×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
31 Mar 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sanità
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Giornalismo, Salute, Sanità, Ue
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Premio europeo per il giornalismo sulla salute 2011

Data chiusura
24 Jul 2011
Agevolazione
Europeo
Stanziamento
€ 13 000
Soggetto gestore
Commissione europea

Descrizione

Concorso indetto dalla Commissione europea per l'assegnazione di premi al fine di stimolare un giornalismo di qualità che sensibilizzi alle questioni relative all'assistenza sanitaria e ai diritti dei pazienti.

Il premio rientra nella campagna "L'Europa per i pazienti" e pone in evidenza 12 iniziative di politica sanitaria, con un obiettivo comune: quello di un'assistenza sanitaria migliore per tutti in Europa.

 

In particolare gli articoli devono trattare uno o più aspetti della campagna "L'Europa per i pazienti":

  • l'assistenza sanitaria transfrontaliera,
  • le malattie rare,
  • il personale sanitario,
  • la sicurezza dei pazienti,
  • la donazione e il trapianto di organi,
  • i tumori,
  • la vaccinazione antinfluenzale,
  • l'uso prudente degli antibiotici,
  • la salute mentale,
  • i vaccini per i bambini,
  • il morbo di Alzheimer e le altre demenze,
  • i prodotti farmaceutici.

L'edizione 2011 prevede inoltre un premio speciale per articoli dedicati al tema "Perché e come smettere di fumare".

Il premio verrà attribuito nello spirito del rispetto per la libertà e il pluralismo dei media e in linea con la volontà della Commissione di migliorare la comunicazione tra le istituzioni europee e i cittadini europei.

Possono partecipare al concorso i cittadini o i residenti in uno dei 27 Stati membri dell'Unione europea giornalisti professionisti (giornalisti iscritti all'albo, autori di articoli pubblicati su media conosciuti in stile giornalistico e non di articoli pubblicitari/publiredazionali), che hanno compiuto i 18 anni di età.

Ogni partecipante può presentare fino a 2 articoli. Questi possono essere stati pubblicati separatamente o far parte di una serie di articoli.
Ogni articolo va inviato separatamente compilando l'apposito modulo online.

Gli articoli devono essere:

  • pubblicati inizialmente su una testata periodica (su carta oppure online) che preveda almeno 4 numeri all'anno, comprese le pubblicazioni di singole imprese, associazioni o università;
  • disponibili gratuitamente o a pagamento; non sono ammessi articoli pubblicati soltanto su newsletter (ad esempio newsletter interna, destinata al personale, di una società o associazione);
  • scritti in stile giornalistico: non saranno accettate dissertazioni accademiche;
  • redatti in una delle lingue ufficiali dell'UE;
  • caratterizzati da almeno 3.800 battute (spazi esclusi), ma non superare le 20.000 battute.

La campagna "L'Europa per i pazienti" e il premio giornalistico sono finanziati nell'ambito del secondo Programma europeo per la salute 2008-2013.

I vincitori del concorso europeo riceveranno i seguenti premi:

  • primo classificato, premio del valore di 6.000 euro,
  • secondo classificato, premio del valore di 2.500 euro,
  • terzo classificato, premio del valore di 1.500 euro.

Il premio speciale per articoli sul tema "perché e come smettere di fumare" è pari a 3.000 euro.

Ogni articolo deve essere stato pubblicato nel periodo compreso tra il 19 luglio 2010 e il 24 luglio 2011. Ai partecipanti potrà essere chiesto di fornire la prova della pubblicazione.

Il termine ultimo per l'invio degli articoli è il 24 luglio 2011 (entro mezzanotte).

La Commissione europea aggiudicherà i premi sulla base della proposta della giuria europea e di una preselezione effettuata dalle giurie nazionali, le quali svolgono un ruolo consultivo.

Giuria nazionale

In ogni Stato membro una giuria indipendente valuterà gli articoli sottoposti e sceglierà un candidato nazionale del concorso. La giuria è composta da esperti nazionali in questioni riguardanti la salute pubblica e giornalisti affermati. Presidente della giuria sarà il direttore della rappresentanza della Commissione europea nel paese o un suo rappresentante.

Giuria europea

I premi saranno assegnati al vincitore e al secondo e terzo classificato dalla Commissione europea, sulla base di una valutazione effettuata da una giuria composta da funzionari europei, esperti nel campo della salute pubblica europea e giornalisti di fama internazionale, presieduti da un funzionario di alto livello della Commissione europea.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
31 Mar 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sanità
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Giornalismo, Salute, Sanità, Ue
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi