×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Prestito d'onore, Marche, Startup, Privato, Finanziamenti
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1325
  • Schede Agevolazioni : 32111
  • Utenti Network : 70719
  • Articoli : 20609
Left Column
Clients

Marche: creazione di nuove imprese da finanziare con il prestito d'onore regionale - Asse II POR FSE 2007-2013

Data chiusura
29 May 2015
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Marche

Descrizione

Bando per la presentazione di progetti di creazione di nuove imprese da finanziare con il "prestito d'onore regionale", a valere sull'Asse II Obiettivo E) Azione 25 del POR FSE 2007-2013.

Con Decreto dirigenziale n. 212 del 30 aprile 2015, pubblicato sul Bur n. 40 del 14 maggio 2015, è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande.

 

Finalità

Favorire l’avvio di nuove imprese attraverso la  concessione di un finanziamento agevolato da parte della Banca delle Marche S.p.A., da restituire in 6 anni e da utilizzare per far fronte alle spese di costituzione, agli investimenti ed alla gestione della nuova iniziativa economica. Al fine di favorire in maniera più incisiva la fase di start up della nuova iniziativa economica, il “Prestito d’Onore regionale” prevede, oltre alla concessione del predetto finanziamento, l’erogazione anche di servizi gratuiti ed obbligatori di assistenza tecnica (tutoraggio).

Beneficiari

Donne e uomini che, alla data di presentazione della domanda di ammissione, abbiano un’età compresa fra i 18 ed i 60 anni, siano residenti da almeno 12 mesi nella Regione Marche ed appartengano ad una delle seguenti categorie:

  • disoccupate/i o inoccupate/i;
  • lavoratrici e lavoratori sospese/i per cassa integrazione ordinaria (CIGO), straordinaria (CIGS) o in deroga;
  • donne occupate “over 35”.

Importi massimi finanziabili:

  • Euro 25.000 nel caso di Impresa Individuale e di Società con meno di 3 soci;
  • Euro 50.000 nel caso di Società con almeno 3 soci. Per le Società in Accomandita Semplice per beneficiare di tale importo almeno 3 soci devono rivestire la qualifica di socio accomandatario.

Caratteristiche tecniche ed economiche del finanziamento

  • forma tecnica: prestito chirografario, senza il ricorso a garanzie di qualunque tipo, fatta salva quella prevista dal Fondo di Garanzia a favore della Banca delle Marche S.p.A. attivato dalla Regione Marche di cui al successivo comma;
  • piano di ammortamento: a rata costante (alla “francese”);
  • durata del finanziamento: 6 anni, incluso un periodo di differimento della decorrenza del piano di ammortamento pari ad 1 anno;
  • tasso di interesse annuo nominale (TAN) applicato: 
    - nel periodo di differimento (1 anno), tasso fisso comprensivo di spread pari a 3,20%;
    - nel periodo di ammortamento (5 anni), tasso fisso comprensivo di spread pari a 3,20%;
  • periodicità di rimborso del finanziamento: rate trimestrali a carico del soggetto finanziato da corrispondere a Banca delle Marche S.p.A.;
  • spese istruttoria, imposte e tasse sul finanziamento e/o revisione pratica di fido: a carico della Banca delle Marche S.p.A.;
  • gli interessi di differimento sono rimborsati in unica soluzione dal soggetto finanziato decorsi 12 mesi dalla prima somministrazione del credito.

La domanda dev'essere inviata entro il 31 dicembre 2014, fermo restando il limite massimo di 400 iniziative economiche finanziate, tramite consegna a mano presso qualsiasi Filiale della Banca delle Marche S.p.A. ubicata nel territorio regionale.

_________________________________

Con Decreto dirigenziale n. 212 del 30 aprile 2015, pubblicato sul Bur n. 40 del 14 maggio 2015, è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande. La nuova scadenza è fissata al 29 maggio 2015.

La Banca delle Marche S.p.A. procederà all’istruttoria e alla valutazione delle domande di ammissione all’iniziativa entro 30 giorni dalla presentazione delle domande.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Prestito d'onore, Marche, Startup, Privato, Finanziamenti
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi