×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
17 Jan 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Piemonte, Torino

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Torino, Piemonte, Formazione, Privati, Borse
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1272
  • Schede Agevolazioni : 32526
  • Utenti Network : 72003
  • Articoli : 10827
Left Column
Clients

Torino: borse di studio Bonifetti, Primo, Casale Tinti e Rubatto - Anno 2011-2012

Data chiusura
30 Jan 2013
Agevolazione
Locale
Soggetto gestore
Comune di Torino

Descrizione

Il Comune di Torino ha indetto un concorso per l’attribuzione di 249 borse di studio alla memoria di Primo Vittorio, Bonifetti Vittoria ved. De Amicis, Felice Casale, Eunice Tinti e Pietro Rubatto, in esecuzione delle loro volontà testamentarie, rivolto a studenti che nell’anno scolastico 2011/2012 hanno frequentato una classe di scuola secondaria di secondo grado.

Per accedere alle borse di studio è necessario:

 
  • non aver ancora compiuto 21 anni alla data di scadenza del concorso;
  • avere un’attestazione ISEE, valida al momento di presentazione della domanda, non superiore a euro 24.000;
  • avere frequentato regolarmente, nell’anno scolastico 2011/2012, una classe di scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria di Torino;
    oppure
  • essere nato a Torino o in Provincia di Torino e aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico 2011/2012, una classe di scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria di Torino;
    oppure
  • essere residente a Torino e aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico 2011/2012, una classe di scuola secondaria di secondo grado statale della Regione Piemonte;
  • aver superato, nell’anno scolastico 2010/2011 (precedente a quello cui la borsa si riferisce), l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione (licenza media) presso una scuola statale o paritaria con una votazione minima di 7,5/10
    oppure
  • aver conseguito, nello scrutinio finale al termine di una classe di scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria , una votazione media compreso il voto di condotta (escluso invece il voto di educazione fisica e religione) non inferiore 7,5/10, senza aver riportato debiti formativi, né insufficienze;
  • non fruire di altre borse di studio con l’eccezione della borsa di studio prevista dalla L. 62/2000 e dalla L.R. n. 28/2007.

In particolare sono previste:

  • 1 borsa dell’importo di euro 850 intitolata a Primo Vittorio;
  • 247 borse dell’importo di euro 550 cadauna intitolate a Vittoria Bonifetti ved. De Amicis - Felice Casale – Eunice Tinti;
  • 1 borsa dell’importo di euro 250 intitolata a Pietro Rubatto.

La domanda dovrà pervenire, tramite raccomandata oppure potrà essere consegnata a mano in busta chiusa, entro le ore 16,00 del 30 gennaio 2013, direttamente al seguente indirizzo:

Divisione Servizi Educativi - Ufficio Protocollo – 2° piano
via Bazzi 4 - 10152 Torino

negli orari previsti, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 16,00.

La graduatoria unica dei concorrenti sarà stilata sulla base dei criteri previsti dal Regolamento e dei punteggi individuati dalla delibera della Giunta Comunale del 30 ottobre 2012 mecc. n. 201205437/007.

Il punteggio totale di ogni concorrente è dato dalla somma del punteggio relativo alla fascia I.S.E.E. d’appartenenza (da punti 1 a punti 5) con il punteggio riferito al merito scolastico (da punti 1 a punti 5).

In caso di punteggio totale uguale di due o più concorrenti, si privilegia lo studente con il reddito espresso in valore I.S.E.E più basso.

In caso di pari punteggio totale di reddito e merito di due o più concorrenti si privilegia il concorrente più giovane di età (Legge 16/6/1998 n. 191 art. 2 comma 9).

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
17 Jan 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Piemonte, Torino

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Torino, Piemonte, Formazione, Privati, Borse
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi