cittadini, alle imprese, alle organizzazioni di ricerca e alle autorità pubbliche di cogliere i vantaggi della digitalizzazione

  • Azione a2.1 - Sostegno alle pratiche e tecnologie digitali nelle imprese

Obiettivo specifico: RSO1.3. Rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi

  • Azione a3.1 - Sostegno con strumenti finanziari agli investimenti produttivi nelle PMI
  • Azione a3.2 - Sostegno agli investimenti produttivi nelle imprese che valorizzano l'adozione delle tecnologie, l'innovazione, l'internazionalizzazione e la transizione verso forme di produzione "green"
  • Azione a3.3 - Valorizzazione economica dei risultati della ricerca tramite il sostegno alla industrializzazione dei risultati dei progetti di ricerca e innovazione sviluppati nell'ambito dell'obiettivo specifico a1
  • Azione a3.4 - Sostegno alle imprese nelle fasi della nascita e crescita dimensionale

Obiettivo specifico: RSO1.4. Sviluppare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità

  • Azione a4.1 - Sostegno alle competenze per la transizione industriale 

Priorità 2 - Transizione energetica, sostenibilità, biodiversità e resilienza 

Obiettivo specifico: RSO2.1. Promuovere l'efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas a effetto serra

  • Azione b1.1 - Sostegno all’efficientamento energetico nelle imprese
  • Azione b1.2 - Sostegno agli investimenti integrati di efficientamento energetico nella PA
  • Azione b1.3 - Miglioramento delle capacità di attuazione

Obiettivo specifico: RSO2.2. Promuovere le energie rinnovabili in conformità della direttiva (UE) 2018/2001[1] sull'energia da fonti rinnovabili, compresi i criteri di sostenibilità ivi stabiliti

  • Azione b2.1 - Sostegno all'utilizzo di energie rinnovabili nelle imprese
  • Azione b2.2 - Sostegno agli investimenti in rinnovabili nella PA 

Obiettivo specifico: : RSO2.4. Promuovere l'adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi di catastrofe e la resilienza, prendendo in considerazione approcci ecosistemici

  • Azione b4.1 - Sostegno agli investimenti in adeguamento antisismico nella PA
  • Azione b4.2 - Sostegno agli investimenti in difesa idrogeologica
  • Azione b4.3 - Miglioramento delle capacità di attuazione

Obiettivo specifico: RSO2.6. Promuovere la transizione verso un'economia circolare ed efficiente sotto il profilo delle risorse 

  • Azione b6.1 - Sostegno agli investimenti verso la transizione verde e l'economia circolare nelle PMI

Obiettivo specifico: RSO2.7. Rafforzare la protezione e la preservazione della natura, la biodiversità e le infrastrutture verdi, anche nelle aree urbane, e ridurre tutte le forme di inquinamento 

  • Azione b7.1 - Sostegno alla protezione, preservazione della natura e della biodiversità
  • Azione b7.2 - Sostegno delle infrastrutture verdi 

Priorità 3 - Mobilità sostenibile

Obiettivo specifico: RSO2.8. Promuovere la mobilità urbana multimodale sostenibile quale parte della transizione verso un'economia a zero emissioni nette di carbonio

  • Azione b8.1 - Sviluppo delle infrastrutture e i servizi di mobilità ciclopedonale a scala urbana, suburbana
  • Azione b8.2 - Riqualificazione dei servizi di TPL di linea attraverso lo sviluppo e rinnovo delle infrastrutture e la sostituzione di veicoli di trasporto pubblico con mezzi lowcarbon/zero emission per migliorare l'accesso alle aree urbane e i servizi di mobilità transfrontalieri
  • Azione b8.3 - Miglioramento delle capacità di attuazione

Priorità 4 - Cultura per l’inclusione e l’innovazione sociale

Obiettivo specifico: RSO4.6. Rafforzare il ruolo della cultura e del turismo sostenibile nello sviluppo economico, nell'inclusione sociale e nell'innovazione sociale

  • Azione d6.1 - Iniziative di rigenerazione e riattivazione dei luoghi della cultura e del patrimonio, attraverso iniziative in ambito culturale e creativo che integrino l’offerta istituzionale con i settori del non-profit

Priorità 5 - Attrattività, coesione e sviluppo territoriale

Obiettivo specifico: RSO5.1. Promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree urbane

  • Azione e1.1 - Strategie di sviluppo locale delle aree urbane
  • Azione e1.2 - Miglioramento delle capacità di attuazione

Budget

Le risorse a disposizione del Programma regionale FESR 2021-2027 ammontano a 365.562.813 euro.

Di queste:

  • 186.523.116 euro saranno destinati alla priorità 1;
  • 101.650.000 euro saranno destinati alla priorità 2;
  • 25.400.000 euro saranno destinati alla priorità 3;
  • 6.000.000 euro saranno destinati alla priorità 4
  • 33.195.000 euro saranno destinati alla priorità 5;
  • 12.794.697 euro saranno destinati all’assistenza tecnica.

Link

Programma FESR Friuli Venezia Giulia 201-2027

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Decisione di esecuzione della Commissione - C(2022)9122 del 02.12.2022

Pubblicato
13 Dec 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 365 562 813
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Diversificazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Patrimonializzazione, Promozione, Ricerca, Risanamento finanziario, Sicurezza, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Friuli-Venezia Giulia
Tags
Fesr, Fesr friuli, Fondo europeo di sviluppo regionale, Friuli, Fesr friuli 2021-2027
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o