×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
14 Dec 2022
Ambito
Nazionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 5 636 000 000
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Formazione, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Ricerca, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Sicilia, Sardegna, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2870
  • Schede Agevolazioni : 37274
  • Utenti Network : 80118
  • Articoli : 1439
Left Column
Clients

MIMIT: Programma Nazionale Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale 2021-2027

PN RIC - Foto di ThisIsEngineering da PexelsIl Programma Nazionale (PN) Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale 2021-2027 incide sui principali driver di competitività del sistema produttivo italiano – ricerca e innovazione, digitalizzazione, transizione ecologica, competenze – in particolare delle sette regioni meno sviluppate del Mezzogiorno con l’obiettivo di favorire la convergenza Sud/Centro-Nord in un periodo storico caratterizzato da un prolungato periodo di crisi.

 

Il PN riguarda due obiettivi di policy delineati dalla politica di coesione europea, l'OP 1 (Europa più competitiva e intelligente) e l'OP 2 (Europa più resiliente e verde), ed è gestito dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), attraverso la Direzione generale per gli incentivi alle imprese (DGIAI), in cooperazione con altre Amministrazioni competenti per materia, ossia il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) e il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE).

Priorità e obiettivi

Il PN si articola su priorità, cui si aggiunge la sezione Assistenza tecnica:

  • Priorità: 1. Ricerca, innovazione, digitalizzazione, investimenti e competenze per la transizione ecologica e digitale
  • Priorità: 2. Promuovere le energie rinnovabili

Ogni priorità prevede obiettivi specifici e azioni di intervento.

Priorità: 1. Ricerca, innovazione, digitalizzazione, investimenti e competenze per la transizione ecologica e digitale

Obiettivo specifico: RSO1.1. Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l'introduzione di tecnologie avanzate

Azioni

  • Azione 1.1.1 – Potenziamento delle Infrastrutture di Ricerca (IR) pubbliche che operano in ambito S3 finalizzato all’avanzamento tecnologico delle imprese
  • Azione 1.1.2 – Sostegno a un numero limitato di filiere strategiche della ricerca nelle Regioni Meno Sviluppate
  • Azione 1.1.3 – Sostegno a iniziative di carattere strategico per la realizzazione di progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico e alla validazione e messa in rete di aggregazioni tra soggetti del sistema della ricerca
    - 1.1.3.a – Sostegno a iniziative di carattere strategico per la realizzazione di progetti di ricerca applicata e di trasferimento tecnologico, anche attraverso l’utilizzo di strumenti finanziari
    - 1.1.3.b – Sostegno alla validazione e messa in rete di forme di aggregazione che aiutino la contaminazione tra i soggetti del sistema della ricerca
  • Azione 1.1.4 – Ricerca collaborativa
    - 1.1.4.a – Sostegno ai processi innovativi delle imprese
    - 1.1.4.b – Sviluppo di progetti di ricerca su tecnologie abilitanti, anche attraverso il sostegno di strumenti finanziari

Obiettivo specifico: RSO1.2. Permettere ai cittadini, alle imprese, alle organizzazioni di ricerca e alle autorità pubbliche di cogliere i vantaggi della digitalizzazione

Azioni

  • Azione 1.2.1 – Digitalizzazione delle imprese

Obiettivo specifico: RSO1.3. Rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi 

Azioni

  • Azione 1.3.1 - Sostegno agli investimenti produttivi
  • Azione 1.3.2 - Sviluppo delle PMI e nuova imprenditorialità
  • Azione 1.3.3 - Promozione dell'internazionalizzazione delle imprese
  • Azione 1.3.4 - Sostegno all'accesso al credito da parte delle PMI

Obiettivo specifico: RSO1.4. Sviluppare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità 

Azioni

  • Azione 1.4.1 – Sviluppo di una forza lavoro qualificata che sia in grado di cogliere le opportunità derivanti dalla duplice transizione verde e digitale all’interno delle imprese
    - 1.4.1.a - Sviluppo delle competenze organizzative e manageriali in azienda 
    - 1.4.1.b - Sviluppo delle competenze per le filiere produttive
  • Azione 1.4.2 – Sviluppo di competenze nella ricerca applicata con caratterizzazione industriale
  • Azione 1.4.3 – Rafforzamento delle competenze ai fini del funzionamento attivo dell’ecosistema dell’innovazione

Priorità: 2. Promuovere le energie rinnovabili

Obiettivo specifico: RSO2.2. Promuovere le energie rinnovabili in conformità della direttiva (UE) 2018/2001[1] sull'energia da fonti rinnovabili, compresi i criteri di sostenibilità ivi stabiliti 

Azioni

  • Azione 2.2.1 - Sviluppo della produzione di energia elettrica da FER

Obiettivo specifico: RSO2.3. Sviluppare sistemi, reti e impianti di stoccaggio energetici intelligenti al di fuori dell'RTE-E

Azioni

  • Azione 2.3.1 - Modernizzazione e digitalizzazione della rete di distribuzione
  • Azione 2.3.2 - Modernizzazione e digitalizzazione della rete di trasmissione

Assistenza tecnica

Azioni

  • Azione 3.1.1 - Assistenza tecnica

Territorio di riferimento

Le regioni oggetto del programma sono:

  • Sicilia
  • Sardegna
  • Molise
  • Campania
  • Puglia
  • Basilicata
  • Calabria

Budget

Le risorse stanziate per il periodo 2021-2027 ammontano a 5.636.000.000 euro.

Foto di ThisIsEngineering da Pexels

Pubblicato
14 Dec 2022
Ambito
Nazionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 5 636 000 000
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Formazione, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Ricerca, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Sicilia, Sardegna, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o