×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Soggetto gestore
Regione Sardegna
Pubblicato
22 Feb 2016
Ambito
Regionale
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 930 979 082
Finalita'
Ammodernamento, Innovazione, Internazionalizzazione, Promozione, Ricerca, Sicurezza, Inclusione social, Cooperazione, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna
Tags
Por fesr, Fondo europeo sviluppo regionale, Fondi ue
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2271
  • Schede Agevolazioni : 34538
  • Utenti Network : 76942
  • Articoli : 21209
Left Column
Clients

Sardegna: Programma Operativo Regionale - POR FESR 2014-2020

EurosIl POR FESR della Regione Sardegna 2014-2020 concorre alla realizzazione della strategia Europa 2020 per una “Crescita Intelligente, Sostenibile e Inclusiva”. Il Programma è stato approvato dalla Commissione europea il 14 luglio 2015.

 

Assi

Il PO FESR è articolato in sette Assi ai quali corrispondono uno o più degli obiettivi tematici del Regolamento (UE) n. 1303/2013 recante disposizioni comuni.

Gli assi, nello specifico, sono i seguenti:

  • I. Ricerca, sviluppo tecnologico ed innovazione
  • II. Informatizzazione e digitalizzazione del sistema territoriale
  • III. Competitività del sistema produttivo
  • IV. Energia sostenibile e qualità della vita
  • V. Tutela dell’ambiente, uso efficiente delle risorse e valorizzazione del patrimonio naturale culturale a fini turistici
  • VI. Promozione dell’inclusione sociale, miglioramento dei servizi al cittadino ed efficienza amministrativa
  • VII. Assistenza Tecnica per l’efficiente ed efficace attuazione del POR

Obiettivi specifici

Asse I Obiettivi specifici

  • Rafforzamento del sistema innovativo regionale e nazionale e incremento della collaborazione fra imprese e strutture di ricerca e il loro potenziamento

Asse II Obiettivi specifici

  • Riduzione dei divari digitali nei territori e diffusione di connettività in banda ultralarga
  • Digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione di servizi digitali pienamente interoperabili

Asse III Obiettivi specifici

  • Nascita e consolidamento delle micro, piccole e medie imprese
  • Sviluppo occupazionale e produttivo in aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive
  • Consolidamento, modernizzazione e diversificazione dei sistemi produttivi territoriali
  • Incremento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi
  • Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo
  • Diffusione e rafforzamento delle attività economiche a contenuto sociale
  • Miglioramento dell'accesso al credito delle imprese e della gestione del rischio in agricoltura

Asse IV Obiettivi specifici

  • Riduzione dei consumi energetici e delle emissioni nelle imprese e integrazione di fonti rinnovabili
  • Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili
  • Incremento della quota di fabbisogno energetico coperto da generazione distribuita sviluppando e realizzando sistemi di distribuzione intelligenti
  • Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane

Asse V Obiettivi specifici

  • Riduzione del rischio idrogeologico e di erosione costiera
  • Riduzione del rischio incendi e del rischio sismico
  • Ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani secondo la gerarchia comunitaria
  • Miglioramento del servizio idrico integrato per usi civili e riduzione delle perdite di rete di acquedotto
  • Miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio nelle aree di attrazione naturale
  • Riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche
  • Contribuire ad arrestare la perdita di biodiversità terrestre e marina anche legata al paesaggio naturale e ripristinando i servizi ecosistemici

Asse VI Obiettivi specifici

  • Aumento, consolidamento e qualificazione dei servizi e delle infrastrutture di cura e socio-educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura rivolti a persone con limitazioni dell'autonomia e potenziamento della rete infrastrutturale e dell'offerta di servizi socio-sanitari territoriali
  • Riduzione del numero di famiglie con particolari fragilità sociali ed economiche in condizioni di disagio abitativo
  • Aumento della legalità nelle aree ad alta esclusione sociale e miglioramento del tessuto urbano nelle aree a basso tasso di legalità

Asse VII Obiettivi specifici:

  • Miglioramento della governance multilivello e delle capacità amministrativa e tecnica delle pubbliche amministrazioni nei programmi di investimento pubblico, anche per la coesione territoriale.

Risorse

La dotazione del POR FESR 2014-2020 ammonta a 930.979.082 euro, di cui 465.489.541 euro a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale.

Soggetto gestore
Regione Sardegna
Pubblicato
22 Feb 2016
Ambito
Regionale
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 930 979 082
Finalita'
Ammodernamento, Innovazione, Internazionalizzazione, Promozione, Ricerca, Sicurezza, Inclusione social, Cooperazione, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna
Tags
Por fesr, Fondo europeo sviluppo regionale, Fondi ue
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi