×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni
Finalita'
Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
SMART SWAP BUILDING, Edilizia, Costruzioni, Italia, Tutela ambientale, Privati, Premi
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1327
  • Closed Calls : 32127
  • Network Users : 70790
  • Articles : 5
Left Column
Clients

SMART SWAP BUILDING - Concorso di Idee

Data chiusura
01 Oct 2013
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Aster

Descrizione

Il concorso di idee “Smart Swap Building” è incentrato sulla presentazione di progetti di riconversione del patrimonio esistente obsoleto ed energivoro in edifici in classe A.

Beneficiari

 

Il concorso, suddiviso in due categorie, è aperto agli studenti di Architettura e giovani laureati, e ai giovani professionisti.

I progetti candidabili dovranno avere ad oggetto la simulazione della totale demolizione e ricostruzione di un edificio residenziale (anni ’70-‘80), inserito nel tessuto urbano consolidato della città di Bologna, assumendo quindi le opere di allacciamento reti, infrastrutture, viabilità, ecc. già esistenti.

I progetti inoltre dovranno prevedere di sfruttare i nuovi alloggi non assorbiti dal mercato come alloggi temporanei (processo SWAP) per gli inquilini-proprietari, ovvero come aree urbane di scambio da utilizzare durante le operazioni di cantiere per la riqualificazione dell'esistente.

Il nuovo edificio residenziale con tecnologie innovative sostenibili e a secco, da realizzarsi nell’arco di 12-14 mesi, dovrà assumere:

  • normative vigenti;
  • aumento cubatura (max 20%, eventualmente non ampliando solo in altezza ma sfruttando garage e costruzioni ancillari già presenti);
  • integrazioni FER;
  • superfici verdi attrezzate;
  • parziale riciclo materiali da demolizione dell’esistente;
  • realizzazione parcheggio sotterraneo/seminterrato attrezzato con colonne ricarica auto elettriche;
  • sistema di raccolta rifiuti differenziati centralizzata con raccolta on demand, con accesso facilitato ai mezzi di raccolta.

Il montepremi totale è di Euro 2.000 lordi.

Per ognuna delle due categorie sarà selezionato un vincitore al quale ASTER assegnerà un premio in denaro pari a Euro 1.000 al lordo delle ritenute di legge.

I premi saranno consegnati in occasione di un evento pubblico di presentazione dei progetti e una mostra in cui verranno esposti i progetti partecipanti al concorso. Il sito di Aster conterrà una sezione dedicata ai progetti partecipanti, che verranno inoltre pubblicati su riviste del settore (digitali e cartacee).

I progetti devono essere presentati entro il 1° ottobre 2013 ore 13.00.

Ai sensi dell’articolo 30 del D.P.R. n. 600 del 29/9/1973, come modificato dall’Art. 19 della Legge n. 449/1997, Aster dichiara fin d’ora di avvalersi della facoltà di rivalsa e, pertanto, il premio verrà erogato al netto della ritenuta IRPEF alla fonte del 25% in via definitiva. Aster si impegna a versare l’IRPEF quale sostituto d’imposta nei termini di legge.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni
Finalita'
Sviluppo, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
SMART SWAP BUILDING, Edilizia, Costruzioni, Italia, Tutela ambientale, Privati, Premi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi