×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Massa-Carrara

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Carte ila, Massa carrara, Toscana, Formazione, Privato, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1136
  • Schede Agevolazioni : 33198
  • Utenti Network : 74108
  • Articoli : 716
Left Column
Clients

Massa-Carrara: assegnazione di carte prepagate ILA per la formazione 2013

Data chiusura
31 Dec 2013
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 900 000
Soggetto gestore
Provincia di Massa Carrara

Descrizione

Assegnazione di carte di credito prepagate ILA "Individual Learning Account" a valere sugli Asse II e Asse III del POR CRO FSE 2007-2013.

Finalità

 

La Carta ILA (IndividuaI Learning Account), nell'ambito dei servizi di inserimento al lavoro erogati dal Centro per l'Impiego, si configura come uno dei principali strumenti di politica attiva del lavoro finalizzata a ridurre i tempi di esclusione dal mercato del lavoro e supportare un rapido inserimento o reinserimento professionale attraverso lo sviluppo e/o l’aggiornamento delle competenze individuali.

Beneficiari

Possono richiedere la Carta ILA:

  • inoccupati, disoccupati, iscritti nelle liste di mobilità, inseriti nell’elenco Anagrafico del Centro per l’impiego della Provincia di Massa-Carrara da almeno 3 mesi alla data di richiesta presso il Servizio orientamento;
  • lavoratori in CIGS sospesi a zero ore senza rotazione, domiciliati in Provincia di Massa-Carrara.

Interventi ammissibili

Sono finanziabili percorsi formativi individuali di tipo formale e non formale con rilascio di attestazione. Per quanto attiene ai percorsi formativi “dovuti per legge” gli stessi sono ammissibili e finanziabili esclusivamente se riferiti a percorsi di cui al Repertorio dei profili professionali/dovuti per legge, riconosciuti dalla Regione Toscana. La Carta di Credito prepagata ha un periodo di validità di 12 mesi dalla data dell’atto di assegnazione da parte del Servizio Lavoro.

La Carta di Credito Formativo Individuale prepagata (opportunità card) permette di usufruire di un contributo economico per un max di € 2.500 a copertura totale o parziale, dei costi sostenuti per la fruizione di un’unica attività formativa, anche personalizzata.

Spese ammissibili

Sono ammissibili i costi diretti di formazione (costo di frequenza ed eventuale tassa d’iscrizione). Solo in caso di finanziamento con Carta ILA dei costi diretti di formazione, sono ammissibili ad integrazione degli stessi, solo se direttamente collegati:

  • Costi per Materiale didattico;
  • Spese di acquisto per libri ed eventuali indumenti protettivi, se non compresi nel costo di frequenza e/o iscrizione, fino ad un tetto massimo di spesa pari al 10% dei costi diretti di formazione;
  • Spese accessorie per la formazione.

Relativamente alla necessità di rimuovere ostacoli che limitino la partecipazione alle attività formative, sono ammissibili spese direttamente riconducibili e coincidenti con le date e la sede di formazione, se preventivamente richieste nel progetto approvato, quali:

  • viaggi con il solo utilizzo di mezzi pubblici (escluso abbonamenti). Il ricorso a mezzi di trasporto diversi da quelli pubblici, previa autorizzazione, deve essere motivato dall’assenza o incompatibilità di orario di questi ultimi debitamente documentata;
  • vitto, per giornate di attività che prevedano la frequenza con un orario articolato su mattina e pomeriggio e comunque superiore alle sei ore giornaliere;
  • alloggio per attività che si svolge in giorni consecutivi, tali da giustificare il pernottamento e se la sede di svolgimento delle attività dista oltre 90 Km dal domicilio del beneficiario;
  • acquisto di servizi di assistenza alla persona da parte di soggetti richiedenti, con indicatore ISEE superiore a € 25.000, e che hanno responsabilità di cura di bambini da 0 a 13 anni, anziani non autosufficienti e disabili.

I costi dei servizi di assistenza sopra elencati sono comunque ammissibili nel limite massimo di finanziamento di € 2.500 assegnato con Carta ILA.

Le domande devono essere presentate entro il 31 dicembre 2013. Per accedere al percorso di assegnazione della Carta ILA, i destinatari dovranno presentarsi al Servizio Orientamento presso le sedi territoriali del Centro per l’Impiego per:

  • verificare il possesso dei requisiti;
  • avere informazioni sulla documentazione da presentare e sulle procedure per la concessione della Carta ILA;
  • ottenere supporto alla definizione del progetto professionale individuale;
  • sottoporre un progetto formativo compilato sul formulario, previsione di calendarizzazione con inizio/termine attività e preventivo di spesa dell’attività formativa, per i servizi richiesti a spese accessorie, Dichiarazione finanziamenti, Dichiarazione avvio anticipato delle attivita’ se dovuta;
  • verificare la congruenza dell’obiettivo concordato nel Patto di Servizio Integrato, con il percorso formativo che intendono intraprendere e procedere all’eventuale aggiornamento del patto.

A seguito di esito positivo, il richiedente dovrà formalizzare entro 15 giorni, dalla data del colloquio di coerenza, la domanda di finanziamento presentandola, a mezzo raccomandata A/R o consegnandola a mano alla Provincia di Massa - Carrara - Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro – Servizio Politiche del Lavoro - Palazzo Ducale, Piazza Aranci 1, 54100- Massa.

Le domande ritenute ammissibili sono inserite in apposito elenco dando precedenza all’indicatore ISEE in corso di validità più basso. A parità di indicatore ISEE sarà presa in considerazione la maggiore anzianità di iscrizione al Centro per l’Impiego. In caso di ulteriore parità la precedenza è determinata dalla maggiore età anagrafica.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Massa-Carrara

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Carte ila, Massa carrara, Toscana, Formazione, Privato, Contributi
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi