×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
06 Mar 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Internazionalizzazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Mobilità toscana, Formazione toscana, Toscana
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2286
  • Schede Agevolazioni : 34567
  • Utenti Network : 77015
  • Articoli : 21223
Left Column
Clients

Toscana: voucher di mobilita' transnazionale per lavoro all'estero - anno 2012

Data apertura
02 Feb 2012
Data chiusura
31 Mar 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 500 000
Soggetto gestore
Regione Toscana

Descrizione

Bando per l’assegnazione di voucher di mobilità transnazionale a supporto di attività di lavoro all’estero, a valere sul POR CRO RT 2007/2013 Asse V Transnazionalità ed interregionalità.

Con Decreto dirigenziale n. 490 del 26 febbraio 2013, pubblicato sul Bur n. 10 del 6 marzo 2013, sono stati approvati il ritiro e le revoche dei candidati.

 

Bando finalizzato a rafforzare le competenze tecniche, perfezionare la conoscenza delle lingue straniere, realizzare un’esperienza di crescita professionale in un contesto internazionale. Il voucher di mobilità è un contributo per la realizzazione di un progetto di stage professionale finalizzato all’arricchimento della professionalità e per lo svolgimento di esperienze di lavoro all’estero presso azienda/ente/organizzazione pubblica o privata, con la quale il soggetto richiedente il voucher stipulerà apposita convenzione

Beneficiari

  • giovani in possesso di qualifica professionale, diploma di maturità o del diploma di laurea residenti in Toscana inoccupati, disoccupati, occupati con contratto di lavoro a tempo determinato o contratto di lavoro atipico che non abbiano superato il trentacinquesimo anno d’età;
  • lavoratori in cassa integrazione/mobilità che non abbiano compiuto il quarantesimo anno d’età.

I soggetti richiedenti non devono aver già ricevuto finanziamenti per attività analoghe a quelle previste dalla presente azione, finanziate con risorse del POR CRO RT 2007-2013 ASSE V Transnazionalità e Interregionalità.

I progetti dovranno avere una durata minima di 1 mese ed una durata massima di 6 mesi continuativi. I progetti di mobilità finanziati dovranno avere avvio da settembre 2012 e comunque non oltre il 31 gennaio 2013.

Il contributo è volto a sostenere i seguenti costi del richiedente:

  • costi di viaggio a/r dall’Italia al paese estero di destinazione;
  • abbonamento per trasporto pubblico locale nel paese estero di destinazione;
  • alloggio nel paese estero;
  • assicurazione per responsabilità civile e infortuni per il periodo di stage all’estero;
  • eventuale costo di intermediazione per agenzia di ricerca azienda all’estero.

Le domande potranno essere presentate entro il 31 marzo 2012 e dovranno essere inviate tramite Raccomandata A.R. al seguente indirizzo:

Regione Toscana - Direzione Generale Competitività del Sistema regionale e sviluppo delle competenze
Area di Coordinamento Formazione, Orientamento e Lavoro – Ufficio Transnazionalità e Mobilità
Via G. Pico della Mirandola, 24 50132 Firenze

La Regione Toscana approverà l’elenco delle domande ammesse alla valutazione e la graduatoria delle domande finanziabili. L’approvazione della graduatoria avverrà entro 60 giorni dalla scadenza per la presentazione dei progetti indicata nel presente avviso pubblico, salvo la sospensione dei termini in caso di richiesta di integrazioni documentali sui progetti presentati. La Regione provvederà alla pubblicazione della graduatoria ed alla comunicazione degli esiti della valutazione a tutti i candidati.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

_____________________________

Con Decreto dirigenziale n. 2194 del 23 maggio 2012, pubblicato sul Bur n. 23 del 6 giugno 2012, sono stati approvati gli elenchi dei progetti ammissibili e non ammissibili.

Con Decreto dirigenziale n. 2473 dell'11 giugno 2012, pubblicato sul Bur n. 25 del 20 giugno 2012, sono state apportate rettifiche agli allegati A, B, C del Decreto dirigenziale n. 2194 del 23 maggio 2012, con cui venivano approvati gli elenchi dei progetti ammissibili e non ammissibili.

Con Decreto dirigenziale n. 2903 del 27 giugno 2012, pubblicato sul Bur n. 29 del 18 luglio 2012, sono stati approvati i progetti finanziabili.

Con Decreto dirigenziale n. 5097 del 31 ottobre 2012, pubblicato sul Bur n. 46 del 14 novembre 2012, sono stati approvati il ritiro e la revoca dei candidati per il bando in oggetto.

Pubblicato
06 Mar 2013

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Internazionalizzazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Mobilità toscana, Formazione toscana, Toscana
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi