×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Veneto

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sociale veneto, Veneto
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1224
  • Schede Agevolazioni : 32652
  • Utenti Network : 72290
  • Articoli : 20728
Left Column
Clients

Veneto: sostegno delle famiglie con parti trigemellari e numerose

Data chiusura
31 Aug 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 2 500 000
Soggetto gestore
Regione Veneto

Descrizione

Il bando intende offrire alle famiglie numerose un supporto economico una tantum, denominato “bonus famiglia”.

Il richiedente (uno dei due genitori) per accedere al “bonus famiglia” deve essere in possesso dei seguenti requisiti, al momento della presentazione della domanda al Comune di residenza:

 
  • essere cittadino italiano o cittadino di uno Stato appartenente all’Unione Europea o rifugiato politico, oppure qualora cittadino extracomunitario, essere in possesso del permesso di soggiorno CE per i soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o di un permesso di soggiorno della durata non inferiore ad un anno. I componenti il nucleo famigliare (coniuge e figli) devono essere in regola con le norme che disciplinano il soggiorno in Italia;
  • essere residente nella Regione del Veneto;
  • avere un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) riferito ai redditi dell’anno 2011 non superiore ad € 25.000, risultante dall’ultima dichiarazione dei redditi valida ai fini fiscali. Qualora venga presentata un’attestazione ISEE del valore pari a 0 o uguale o inferiore ad € 5.000, il richiedente dovrà dichiarare quali siano state le fonti economiche di sostentamento del nucleo familiare nel 2011.

Il bando è rivolto alle famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro, e prevede l'assegnazione:

  • alle famiglie con un numero di figli pari o superiore a nove - € 1.200;
  • alle famiglie con un numero di figli pari a otto - € 1.000;
  • alle famiglie con un numero di figli pari a sette - € 900;
  • alle famiglie con un numero di figli pari a sei - € 800,00;
  • alle famiglie con un numero di figli pari a cinque - € 700;
  • alle famiglie con un numero di figli pari a quattro - € 600;
  • alle famiglie con parti trigemellari - € 900.

La presentazione delle richieste di contributo deve avvenire entro le ore 13.00 del 31 agosto 2012.

In caso di parità di ISEE, la Regione darà precedenza nella graduatoria ai nuclei in possesso (di uno o più) dei requisiti aggiuntivi sotto specificati, di cui verrà richiesta l’attestazione a seguito della verifica istruttoria:

  • stato di disoccupazione di uno dei due genitori, comprovato da apposita autocertificazione;
  • abitazione in affitto, comprovato da regolare contratto;
  • invalidità, comprovata da certificato rilasciato da Commissione medica.

Per i parti trigemellari non è da considerarsi una data specifica per la nascita e come per le altre tipologie di famiglie numerose i figli gemelli conviventi o non, devono essere di età inferiore o uguale a 26 e a carico IRPEF.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Veneto

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sociale veneto, Veneto
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi