×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
22 Jun 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Cultura, Ict, Servizi, Sociale
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Culturability, Cultura, Sociale, Italia, Start-up, Privati, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1327
  • Closed Calls : 32127
  • Network Users : 70790
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Fondazione Unipolis: bando Culturability fare insieme in cooperativa

Data chiusura
30 Apr 2013
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 200 000
Soggetto gestore
Fondazione Unipolis

Descrizione

La Fondazione Unipolis indice il bando “Culturability, fare insieme in cooperativa” con l’obiettivo di promuovere la costituzione di nuove imprese nei settori culturale e creativo, in forma cooperativa e con finalità di carattere sociale.

Unipolis è la fondazione d’impresa del Gruppo Unipol. Persegue, senza scopo di lucro, finalità di ricerca scientifica e culturale, di promozione e inclusione sociale, sia attraverso progetti operativi propri, sia mediante l’erogazione di risorse economiche ad altri soggetti attivi nella società civile.

 

Il bando è promosso da Unipolis nell’ambito del proprio programma di intervento intitolato “Culturability - la responsabilità della cultura per una società sostenibile”, che coniuga riflessione e intervento concreto nei campi della cultura e dell’inclusione sociale, sostenendo studi, ricerche, iniziative e progetti che diano contributi significativi alla promozione della cultura quale fattore di sviluppo e integrazione sociale e civile, con particolare attenzione alle proposte che assicurano un forte coinvolgimento dei giovani.

Il Bando si propone di unire, quindi, cultura, inclusione sociale e creazione di lavoro, con particolare attenzione alle nuove generazioni.

Beneficiari

L’iniziativa intende favorire nuove opportunità di lavoro per le ragazze e i ragazzi, per questo la partecipazione è riservata a giovani dai 18 fino ai 35 anni.

La partecipazione è riservata ai cittadini italiani (anche residenti all'estero) e stranieri (purché residenti in Italia e in possesso della documentazione che attesti la regolarità della permanenza).

Le proposte dovranno pervenire obbligatoriamente da gruppi composti da minimo 3 persone3. I requisiti di età e anagrafici devono essere posseduti da tutti i componenti del team fino alla conclusione del percorso previsto dal bando il 31 dicembre 2013.

Idee imprenditoriali ammissibili

Le idee imprenditoriali presentate devono riguardare attività e progetti culturali e creativi, così come riconosciuti dall’Unione europea (attività core: arti visive, arti performative, patrimonio storico-artistico-architettonico; industrie culturali: editoria – comprese le sue declinazioni multimediali, industria musicale, radio-televisione, cinema e videogiochi; industrie creative: architettura, pubblicità e branding, design).

Unipolis impegna fino a 200 mila euro come contributo alla nascita delle imprese. Tale cifra sarà suddivisa fra un massimo di 10 progetti, con un contributo di 20.000 euro per ciascun progetto.

A ciò si aggiunge la rete di supporto a un percorso di accompagnamento, consulenza e assistenza specialistica nel campo creditizio, legale, giuslavoristico e fiscale, per lo sviluppo delle idee imprenditoriali selezionate.

I soggetti che intendono partecipare devono presentare e illustrare la propria idea imprenditoriale in maniera chiara, sintetica ed esaustiva.

Le idee imprenditoriali dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2013 ore 23.59, compilando l’apposito modulo di iscrizione direttamente on-line sul sito www.culturability.org della Fondazione Unipolis.

In caso di selezione del progetto, al fine di ottenere il contributo, i gruppi partecipanti – che non siano già costituiti in cooperativa come sopra descritto – dovranno costituirsi in impresa cooperativa. Nella fase iniziale, dovranno essere soci di questo nuovo soggetto imprenditoriale esclusivamente i componenti del gruppo che ha presentato la domanda, salvo eccezioni che dovranno essere motivate e mantenere inalterati i requisiti previsti per l'accesso al bando.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
22 Jun 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Cultura, Ict, Servizi, Sociale
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Culturability, Cultura, Sociale, Italia, Start-up, Privati, Contributi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi