×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
04 Nov 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 81 560 363
Finalita'
Cooperazione, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Legalità, Promozione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Valle D'Aosta
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2010
  • Schede Agevolazioni : 36837
  • Utenti Network : 79286
  • Articoli : 1386
Left Column
Clients

Valle d'Aosta: Programma operativo Fondo Sociale Europeo Plus - PR FSE+ 2021-2027

Image by Phillip Kofler from PixabayCon il Programma regionale FSE+ 2021-2027 la Valle d'Aosta definisce gli orientamenti, la strategia e gli obiettivi specifici della Regione in merito alla programmazione del Fondo Sociale Europeo Plus per il periodo 2021-2027, coerentemente ai Regolamenti comunitari, al Pilastro europeo dei diritti sociali, alle Relazioni per paese relative all’Italia 2019 e 2020 e all’Accordo di partenariato.

 

Il Programma regionale (PR) FSE+ 2021/27 della Regione autonoma Valle d'Aosta è stato approvato dalla Commissione europea con decisione di esecuzione C(2022) 7541 final del 19 ottobre 2022. 

Priorità e obiettivi

Il PR risponde all'Obiettivo strategico 4 "Un'Europa più sociale", articolandosi negli assi dedicati all'occupazione, all'istruzione e alla formazione, all'inclusione sociale e all'occupazione giovanile. A questi si aggiunge poi l'assistenza tecnica.

Nello specifico, si intende: 

  • migliorare l'accesso all'occupazione e le misure di attivazione per tutte le persone in cerca di lavoro, in particolare per i giovani; 
  • promuovere una partecipazione equilibrata al mercato del lavoro sotto il profilo di genere; 
  • promuovere l'adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori ai cambiamenti; 
  • migliorare la qualità, l'inclusività, l'efficacia e l'attinenza al mercato del lavoro dei sistemi di istruzione e formazione; 
  • incentivare l'inclusione attiva per promuovere le pari opportunità, la non discriminazione e la partecipazione attiva e migliorare l'occupabilità, in particolare dei gruppi svantaggiati; 
  • promuovere l'integrazione socio-economica dei cittadini di paesi terzi, compresi i migranti; 
  • migliorare l'accesso equo e tempestivo a servizi di qualità, sostenibili e a prezzi accessibili; 
  • promuovere la parità di accesso e di completamento di un'istruzione e una formazione inclusiva e di qualità.

Priorità: Obiettivo strategico 4 "Un'Europa più sociale"

Obiettivo specifico: ESO4.1. Migliorare l'accesso all'occupazione e le misure di attivazione per tutte le persone in cerca di lavoro, in particolare i giovani, soprattutto attraverso l'attuazione della garanzia per i giovani, i disoccupati di lungo periodo e i gruppi svantaggiati nel mercato del lavoro, nonché delle persone inattive, anche mediante la promozione del lavoro autonomo e dell'economia sociale.

Interventi previsti:

  • azioni per prevenire la deriva della disoccupazione verso caratteri di tipo strutturale, agevolare il rapido reinserimento sul mercato del lavoro dei disoccupati, 
  • attività formative per l’acquisizione e il rafforzamento di competenze finalizzate all’inserimento o reinserimento sul mercato del lavoro

Obiettivo specifico: ESO4.3. Promuovere una partecipazione equilibrata di donne e uomini al mercato del lavoro, parità di condizioni di lavoro e un migliore equilibrio tra vita professionale e vita privata, anche attraverso l'accesso a servizi abbordabili di assistenza all'infanzia e alle persone non autosufficienti

Interventi previsti:

  • misure di conciliazione tra le esigenze personali e professionali delle persone.
  • finanziamento di progetti di innovazione organizzativa nelle imprese

Obiettivo specifico: ESO4.4. Promuovere l'adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori ai cambiamenti, un invecchiamento attivo e sano, come pure ambienti di lavoro sani e adeguati che tengano conto dei rischi per la salute

Interventi previsti:

  • la formazione continua dei lavoratori occupati,
  • un’attenzione specifica sarà rivolta ai percorsi per la formazione nelle professioni turistiche e di montagna, nell’ottica di preservare la riproduzione dei saperi

Obiettivo specifico: ESO4.5. Migliorare la qualità, l'inclusività, l'efficacia e l'attinenza al mercato del lavoro dei sistemi di istruzione e di formazione, anche attraverso la convalida dell'apprendimento non formale e informale, per sostenere l'acquisizione di competenze chiave, comprese le competenze imprenditoriali e digitali, e promuovendo l'introduzione di sistemi formativi duali e di apprendistati

Interventi previsti:

  • Azioni, anche sperimentali e più a carattere di sistema, volte ad innovare le metodologie didattiche per migliorare l’efficacia della formazione e la qualità dell’apprendimento, anche a distanza, e focalizzate sulle dimensioni della: qualità del sistema, inclusione, digitalizzazione, STEM, certificazione delle competenze. 

Obiettivo specifico: ESO4.8. Incentivare l'inclusione attiva, per promuovere le pari opportunità, la non discriminazione e la partecipazione attiva, e migliorare l'occupabilità, in particolare dei gruppi svantaggiati

Interventi previsti:

  • l’inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro di soggetti non facilmente collocabili nel mercato del lavoro ordinario, riconoscendo un ruolo chiave alle imprese e agli enti del Terzo settore che saranno chiamati a cooperare insieme ai centri per l’impiego,
  • percorsi di orientamento e formazione, per l’inclusione attiva e per l’inserimento/re-inserimento lavorativo
  • azioni orientative (individualizzate e/o di gruppo) e di formazione professionale

Obiettivo specifico: ESO4.9. Promuovere l'integrazione socioeconomica di cittadini di paesi terzi, compresi i migranti

Interventi previsti:

  • percorsi integrati di inserimento lavorativo

Obiettivo specifico: ESO4.11. Migliorare l'accesso paritario e tempestivo a servizi di qualità, sostenibili e a prezzi accessibili, compresi i servizi che promuovono l'accesso agli alloggi e all'assistenza incentrata sulla persona, anche in ambito sanitario; modernizzare i sistemi di protezione sociale, anche promuovendone l'accesso e prestando particolare attenzione ai minori e ai gruppi svantaggiati; migliorare l'accessibilità l'efficacia e la resilienza dei sistemi sanitari e dei servizi di assistenza di lunga durata, anche per le persone con disabilità

Interventi previsti:

  • rafforzamento delle competenze e la riqualificazione del personale impiegato nell’erogazione dei servizi di welfare territoriale, promuovendo azioni di formazione e aggiornamento con particolare riferimento all’uso delle tecnologie digitali.
  • a contrasto della povertà educativa dei minori delle famiglie più fragili e a maggior rischio di esclusione sociale, sostenendo l’accesso a servizi educativi ed extra educativi e opportunità di socialità e inclusione, attraverso l’erogazione di contributi, anche sotto forma di voucher

Obiettivo specifico: ESO4.1. Migliorare l'accesso all'occupazione e le misure di attivazione per tutte le persone in cerca di lavoro, in particolare i giovani, soprattutto attraverso l'attuazione della garanzia per i giovani, i disoccupati di lungo periodo e i gruppi svantaggiati nel mercato del lavoro, nonché delle persone inattive, anche mediante la promozione del lavoro autonomo e dell'economia sociale

Interventi previsti:

  • diversificazione dei percorsi formativi;
  • promozione di iniziative di esperienze lavorative;
  • apprendimento in contesti nuovi e diversi che risultano più stimolanti;
  • valorizzazione dei risultati di apprendimento;
  • acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro

Obiettivo specifico: ESO4.6. Promuovere la parità di accesso e di completamento di un'istruzione e una formazione inclusive e di qualità, in particolare per i gruppi svantaggiati, dall'educazione e cura della prima infanzia, attraverso l'istruzione e la formazione generale e professionale, fino al livello terziario e all'istruzione e all'apprendimento degli adulti, anche agevolando la mobilità ai fini dell'apprendimento per tutti e l'accessibilità per le persone con disabilità

Interventi previsti:

  • una linea di finanziamento dedicata a ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), con l'obiettivo di rafforzare il sistema duale
  • finanziamento di interventi relativi a master, dottorati e assegni di ricerca, summer school e azioni di internazionalizzazione nel quadro della formazione terziaria

Priorità Assistenza tecnica

Le attività di assistenza tecnica costituiscono uno strumento chiave per migliorare l’efficacia e l’efficienza della programmazione regionale e rafforzare, nello specifico, i sistemi a supporto dell’Autorità di Gestione per quanto concerne:

  • la programmazione, attuazione, gestione, monitoraggio, controllo e sorveglianza degli interventi previsti dal PR;
  • l’informazione e comunicazione delle opportunità messe a disposizione dall’Unione Europea attraverso il presente Programma;
  • la valutazione delle operazioni previste dal PR e, più in generale, della capacità del Programma di conseguire i propri obiettivi, anche di natura tematica.

Budget

Le risorse a disposizione del Programma regionale FSE Plus ammontano a 81.560.363 euro.

Link

Regione Valle d'Aosta

PR FSE+ 2021-2027

Pubblicato
04 Nov 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 81 560 363
Finalita'
Cooperazione, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Legalità, Promozione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Valle D'Aosta
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi