×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
22 Jun 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Miur, Dl fare, Mobilità, Italia, Formazione privati, Borse
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1275
  • Schede Agevolazioni : 32523
  • Utenti Network : 71986
  • Articoli : 10827
Left Column
Clients

MIUR: bando borse di mobilita' per studenti meritevoli

Data apertura
05 Sep 2013
Data chiusura
26 Sep 2013
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 17 000 000
Soggetto gestore
Miur

Descrizione

Bando diretto a promuovere l'eccellenza e il merito degli studenti e ad incentivare la mobilità nel sistema universitario.

Finalità

 

Le borse di mobilità sono destinate a studenti che, avendo conseguito in Italia nell'anno scolastico 2012/13 un diploma di istruzione secondaria superiore con un voto all'esame di Stato almeno pari a 95/100, intendono immatricolarsi nell'anno accademico 2013/2014 a corsi di laurea ovvero a corsi di laurea magistrale a ciclo unico, presso università statali o non statali italiane legalmente riconosciute, con esclusione delle università telematiche, che hanno sede in regioni diverse da quella di residenza sia dello studente che della famiglia di origine.

Risorse

Al bando sono destinate risorse per un ammontare pari a 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2013 e 2014 e a 7 milioni di euro per l'anno 2015 per un importo complessivo pari a diciassette milioni di euro.

Requisiti di accesso e mantenimento della borsa

Per l'anno accademico 2013/14, sono ammessi a presentare domanda per ottenere la borsa di mobilità i soggetti che si immatricolano in regime di tempo pieno presso università statali o non statali italiane legalmente riconosciute, con esclusione delle università telematiche, che hanno sede in regioni diverse da quella di residenza sia dello studente che della famiglia di origine, alla data di presentazione della domanda, sulla base dei seguenti criteri:

  • a) possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore conseguito in Italia nell'anno scolastico 2012/2013, con votazione all'esito dell'esame di Stato almeno pari a 95/100;
  • b) condizione economica individuata sulla base dell'Indicatore della situazione economica equivalente universitario di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, e successive modificazioni, tenuto conto di quanto previsto dall'articolo 5 del DPCM 9 aprile 2001 analogamente a quanto disciplinato in materia dalla normativa vigente per il diritto allo studio universitario.

Per gli anni accademici successivi al primo e a decorrere dall'anno accademico 2014/2015, gli studenti ammessi al beneficio mantengono, ferma restando la permanenza del requisito della residenza degli stessi e della famiglia di origine in regione diversa da quella dell'Università di iscrizione, a condizione che rispettino i seguenti requisiti di merito:

  • a) aver acquisito, entro il 31 ottobre successivo all'anno di immatricolazione (ovvero 31 ottobre 2014) e di iscrizione agli anni successivi (ovvero 31 ottobre 2015 e successivi), almeno il 90 per cento dei crediti formativi universitari previsti dal piano di studi. Il numero di crediti del piano di studi è determinato in base al numero complessivo dei crediti formativi universitari previsto per l'anno accademico e in cui è iscritto lo studente e per gli anni accademici precedenti;
  • b) aver riportato una media di voti negli esami riferiti a crediti formativi complessivi conseguiti almeno pari a 28/30;
  • c) non aver riportato alcun voto negli esami riferiti ai crediti formativi complessivi conseguiti inferiore a 26/30.

L'importo della borsa di mobilità è determinato in euro 5.000 annui. Pertanto il beneficio complessivo di ciascuna borsa per coloro che mantengono i requisiti per l'intera durata normale del ciclo di studi è il seguente:

  • a) laurea triennale = euro 15.000;
  • b) laurea magistrale a ciclo unico di 5 anni = euro 25.000
  • c) laurea magistrale a ciclo unico di 6 anni = euro 30.000

I soggetti che intendono accedere al beneficio devono presentare apposita domanda esclusivamente in modalità on-line attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it).

La presentazione della domanda a seguito di registrazione on line è consentita dal 5 settembre 2013 e si chiude inderogabilmente alle ore 15.00 (GMT+1) del 26 settembre 2013.

Le risorse sono attribuite sulla base di una graduatoria nazionale unica.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
22 Jun 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Miur, Dl fare, Mobilità, Italia, Formazione privati, Borse
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi