×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
23 Nov 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Organizzazione
Centro educativo, Privato
Settori
Audiovisivo, Cultura, Pubblica amministrazione, Servizi, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Promozione, Sviluppo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio
Tags
Adotta un giusto, Miur
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

MIUR: Bando di concorso "Adotta un giusto" a.s. 2021-2022

Data chiusura
31 Jan 2022
Agevolazione
Nazionale

Descrizione

Bando di concorso "Adotta un giusto" a.s. 2021-2022. 

 

Obiettivo

Gariwo, la foresta dei Giusti (membro dell’Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano con UCEI-Unione Comunità Ebraiche Italiane e Comune di Milano), insieme al Ministero dell’Istruzione (in attesa di rinnovo del Protocollo d’intesa), propone anche quest’anno il bando di concorso “Adotta un Giusto” con l’obiettivo di promuovere negli studenti, attraverso il lavoro sui Giusti dell’Umanità, una cittadinanza attiva intesa come presa di coscienza dei principi che guidano un comportamento solidale eticamente responsabile. 

Obiettivi generali

  • Promuovere la crescita culturale e civile dei giovani e l’assunzione di comportamenti responsabili nell’agire quotidiano, fondati sui valori del riconoscimento dell’altro e delle relazioni solidali;
  • Sviluppare l’autonomia di pensiero, la capacità critica rispetto a comportamenti conformisti, la capacità di vincere l’indifferenza prendendo posizione rispetto ai temi dell’accoglienza e dell’inclusione contro le discriminazioni e ogni forma di ingiustizia;
  • Prepararsi a celebrare consapevolmente la Giornata dei Giusti dell’umanità e scoprire il significato e il valore dei Giardini dedicati a chi ha saputo dire di no al male nel Novecento, il secolo dei genocidi, e nella contemporaneità.

Obiettivi specifici

  • Sollecitare, attraverso la costruzione di un elaborato sul tema dei Giusti, percorsi multidisciplinari che stimolino la collaborazione ed il confronto tra gli studenti, facilitati dal fatto che il lavoro di ciascuno diventa patrimonio comune;
  • Promuovere la messa in campo di strategie pedagogico/educative (problem solving, roleplaying e altro) per l’attivazione di identificazioni empatiche con le storie dei Giusti che diventano occasioni di “esperienza” producendo una sintesi tra conoscenza, creatività e compartecipazione emotiva;
  • Favorire e accrescere negli studenti, attraverso la memoria del bene, la motivazione al lavoro storico che scaturisce dalla collocazione delle vicende dei Giusti lungo la linea temporale dal passato al presente, con un approdo alle sfide della contemporaneità che
    riguardano anche i temi dell’ambiente, dell’odio sui social, del razzismo, dell’antisemitismo, delle crisi ambientali e della violenza nello sport;
  • Promuovere comportamenti positivi coerenti con la sensibilità ecologica: esperienze ludicosensoriali e cognitive volte all’assunzione di corrette abitudini di rispetto e salvaguardia delle risorse ambientali; 
  • Promuovere attraverso la conoscenza di modelli positivi emersi nel mondo dello sport, il rifiuto della competizione violenta, il rispetto delle culture differenti e la ricerca di dimensioni valoriali forti che uniscano i ragazzi nella solidarietà e nel riconoscimento reciproco qualificandoli “cittadini nel mondo”, coscienti e responsabili. 

Beneficiari

Studenti della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statali e paritarie. 

Interventi ammissibili

I partecipanti potranno esprimere le proprie sensazioni, riflessioni ed emozioni attraverso un elaborato a scelta tra:

  • testo letterario: racconto, dialogo, monologo, lettera, pagina di diario, testo poetico, articolo di giornale (I’elaborato non deve superare le due cartelle in formato A4 - 30 righe a cartella, pena l’esclusione), eBook e padlet;
  • disegno o racconto a fumetti (il fumetto non deve superare le 10 facciate, pena l’esclusione);
  • videoclip/cortometraggio (l’elaborato non deve superare i 5 minuti, inclusi titoli di testa e di coda, pena l’esclusione);
  • fotografia (l’elaborato deve avere la didascalia, il formato minimo consentito è di 1772x1080 px). 

Potranno essere presentati massimo tre elaborati per classe, appartenenti anche a categorie diverse (testo letterario, disegno o racconto a fumetti, videoclip/cortometraggio, fotografia). 

Budget e Tipologia di incentivo

Saranno individuati e premiati i migliori elaborati.

La premiazione avverrà a Milano nel mese di maggio, in luogo e data da comunicare.

Tempi e scadenze

I concorrenti potranno iscriversi al bando entro il 31 gennaio 2022 alle ore 15, con procedura telematica.

I concorrenti dovranno presentare gli elaborati inderogabilmente entro il 14 marzo 2022 alle ore 15. 

Pubblicato
23 Nov 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Organizzazione
Centro educativo, Privato
Settori
Audiovisivo, Cultura, Pubblica amministrazione, Servizi, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Promozione, Sviluppo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio
Tags
Adotta un giusto, Miur
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi