×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
21 Jan 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Psr, Giovani, Agricoltura, Sardegna, Privato, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1370
  • Schede Agevolazioni : 32030
  • Utenti Network : 70509
  • Articoli : 20601
Left Column
Clients

Sardegna: bando per i giovani agricoltori - Misura 112 PSR 2007-2013

Data apertura
02 Jan 2013
Data chiusura
15 Feb 2013
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 13 020 000
Soggetto gestore
Regione Sardegna

Descrizione

Bando per l'ammissione ai finanziamenti per l'insediamento di giovani agricoltori, in attuazione della Misura 112 del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.

L'Assessorato dell'Agricoltura informa, con comunicato del 17 gennaio 2013, che l'indirizzo internet corretto al quale accedere per la compilazione e la presentazione online delle domande di aiuto per l'insediamento dei giovani agricoltori è il seguente: http://intranet.sardegnaagricoltura.it

 

La dotazione finanziaria disponibile ammonta a complessivi € 13.020.000 di cui:

  • € 5.728.800 pari al 44% di finanziamento pubblico comunitario (FEASR);
  • € 7.291.200 pari al 56% di finanziamento pubblico nazionale.

L’aiuto previsto è concedibile nell’intero territorio regionale.

Beneficiari della misura sono i giovani che intendono svolgere per la prima volta l’attività agricola in forma individuale o associata (di seguito società).

Ai fini del presente atto è considerata attività agricola la coltivazione del fondo, l’allevamento del bestiame e attività connesse. Sono quindi escluse la selvicoltura e le attività ad essa connesse.

L’aiuto può essere concesso ai giovani:

  • a) di età compresa tra 18 anni compiuti e i 40 anni non ancora compiuti alla data di presentazione della domanda di aiuto;
  • b) che possiedono conoscenze e competenze professionali adeguate;
  • c) che si insediano per la prima volta in agricoltura (primo insediamento) in qualità di capo azienda;
  • d) che si insediano in un’azienda agricola che assicura le dimensioni aziendali minime di ingresso in termini di Reddito Lordo Standard (RLS) e Unità Lavorativa Annua (ULA);
  • e) che presentano un Piano di sviluppo aziendale (di seguito P.S.A.);
  • f) che, al momento della presentazione della domanda, si impegnano a rispettare i seguenti obblighi:
    f.1) se non posseduto alla data di presentazione della domanda, acquisire il requisito della conoscenza e competenza professionale massimo entro 36 mesi a decorrere dalla data di adozione della decisione individuale di concessione del sostegno;
    f.2) condurre l’azienda in qualità di capo azienda per almeno 5 anni a decorrere dalla data di adozione della decisione individuale di concessione del sostegno, di seguito “periodo di impegno”.;
    f.3) incrementare, entro quattro anni dalla data di adozione della decisione individuale di concessione del sostegno, le dimensioni aziendali iniziali;
    f.4) assumere la figura di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP), entro 36 mesi a decorrere dalla data di adozione della decisione individuale di concessione del sostegno; la qualifica di IAP dovrà essere mantenuta per tutto il restante periodo di impegno (come definito al precedente punto f.2);
    f.5) rispettare il P.S.A. di cui alla precedente lettera e) per tutto il periodo di impegno (come definito al precedente punto f.2);
    f.6) aderire alla Rete di Informazione Contabile Agricola (RICA) qualora facente parte del campione statistico;
    f.7) aderire ai servizi di consulenza aziendale relativi al rispetto dei criteri di gestione obbligatori (CGO) e delle buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA) di cui alla misura 114 del PSR se attivata dalla Regione.

Il sostegno è erogato in un'unica soluzione come premio unico e ammonta a € 35.000.

Il sostegno concesso ai sensi del presente atto è incompatibile con altri finanziamenti pubblici che hanno la medesima finalità.

La presentazione delle domande di aiuto potrà avvenire, attraverso la procedura on-line disponibile all’indirizzo internet (http://internet.sardegnaagricoltura.it), dal 2 gennaio al 15 febbraio 2013.

La domanda cartacea, invece, dovrà pervenire al competente Servizio territoriale di Argea Sardegna entro il 21 febbraio 2013.

________________

L'Assessorato dell'Agricoltura informa, con comunicato del 17 gennaio 2013, che l'indirizzo internet corretto al quale accedere per la compilazione e la presentazione online delle domande di aiuto per l'insediamento dei giovani agricoltori è il seguente: http://intranet.sardegnaagricoltura.it

Il soggetto responsabile dell’attuazione è ARGEA Sardegna.

Il soggetto autorizzato al pagamento degli aiuti è l’Organismo Pagatore AGEA.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
21 Jan 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Psr, Giovani, Agricoltura, Sardegna, Privato, Contributi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi