×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi, Sociale, Trasporti
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Disabili, Mobilità, Sociale, Bologna, Emilia-romagna, Privati, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1320
  • Closed Calls : 32107
  • Network Users : 70567
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Bologna: contributi per la mobilità casa-lavoro dei lavoratori disabili

Data chiusura
11 Oct 2013
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 180 000
Soggetto gestore
Provincia di Bologna

Descrizione

Bando della Provincia di Bologna per l'assegnazione di contributi per iniziative di facilitazione della mobilità casa-lavoro per lavoratori disabili.

Finalità

 

I contributi sono finalizzati ad agevolare i processi di mobilità da e verso i luoghi di lavoro per lavoratori disabili (sia fisici, che psichici che intellettivi) impossibilitati a conciliare gli orari di lavoro con orari e percorsi dei trasporti pubblici e/o bisognosi di modalità di trasporto personalizzato (mezzi attrezzati, accompagnamento, etc.).

Beneficiari

Lavoratori disabili inseriti al lavoro mediante gli strumenti del “collocamento mirato” ed assunti, a tempo indeterminato oppure a tempo determinato per almeno 12 mesi; possono altresì accedere ai benefici anche coloro che risultino assunti ai sensi della previgente normativa relativa al collocamento obbligatorio; tali benefici sono pertanto finalizzati al mantenimento del posto di lavoro per coloro che abbiano difficoltà negli spostamenti.

L’assunzione deve risultare già avvenuta (o almeno formalizzata tramite l’emissione del provvedimento di avviamento al lavoro) alla data di presentazione dell’istanza, e comunque non oltre l'11 ottobre 2013.

Interventi ammissibili

Le risorse erogate dovranno essere utilizzate esclusivamente per la copertura dei costi sostenuti per il raggiungimento del posto di lavoro, ivi compresa anche la messa a punto di ogni strumento/iniziativa utile per il raggiungimento dell’autonomia logistica negli spostamenti casa-lavoro del lavoratore disabile interessato (modifiche autovettura se non già finanziate da altri enti, iscrizione scuola guida, rimborso spese colleghi di lavoro, car-sharing, car pooling, etc).

E’ prevista l’erogazione di un contributo massimo di € 2.000 quale rimborso delle spese sostenute per il trasporto casa/lavoro per ciascuno dei disabili individuati quali destinatari degli interventi.

I contributi non sono cumulabili con altre agevolazioni attualmente erogate da soggetti pubblici e/o privati per il miglioramento del trasporto casa-lavoro.

Le domande evono essere presentate entro l'11 ottobre 2013 personalmente dall’interessato o da un suo delegato, negli orari di apertura al pubblico degli Uffici, presso: U. O. INSERIMENTO LAVORATIVO DISABILI - Sportello Lavoratori - VIA FINELLI 9/A – BOLOGNA oppure presso le sedi dei CENTRI PER L’IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

Il procedimento di istruttoria delle istanze pervenute avrà inizio il giorno successivo alla scadenza del bando.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi, Sociale, Trasporti
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Disabili, Mobilità, Sociale, Bologna, Emilia-romagna, Privati, Contributi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi