×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Soggetto gestore
Regione Umbria
Pubblicato
12 Nov 2018
Ambito
Regionale
Settori
Agricoltura, Alimentare
Stanziamento
€ 28 584 545 873
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria
Tags
Psr, Sviluppo rurale, Fondi ue, Feasr
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2230
  • Schede Agevolazioni : 35076
  • Utenti Network : 77510
  • Articoli : 21381
Left Column
Clients

Umbria: Programma di Sviluppo Rurale - PSR 2014-2020 e biennio 2021-22

Agricoltura - Photo credit: Emanuela Tardocchi / Foter / Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Umbria è direttamente connesso alla strategia Europa 2020 e agli obiettivi sanciti dall’Ue per lo sviluppo rurale.

Aggiornamento: Deliberazione n. 820 del 1° settembre 2021, BUR n. 56 del 15 settembre 2021 - Riparto risorse finanziarie assegnate al Programma per il biennio 2021-2022.

 

Obiettivi

Il PSR 2014-2020 della Regione individua le seguenti tipologie di aree rurali:

  • Aree rurali intermedie: Kmq 5.980,02 ( 1,9% della superficie nazionale);
  • Aree rurali con problemi complessivi di sviluppo: Kmq 2.476,02 (0,8% della superficie nazionale).

La strategia regionale per lo sviluppo rurale dell'Umbria è orientata verso 6 priorità:

  • Priorità 1: promuovere il trasferimento di conoscenze e l'innovazione nel settore agricolo e forestale e nelle zone rurali;
  • Priorità 2: potenziare in tutte le regioni la redditività delle aziende agricole e la competitività dell'agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste;
  • Priorità 3: promuovere l'organizzazione della filiera alimentare, comprese la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti agricoli, il benessere degli animali e la gestione dei rischi nel settore agricolo;
  • Priorità 4: preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all'agricoltura e alla silvicoltura; 
  • Priorità 5: incentivare l'uso efficiente delle risorse e il passaggio a un'economia a basse emissioni di carbonio e resiliente al clima nel settore agroalimentare e forestale;
  • Priorità 6: adoperarsi per l'inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone rurali.

Misure

  • Misura 1 - Trasferimento di conoscenza e azioni di informazione,
  • Misura 2 - Servizi di consulenza, di sostituzione e di assistenza alla gestione delle aziende agricole,
  • Misura 3 - Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari,
  • Misura 4 - Investimenti in immobilizzazioni materiali
  • Misura 5 - Rispristino del potenziale produttivo danneggiato da calamità natuali e da eventi catastrofici e introduzione di adeguate misure di prevenzione
  • Misura 6 - Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese
  • Misura 7 - Servizi di base e rinnovamento dei villaggi
  • Misura 8 - Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste
  • Misura 9 - Costituzione di associazioni e organizzazioni di produttori
  • Misura 10 - Pagamenti agro-climatici
  • Misura 11 - Agricoltura biologica,
  • Misura 12 - Indennità Natura 2000,
  • Misura 13 - Indennità a favore delle zone soggetti a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici,
  • Misura 14 - Pagamenti per il benessere animale,
  • Misura 15 - Servizi silvoambientali e climatici e salvaguardia delle foreste
  • Misura 16 - Cooperazione,
  • Misura 19 - Supporto LEADER sviluppo locale (CLLD).

Risorse

Il PSR 2014-2020 prevede lo stanziamento di 876.651.205,94 euro, di cui 378.012.000 euro provenienti dal FEASR.

La commissione politiche agricole della Regione Umbria, in data 7 giugno 2017, ha approvato il riparto dei fondi di solidarietà stanziati per le Regioni colpite dal sisma. Per la Regione Umbria le risorse sono pari a 51.901.670 euro.  Le risorse complessive ammontano a 928.552.876 euro.

Le risorse finanziarie assegnate al PSR per il biennio 2021-2022, in termini di spesa pubblica, sono complessivamente pari ad 285.845.458,73 euro così ripartite: 

  • 2021: PSR Umbria QFP 130.502.397,77/ PSR Umbria euro 10.487.142,71/ Totale spesa pubblica 140.989.540,48/ Finanziamento nazionale integrativo - / Tot PSR Umbria 140.989.540,48
  • 2022: PSR Umbria QFP 102.356.063,52/ PSR Umbria euro 23.427.985,50/ Totale spesa pubblica 125.784.049,02/ Finanziamento nazionale integrativo - / Tot PSR Umbria 125.784.049,02
  • Tot 2021-2022: PSR Umbria QFP 232.858,461,29/ PSR Umbria euro 33.915.128,21/ Totale spesa pubblica 266.773.589,50/ Finanziamento nazionale integrativo 19.071.869,23 / Tot PSR Umbria 285.845.458,73
Soggetto gestore
Regione Umbria
Pubblicato
12 Nov 2018
Ambito
Regionale
Settori
Agricoltura, Alimentare
Stanziamento
€ 28 584 545 873
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria
Tags
Psr, Sviluppo rurale, Fondi ue, Feasr
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi