×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Industria, Pesca, Affari marittimi
Finalita'
Formazione, Innovazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Distretti, Industria, Italia, Formazione, Privato, Borse
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Bando Distretti sul web

Data chiusura
18 Feb 2013
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 120 000
Soggetto gestore
Universitas Mercatorum

Descrizione

Bando per la formazione di 20 giovani laureandi o neolaureati, per favorire la digitalizzazione delle Pmi in venti distretti italiani.

Il bando intende:

 
  • favorire la digitalizzazione dei distretti italiani attraverso l'impegno di giovani in uscita dai percorsi universitari, con l'obiettivo di accrescere la competitività di tali sistemi territoriali, anche nel rispetto di quanto indicato dall'Agenda Ditigale europea;
  • contribuire alla riduzione del gap digitale tra le diverse aree del Paese e tra le diverse tipologie di impresa, diffondendo la cultura dell'innovazione digitale e la crescita della consapevolezza dei vantaggi in termini commerciali derivanti da un maggiore utilizzo dei servizi ICT avanzati, in particolare presso i distretti e le aree industriali;
  • promuovere la diffusione presso l'intero sistema camerale, quale istituzione di riferimento delle imprese, della consapevolezza del ruolo che può avere la digitalizzazione per la competitività del tessuto produttivo italiano, sia nei rapporti "business to consumer" che "business to business" in Italia e all'estero, con particolare riferimento ai settori di punta del made in Italy (alimentare, sistema moda, beni per la persona e per la casa, meccanica, ecc.) tradizionalmente caratterizzanti l'immagine e l'offerta produttiva dei distretti industriali.

La borsa prevede lo svolgimento di attività di promozione, affiancamento e supporto organizzativo alle aziende del distretto, nella conoscenza delle opportunità offerte dall'economia digitale, da realizzare presso la sede del distretto selezionato e/o presso la locale Camera di Commercio.

I 20 distretti selezionati, per i quali è stata manifestata la disponibilità a sostenere il progetto "Distretti sul web" da parte delle Camere di commercio cui fanno riferimento, e presso i quali i vincitori della Borsa svolgeranno l'attività prevista, sono:

  • Distretto dei casalinghi Omegna-Varallo Sesia-Stresa (Verbania);
  • Distretto dell'alimentare e delle bevande dei Canelli-Santo Stefano Belbo (Cuneo);
  • Distretto metalmeccanico Lecchese (Lecco);
  • Distretto ittico di Rovigo (Rovigo);
  • Distretto Verona Moda (Verona);
  • Distretto della Componentistica e TermoelettroMeccanica (Pordenone);
  • Distretto della Sedia (Udine);
  • Distretto del Mobile Imbottito di Forlì-Cesena (Forlì-Cesena);
  • Distretto delle Piastrelle di Sassuolo (Modena);
  • Distretto della concia di S. Croce sull'Arno (Pisa);
  • Distretto orafo di Arezzo (Arezzo);
  • Distretto delle calzature Fermano-Maceratese (Macerata);
  • Distretto del tessile-abbigliamento in cashmere (Perugia);
  • Distretto della ceramica di Civita Castellana (Viterbo);
  • Distretto tessile della Maiella (Chieti);
  • Distretto conciario di Solofra (Avellino);
  • Distretto del tessile di Sant'Agata dei Goti-Casapulla (Benevento);
  • Distretto agro-alimentare di Nocesa Inferiore-Gragnano (Salerno);
  • Distretto dell'abbigliamento salentino (Lecce);
  • Distretto del Sughero di Calangianus-Tempio Pausania (Sassari).

Beneficiari

Possono partecipare al bando i giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non superiore a 28 anni;
  • laurea di primo o secondo livello (triennale, specialistica/magistrale secondo il nuovo ordinamento e lauree quadriennale o quinquennale secondo il vecchio ordinamento) di ogni indirizzo, diploma accademico di primo o secondo livello o titolo estero equipollente. Per i laureandi saranno prese in considerazione le candidature di studenti che, alla data di presentazone della candidatura, abbiano sostenuto tutti gli esami previsti dal piano di studio;
  • residenza o domicilio nella Regione in cui insiste il distretto di riferimento e Regioni limitrofe, ovvero sede degli studi universitari e accademici nelle stesse Regioni di appartenenza del distretto di riferimento;
  • conoscenza approfondita del contesto locale economico e sociale del distretto, nonchè competenze specifiche nei settori del marketing, dell'economia o dello sviluppo locale, accertate secondo le modalità previste dal bando;
  • competenze informatiche di base, esperienza nell'uso del web e dei social media, verificate secondo le modalità previste dal bando.

La durata della borsa è fissata in 25 settimane anche non continuative, a decorrere dalla data di sottoscrizione del Piano di lavoro.

Sono previste complessivamente 20 borse di studio.

Le borse di studio hanno un valore di 6.000 euro, una durata di sei mesi e saranno finanziate da Google.

Per la partecipazione alla assegnazione della borsa di studio, i candidati devono far pervenire alla segreteria organizzativa del bando "Distretti sul web" la documentazione richiesta, che deve essere inviata a:

Università Telematica "Universitas Mercatorum" - con la dicitura Oggetto: Domanda per la partecipazione al Bando "Distretti sul web", con le seguenti modalità:

  • via fax al seguente numero 06-7842136, rcante chiara indicazione del mittente e dell'oggetto;
  • con posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: ateneo.unimercatorum@legalmail.it.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12.00 di lunedì 18 febbraio 2013.

Le domande di partecipazione saranno valutate da un'apposita commissione nazionale costituita da rappresentanti di Unioncamere, rappresentanti dell'Università Telematica "Universitas Mercatorum" e Unionfiliere, individuati dal Tavolo tecnico di cui al protocollo d'Intesa Unioncamere - Google Italy.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Industria, Pesca, Affari marittimi
Finalita'
Formazione, Innovazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Distretti, Industria, Italia, Formazione, Privato, Borse
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi