×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
19 Dec 2008

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Bologna, Fauna bologna, Caccia bologna
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2437
  • Schede Agevolazioni : 35321
  • Utenti Network : 77983
  • Articoli : 21541
Left Column
Clients

Bologna: contributi annuali ai proprietari di fondi

Data chiusura
31 Jan 2009
Agevolazione
Locale
Soggetto gestore
Provincia di Bologna

Descrizione

Contributi annuali ai proprietari o conduttori dei fondi inclusi nel piano faunistico venatorio provinciale ai fini della gestione programmata della caccia (A.T.C.).

Hanno diritto di accedere ai contributi, previsti dal 1 comma dell’art. 15 della Legge 157/92, quei proprietari o conduttori di fondi rustici utilizzati ai fini della gestione programmata della caccia e quindi inclusi negli Ambiti Territoriali di Caccia (A.T.C.), esclusi gli Enti Pubblici e quelli di Diritto Pubblico, Pubblico, i quali, previa domanda da presentarsi alla Provincia territorialmente competente, chiedano:

  • la corresponsione del contributo per interventi di miglioramento e tutela ambientale:
    Gli interventi di valorizzazione ambientale a fronte dei quali le Province possono erogare i contributi sono i seguenti:
    - CONSERVAZIONE E SALVAGUARDIA DI SIEPI, ANCHE ALBERATE, ALBERI ISOLATI O IN FILARE O IN PICCOLI GRUPPI IN ZONE DI PIANURA: a fronte di detti interventi la Provincia concede un contributo pari a 0,155/mq fino ad un massimo di Ha 0,5 per fondo agricolo, anche nel caso si tratti di superfici di dimensioni superiori.
    - MANTENIMENTO E CONSERVAZIONE DI MACERI, STAGNI IN PIANURA E/O DI LAGHETTI, STAGNI E PUNTI DI ABBEVERATA IN COLLINA E MONTAGNA: a fronte di detti interventi la Provincia concede un contributo pari a EURO 0,155/mq fino ad un massimo di Ha 0,5 per fondo anche qualora le superfici fossero di dimensioni superiori. Quanto ai punti di abbeverata viene concesso comunque un contributo minimo di EURO 51,646 ciascuno;
  • la corresponsione del contributo sulla base della sola estensione del proprio fondo.

 

Agli effetti del presente bando si considerano zone di pianura quelle a nord della via Emilia (Strada Statale n. 9) e della via Bazzanese (Strada Statale n. 569), mentre sono considerate zone di collina e montagna quelle a sud delle stesse.

A seconda degli interventi richiesti, i contributi concessi sono i seguenti:

  • la corresponsione del contributo per interventi di miglioramento e tutela ambientale: per detti contributi la Provincia destina il 70% della somma assegnata dalla Regione.
  • la corresponsione del contributo sulla base della sola estensione del proprio fondo: il contributo previsto è di 0,0413 per ogni ettaro di terreno incluso nell’A.T.C. La Provincia destina per questi contributi il 30% della somma assegnata dalla Regione. Qualora, scaduto il termine per la presentazione delle domande, siano pervenute richieste di detti contributi per un importo complessivo inferiore alla somma disponibile, la disponibilità residua viene utilizzata per i contributi di cui al punto precedente. 

I contributi saranno assegnati con provvedimento adottato dalla Provincia di Bologna, sulla base di apposita graduatoria predisposta da un Comitato tecnico nominato dal Dirigente del Servizio Tutela e Sviluppo Fauna.

Le domande per l’accesso ai contributi previsti dal presente Bando, redatte come da facsimile dovranno pervenire entro le ore 12 del 31 Gennaio 2009.

I contributi saranno erogati entro il termine di 360 giorni dal termine di scadenza del bando.

A seconda degli interventi richiesti, le domande da presentare, sono le seguenti:

  • la corresponsione del contributo per interventi di miglioramento e tutela ambientale. Per questi interventi la domanda deve essere redatta utilizzando i modelli predisposti dalla Provincia e in distribuzione presso le Organizzazioni agricole, i Comuni e il Servizio Tutela e Sviluppo Fauna della Provincia di Bologna;
  • la corresponsione del contributo sulla base della sola estensione del proprio fondo. In questo caso la domanda dovrà essere presentata e corredata del solo Certificato catastale aggiornato.
Le domande per l’accesso ai contributi previsti dal presente Bando dovranno pervenire all’Amministrazione Provinciale di Bologna - Servizio Tutela e Sviluppo Fauna - Via Malvasia 4 - 40131 BOLOGNA. In caso di spedizione farà fede il timbro postale.

 

Pubblicato
19 Dec 2008

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Emilia-Romagna, Bologna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Bologna, Fauna bologna, Caccia bologna
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi