×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
CNAPDC, Sociale, Commercialisti, Contributo
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1432
  • Schede Agevolazioni : 31916
  • Utenti Network : 70202
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Bando di concorso per l’assegnazione di contributi per spese di ospitalità in case di riposo per anziani

Data chiusura
28 Feb 2013
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Cassa Nazionale di Previdenza dei Dottori Commercialisti

Descrizione

Bando di concorso per l’assegnazione di contributi per spese di ospitalità in case di riposo per anziani (per il periodo 1° gennaio 2012 – 31 dicembre 2012).

Per ottenere l’ammissione al presente concorso, gli aspiranti debbono possedere i seguenti requisiti:

 
  • essere titolare di pensione erogata dalla Cassa, ovvero essere coniuge superstite titolare di pensione indiretta o di reversibilità;
  • avere ottenuto di dimorare permanentemente, nel periodo 1.1.2012- 31.12.2012 presso casa di riposo per anziani, la cui retta risulti essere a completo carico del richiedente stesso e non soggetta a rimborso parziale o totale da parte di altri enti assistenziali o pubblici o privati;
  • appartenere a nucleo familiare il cui reddito imponibile dichiarato nell’anno 2012 (produzione 2011), non sia superiore a quanto previsto dall’art.3, comma 2, del Disciplinare “D” dell’art.7 del Nuovo Regolamento di disciplina delle funzioni di assistenza e di mutua solidarietà: il limite reddituale è fissato, per l’erogazione intera dell’assegno, in Euro 30.000 ovvero in Euro 39.000 (per il richiedente autosufficiente) ed Euro 49.000 (per il richiedente non autosufficiente) per assegni il cui importo sarà pari alla differenza tra il limite reddituale previsto e la somma dei redditi prodotti per l’anno precedente.

Sono posti a concorso:

  • n. 4 assegni per “l’anziano, cronico o lungodegente” di importo pari alla spesa sostenuta sino a concorrenza massima di € 9.000 ciascuno;
  • n. 6 assegni per “ l’anziano, cronico o lungodegente non autosufficiente” di importo pari alla spesa sostenuta sino a concorrenza massima di € 19.000 ciascuno.

Per l’anziano, il cronico ed il lungodegente, l’assegno concesso dalla Cassa è costituito da un contributo sulla spesa sostenuta dal pensionato per la retta annuale della dimora sino alla concorrenza massima di €.750 mensili.

Per l’anziano, il cronico ed il lungodegente non autosufficiente, l’importo mensile è elevato a €. 1.584.

La domanda deve essere presentata, a pena di inammissibilità, in data non antecedente all’approvazione del Bando di concorso da parte del Consiglio di Amministrazione e comunque entro il termine del 28 febbraio 2013.

Sulla base delle domande pervenute, il Direttore Generale provvederà a formare la graduatoria che terrà conto dell’entità del reddito imponibile dichiarato nell’anno 2012 dai componenti il nucleo familiare del richiedente.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
CNAPDC, Sociale, Commercialisti, Contributo
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi