×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
13 Apr 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Energia
Finalita'
Ammodernamento, Formazione, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Prato

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Prato, Energia toscana, Ambiente toscana, Toscana
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Prato: incentivi per l'efficienza energetica

Data chiusura
27 Jun 2011
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 102 027
Soggetto gestore
Provincia di Prato

Descrizione

Bando per la concessione di contributi a sostegno di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica nelle abitazioni della Provincia di Prato.

La Provincia di Prato intende proseguire con il presente bando un programma di promozione e diffusione della cultura del risparmio energetico e di incentivazione alla realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e conseguentemente di riduzione delle emissioni inquinanti negli edifici destinati a civile abitazione.

 

L'intervento persegue le seguenti finalità:

  1. diffondere tra i cittadini della Provincia di Prato una informazione ed una cultura rivolta all’uso razionale dell’energia ed al contenimento dei consumi;
  2. favorire la rapida diffusione di interventi che non necessitano di grandi investimenti e che risultano facilmente realizzabili in edifici esistenti;
  3. sperimentare modalità di realizzazione di analisi energetiche semplificate, all’interno degli edifici civili, che aiutino il cittadino ad orientarsi correttamente sulle scelte da compiere.

Possono essere ammessi agli incentivi le seguenti categorie di interventi:

  • sostituzione caldaia con una ad alta efficienza energetica del tipo a condensazione alimentata con combustibili gassosi: contributo pari al 30% della spesa ammessa;
  • sostituzione caldaia a bassa efficienza energetica con impianto termico alimentato a biomasse, di classe energetica non inferiore alla Classe 3 (norma UNI-EN 303): contributo pari al 30% della spesa ammessa;
  • sostituzione scaldabagno elettrico con uno a gas: contributo pari al 35% della spesa ammessa;
  • installazione valvole termostatiche a bassa inerzia termica: contributo pari al 45% della spesa ammessa;
  • installazione pannello solare termico: contributo pari al 25% della spesa ammessa;
  • installazione cronotermostato e/o dispositivi avanzati di regolazione dell’impianto di riscaldamento: contributo pari al 45% della spesa ammessa;
  • coibentazione cassonetti: contributo pari al 35% della spesa ammessa;
  • coibentazione fra radiatori e pareti esterne: contributo pari al 35% della spesa ammessa;
  • sostituzione vetri comprensivi di infissi e porte di ingresso in collegamento diretto con l’esterno: contributo pari al 35% della spesa ammessa.

Beneficiari

Possono presentare domanda per l’accesso ai contributi i cittadini (persone fisiche) titolari di diritto reale (per esempio proprietà) o titolari di contratto di locazione/comodato sull’immobile destinato a civile abitazione e sul quale vengono realizzati gli interventi descritti.

Il contributo non verrà erogato nel caso in cui l’edificio residenziale su cui si realizza l’intervento coincida con la sede legale e/o operativa di una impresa o con la sede di un’attività di un libero professionista.

L’intervento si riterrà ammissibile per investimenti cui corrisponda un contributo minimo di € 150.

In ogni caso, il contributo massimo non potrà essere superiore a € 1.500 (anche in caso di più interventi sullo stesso edificio).

Il contributo sarà calcolato sull’importo lavori IVA esclusa.

Non saranno ammesse al finanziamento le spese tecniche per la redazione dell’audit energetico semplificato e/o Attestato di Qualificazione Energetica.

La domanda deve essere trasmessa entro le ore 17.00 del 27 giugno 2011 al seguente indirizzo:

Provincia di Prato
Servizio Ambiente e Energia
Via Ricasoli 35 Prato

Sulla busta essere riportata la dicitura: “Bando contributi per efficienza energetica nelle abitazioni”.

La Provincia di Prato finanzierà tutti gli interventi ritenuti ammissibili fino ad esaurimento dei fondi, tenuto conto dell’ordine temporale di registrazione al Protocollo generale dell’Ente e del numero di protocollo di arrivo delle integrazioni, qualora fossero state formalmente richieste.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
13 Apr 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Energia
Finalita'
Ammodernamento, Formazione, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Prato

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Prato, Energia toscana, Ambiente toscana, Toscana
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi