×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
04 Nov 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 1 581 038 727
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Promozione, Ricerca, Sicurezza, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Sardegna
Tags
FESR, Fesr sardegna, Fondo europeo di sviluppo regionale, Sardegna, Fesr sardegna 2021-2027
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2729
  • Schede Agevolazioni : 36862
  • Utenti Network : 79315
  • Articoli : 11436
Left Column
Clients

Sardegna: Programma operativo Fondo europeo di Sviluppo regionale - PR FESR 2021-2027

Foto di Mikhail Nilov da PexelsIl Programma operativo regionale della Regione Autonoma Sardegna è il documento che definisce gli orientamenti, la strategia e gli obiettivi specifici della Regione in merito alla programmazione del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) per il periodo 2021-2027.

 

Considerando gli effetti socio-economici causati dalla pandemia, la Regione Autonoma Sardegna intende attuare tramite il Programma Regionale FESR 2021-2027 (PR) un piano per indirizzare la propria governance e le strategie di intervento regionale verso un processo di modernizzazione dell'economia locale, dando massima attenzione ai territori e creando i giusti presupposti per la ripresa. 

Priorità e obiettivi

La struttura del PR FESR Sardegna si articola in 6 Priorità, cui si aggiunge l’Assistenza Tecnica:

  • 1. Competitività intelligente (OS1)
  • 2. Transizione digitale (OS1)
  • 3. Transizione verde (OS2)
  • 4. Mobilità urbana sostenibile (OS3)
  • 5. Sardegna più sociale e inclusiva (OS4)
  • 6. Sviluppo Sostenibile e integrato urbano e territoriale (OS5)
  • Assistenza tecnica

Priorità 1 - Competitività intelligente

La Priorità 1 punta ad accrescere la competitività del sistema regionale mediante investimenti volti a potenziare l’ecosistema produttivo, introdurre innovazioni accrescendo l’occupazione qualificata, rafforzare il collegamento tra ricerca e imprese, in accordo con la S3, centrale nell’orientare le strategie e condizione abilitante per il PR.

Obiettivo specifico: RSO1.1. Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l'introduzione di tecnologie avanzate

  • Azione 1.1.1. Rafforzamento dell'ecosistema regionale della ricerca, mediante supporto all’attività di ricerca delle imprese nei settori della S3 
  • Azione 1.1.2. Reti di collaborazione tra imprese e circuito della conoscenza 
  • Azione 1.1.3. Rafforzamento della domanda pubblica per l’innovazione
  • Azione 1.1.4. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO1.3. Rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi 

  • Azione 1.3.1 Sostegno alle microimprese e alle PMI 
  • Azione 1.3.2 Sviluppo delle infrastrutture commerciali per le PMI 
  • Azione 1.3.3 Sviluppo di servizi avanzati rivolti a PMI e reti di PMI e sostegno all’internazionalizzazione
  • Azione 1.3.4 Sostegno finalizzato ad agevolare e migliorare l’accesso al credito
  • Azione 1.3.5 Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO1.4. Sviluppare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità

  • Azione 1.4.1. Sviluppo di competenze per la specializzazione intelligente orientate al processo di transizione industriale

Priorità 2 - Transizione digitale

La Priorità 2 sostiene l’avanzamento digitale quale fattore propulsivo dei processi di crescita, competitività e attrattività del sistema economico regionale, di miglioramento dell’azione della PA, nonché di sviluppo sociale, avendo riguardo alle potenzialità del digitale nel contrastare diseguaglianze di genere e generazionali e nel superare divari strutturali esistenti nella regione. 

Obiettivo specifico: RSO1.2. Permettere ai cittadini, alle imprese, alle organizzazioni di ricerca e alle autorità pubbliche di cogliere i vantaggi della digitalizzazione

  • Azione 2.2.1. Digitalizzazione delle PMI 
  • Azione 2.2.2. Soluzioni ICT, servizi elettronici, applicazioni per l'Amministrazione
  • Azione 2.2.3. Applicazioni e servizi informatici per le competenze digitali e l'inclusione digitale
  • Azione 2.2.4. Altre tipologie di infrastrutture ICT (compresi risorse/impianti informatici di grandi dimensioni, centri di dati, sensori e altri dispositivi wireless)
  • Azione 2.2.5. Sostegno della domanda di servizi per favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali da parte dei cittadini e per facilitare il loro accesso ai servizi digitali
  • Azione 2.2.6. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi 

Priorità 3 - Transizione verde

La Priorità 3 mira ad assicurare la sostenibilità del processo di crescita regionale aderendo alla sfida ad una transizione verde con particolare riferimento ai temi:

  • energia;
  • riduzione dell’inquinamento;
  • rischi climatici e ambientali;
  • gestione delle risorse e dell’economia circolare;
  • tutela della natura e della biodiversità. 

Obiettivo specifico: RSO2.1. Promuovere l'efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas a effetto serra

  • Azione 3.1.1 Elettrificazione dei consumi ed efficientamento energetico nelle imprese
  • Azione 3.1.2 Elettrificazione dei consumi ed efficientamento energetico negli edifici e impianti pubblici inclusi interventi di illuminazione pubblica
  • Azione 3.1.3. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.2. Promuovere le energie rinnovabili in conformità della direttiva (UE) 2018/2001[1] sull'energia da fonti rinnovabili, compresi i criteri di sostenibilità ivi stabiliti

  • Azione 3.2.1. Promozione dell’utilizzo delle energie rinnovabili, eolica, solare, marina
  • Azione 3.2.2. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.3. Sviluppare sistemi, reti e impianti di stoccaggio energetici intelligenti al di fuori dell'RTE-E

  • Azione 3.3.1 Realizzazione di sistemi energetici intelligenti e relativo stoccaggio
  • Azione 3.3.2 Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.4. Promuovere l'adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi di catastrofe e la resilienza, prendendo in considerazione approcci ecosistemici

  • Azione 3.4.1 Adattamento ai cambiamenti climatici, prevenzione e gestione dei rischi connessi al clima (inondazioni, frane, incendi, etc.)
  • Azione 3.4.2 Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.5. Promuovere l'accesso all'acqua e la sua gestione sostenibile

  • Azione 3.5.1. Miglioramento dei sistemi di raccolta e trattamento delle acque reflue
  • Azione 3.5.2. Ottimizzazione della fornitura di acqua per il consumo umano e riduzione delle perdite d'acqua nei sistemi di distribuzione
  • Azione 3.5.3. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.6. Promuovere la transizione verso un'economia circolare ed efficiente sotto il profilo delle risorse

  • Azione 3.6.1. Miglioramento della gestione dei rifiuti domestici secondo la gerarchia dei rifiuti (esclusi termovalorizzatori e discariche)
  • Azione 3.6.2. Miglioramento della gestione dei rifiuti industriali e commerciali, sottoprodotti e scarti di lavorazione (esclusi termovalorizzatori e discariche) 
  • Azione. 3.6.3. Sostegno a processi di produzione rispettosi dell'ambiente e promozione dell'impiego di materiali riciclati come materie prime
  • Azione 3.6.4. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO2.7. Rafforzare la protezione e la preservazione della natura, la biodiversità e le infrastrutture verdi, anche nelle aree urbane, e ridurre tutte le forme di inquinamento

  • Azione 3.7.1. Tutela, ripristino e uso sostenibile dei Siti Natura 2000
  • Azione 3.7.2 Infrastrutture verdi e blu e altre azioni coerenti con il PAF
  • Azione 3.7.3. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Priorità 4 - Mobilità urbana sostenibile

La Priorità 4 mira a migliorare la mobilità urbana regionale al fine di raggiungere un sistema dei trasporti sostenibile, sicuro, interconnesso e multimodale e rispettoso dell’ambiente.

Obiettivo specifico: RSO2.8. Promuovere la mobilità urbana multimodale sostenibile quale parte della transizione verso un'economia a zero emissioni nette di carbonio

  • Azione 4.8.1 Promozione di un sistema di infrastrutture e mezzi per il trasporto urbano pulito e digitalizzazione del servizio
  • Azione 4.8.2. Promozione delle infrastrutture e dei servizi di mobilità ciclopedonale su scala urbana, suburbana e interurbana 

Priorità 5 - Sardegna più sociale e inclusiva

La Priorità 5 punta ad assicurare l’inclusione nelle sue declinazioni, migliorando l’accesso ai servizi per l’occupazione, l’istruzione, la sanità, la cultura e il turismo, al fine di ridurre le diseguaglianze sociali e le disparità territoriali dell’offerta, scaturite da una mappatura dei fabbisogni a livello regionale.

Obiettivo specifico: RSO4.1. Rafforzare l'efficacia e l'inclusività dei mercati del lavoro e l'accesso a un'occupazione di qualità, mediante lo sviluppo delle infrastrutture sociali e la promozione dell'economia sociale

  • Azione 5.1.1. Progetti innovativi di welfare territoriale 
  • Azione 5.1.2. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi 

Obiettivo specifico: RSO4.2. Migliorare la parità di accesso a servizi di qualità e inclusivi nel campo dell'istruzione, della formazione e dell'apprendimento permanente mediante lo sviluppo di infrastrutture accessibili, anche promuovendo la resilienza dell'istruzione e della formazione online e a distanza

  • Azione 5.2.1. Riqualificazione degli edifici scolastici e acquisto di attrezzature e arredi per l’innalzamento qualitativo degli ambienti di
    apprendimento
  • Azione 5.2.2. Acquisizione di attrezzature e strumenti per la realizzazione di laboratori innovativi nell’ambito della didattica dei percorsi di Istruzione Tecnica Superiore
  • Azione 5.2.3. Interventi innovativi sulle scuole (Scuole del nuovo millennio)
  • Azione 5.2.4. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO4.3. Promuovere l'inclusione socioeconomica delle comunità emarginate, delle famiglie a basso reddito e dei gruppi svantaggiati, incluse le persone con bisogni speciali, mediante azioni integrate riguardanti alloggi e servizi sociali

  • Azione 5.3.1. Azioni innovative per assicurare una vita indipendente ai soggetti fragili 
  • Azione 5.3.2. Potenziamento di servizi sociosanitari e di assistenza a lungo termine
  • Azione 5.3.3. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi 

Obiettivo specifico: RSO4.5. Garantire parità di accesso all'assistenza sanitaria e promuovere la resilienza dei sistemi sanitari, compresa l'assistenza sanitaria di base, come anche promuovere il passaggio dall'assistenza istituzionale a quella su base familiare e sul territorio

  • Azione 5.5.1. Completamento e allestimento della Rete sociosanitaria territoriale
  • Azione 5.5.2. Rinnovo delle strumentazioni ospedaliere 

Obiettivo specifico: RSO4.6. Rafforzare il ruolo della cultura e del turismo sostenibile nello sviluppo economico, nell'inclusione sociale e nell'innovazione sociale

  • Azione 5.6.1. Progetti di innovazione sociale per la cultura e il turismo inclusivi
  • Azione 5.6.2. Miglioramento della capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Priorità 6 - Sviluppo sostenibile e integrato urbano e territoriale

Le politiche urbane e territoriali della Sardegna operano in un contesto di spopolamento e intervengono sui fattori che favoriscono il radicamento nei luoghi (salute, lavoro, istruzione e servizi), con attenzione interdisciplinare ad accessibilità, inclusione, sostenibilità ed economia circolare (Agenda 2030, SNSvS e SRSvS, Pact of Amsterdam – Urban Agenda for the EU, New Leipzig Charter).

In linea con il POR 14-20, prosegue l’esperienza di coprogettazione con comunità locali, cittadini, stakeholder e possibili partner, condotta con consultazioni e valutazioni preventive e in itinere per la definizione e realizzazione di Strategie Territoriali (ST) bottom-up e place-based. 

Obiettivo specifico: RSO5.1. Promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree urbane

  • Azione 6.1.1 Attuazione di strategie territoriali integrate in area urbana
  • Azione 6.1.2 Miglioramento delle capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Obiettivo specifico: RSO5.2. Promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo a livello locale, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree diverse da quelle urbane

  • Azione 6.2.1 Attuazione delle strategie territoriali integrate delle Aree Interne
  • Azione 6.2.2 Miglioramento delle capacità amministrativa delle autorità dei programmi e degli organismi legati all'attuazione dei Fondi

Priorità Assistenza tecnica

Questa Priorità sostiene gli interventi di assistenza tecnica necessari alla gestione efficace ed efficiente del Programma e funzionali al rafforzamento delle capacità dei diversi soggetti coinvolti.

Le azioni previste nell’ambito della Priorità sono le seguenti:

  • Azione 7.1 Supporto tecnico e metodologico all’Autorità di Gestione e alle organizzazioni coinvolte nell’implementazione del PR
  • Azione 7.2 Attività di informazione e comunicazione
  • Azione 7.3 Studi, ricerche e consulenze specialistiche
  • Azione 7.4 Assistenza alle attività di coordinamento del Partenariato

Budget

Le risorse a disposizione del Programma regionale FESR 2021-2027 ammontano a 1.581.038.727 euro.

Di queste:

  • 340.120.955 euro saranno destinati alla priorità 1;
  • 159.882.541 euro saranno destinati alla priorità 2;
  • 522.533.300 euro saranno destinati alla priorità 3;
  • 52.569.537 euro saranno destinati alla priorità 4
  • 225.298.019 euro saranno destinati alla priorità 5;
  • 225.298.019 euro saranno destinati alla priorità 6;
  • 55.336.356 euro saranno destinati all’assistenza tecnica.

Link

Programma FESR Sardegna 201-2027

Regione Autonoma Sardegna

Decisione di esecuzione della Commissione - C(2022)7883 del 26.10.2022

Pubblicato
04 Nov 2022
Ambito
Regionale
Settori
Affari marittimi, Agroalimentare, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Stanziamento
€ 1 581 038 727
Finalita'
Ammodernamento, Digitalizzazione, Formazione, Inclusione social, Innovazione, Internazionalizzazione, Miglioramento competitività, Promozione, Ricerca, Sicurezza, Start-up, Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Sardegna
Tags
FESR, Fesr sardegna, Fondo europeo di sviluppo regionale, Sardegna, Fesr sardegna 2021-2027
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o