×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
21 Feb 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Cultura, Pubblica amministrazione, Servizi, Sociale
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Basilicata

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Formazione basiicata, Istruzione basilicata, Basilicata
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1134
  • Schede Agevolazioni : 33171
  • Utenti Network : 74014
  • Articoli : 1377
Left Column
Clients

Basilicata: consolidamento competenze di base - Disabilità - Creatività Giovanile Competenze per l'Innovazione - Formazione permanente - a.s. 2010/2011

Data chiusura
13 Dec 2010
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 7 182 604
Soggetto gestore
Regione Basilicata

Descrizione

Avviso Pubblico in attuazione delle Linee di intervento triennale per la qualificazione, il rafforzamento e l'ampliamento dell'offerta formativa scolastica, ai sensi del POR FSE 2007-2013.

Con Determinazione 11 febbraio 2011 n. 65, presente nel BUR n. 5 del 16 febbraio 2011, sono stati approvati gli esiti della valutazione dei progetti presentati a valere sul presente bando.

 

L’avviso è finalizzato alla presentazione di progetti, rivolti agli studenti degli Istituti pubblici di istruzione secondaria di primo e secondo grado presenti in Basilicata e alle persone adulte, per la realizzazione delle seguenti azioni:

  • AZIONE A RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE DI BASE (5.336.872 euro)
    A.1 Consolidamento abilità Linguistiche: Lingua Italiana
    A.2 Consolidamento abilità Linguistiche: Lingue Straniere
    A.3 Consolidamento abilità Matematiche
    Destinatari: Studenti:
    - della 3° classe della scuola secondaria di 1° grado
    - del biennio della scuola secondaria di 2° grado

  • AZIONE B UNA SCUOLA INCLUSIVA (999.731 euro)
    B.1 Conquistare Nuove Autonomie:Integrazione Studenti con Disabilità
    Destinatari: Studenti:
    - della 3° classe della scuola secondaria di 1° grado
    - di tutte le classi della scuola secondaria di 2° grado

  • AZIONE C CREATIVITÀ GIOVANILE E COMPETENZE PER L’INNOVAZIONE (246.000 euro)
    C.1 Saperi tecnici scientifici
    Destinatari: Studenti del triennio della scuola secondaria di 2° grado

  • AZIONE D FORMAZIONE PERMANENTE (600.000 euro)
    D.1 Acquisizione di conoscenze che concorrono al conseguimento dei titoli di studio scolastici, tecnici e professionali
    D.2 Acquisizione di specifiche competenze attraverso percorsi brevi
    D.3 Organizzazione di cicli seminariali di formazione finalizzati a particolari esigenze rilevate sul territorio
    Destinatari: Persone Adulte

Le attività si realizzano con l’impiego del personale precario, docente ed ATA.

Gli interventi si configurano come attività integrative ed extracurricolari.

Le attività curricolari ed extracurricolari si integrano reciprocamente assumendo obiettivi, tecniche e modalità di lavoro didattico tra loro coerenti, indipendentemente dai contenuti, in una visione transdisciplinare.

Possono presentare i progetti gli Istituti Pubblici di Istruzione Secondaria di Primo e Secondo Grado presenti in Basilicata.

I progetti di cui all’ azione A - “RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE DI BASE” sono rivolti a studenti della 3° classe della scuola secondaria di 1° grado e del biennio della scuola secondaria di 2° grado. E’ ammessa la presentazione da parte di ciascuna Istituzione Scolastica di un unico progetto comprensivo di uno o più dei tre interventi previsti.

I progetti di cui all’Azione B - “UNA SCUOLA INCLUSIVA - CONQUISTARE NUOVE AUTONOMIE” sono rivolti agli studenti della 3° classe della scuola secondaria di 1° grado e di tutte le classi della scuola secondaria di 2° grado. E’ ammessa la presentazione da parte di ciascuna Istituzione Scolastica di un unico progetto comprensivo dell’ intervento previsto.

I progetti di cui all’Azione C - “CREATIVITÀ GIOVANILE E COMPETENZE PER L’INNOVAZIONESAPERI SCIENTIFICI E TECNOLOGICI” sono rivolti agli studenti della 3°, 4° e 5° classe della scuola secondaria di 2° grado. E’ ammessa la presentazione da parte di ciascuna Istituzione Scolastica di un unico progetto comprensivo dell’ intervento previsto.

I progetti di cui all’Azione D – “FORMAZIONE PERMANENTE” sono rivolti alle persone adulte. E’ ammessa la presentazione da parte di ciascuna Istituzione Scolastica di un unico progetto relativo a una sola delle tipologie previste.

Relativamente ai progetti di cui all’Azione B - “UNA SCUOLA INCLUSIVA - CONQUISTARE NUOVE AUTONOMIE”, il costo unitario per ogni studente con disabilità, interessato al progetto, è di massimo euro 4.000.

Il costo massimo del progetto per ciascuna istituzione scolastica, rapportato alnumero degli studenti con disabilità interessati al progetto, non può superare in ogni caso l’importo complessivo di euro 60.000.

Il costo massimo del progetto, relativo all'azione D - “FORMAZIONE PERMANENTE”, non può superare euro 60.000.

Le spese ammissibili al bando sono le seguenti:

  • AZIONE A
    Personale docente interno;
    Assistenti amministrativi interni;
    Assistenti tecnici interni;
    Collaboratori scolastici interni;
    Personale docente precario;
    Collaboratori scolastici precari;
    Consumi e materiali didattici;
    Eventuale diffusione dei risultati;
    Eventuali altre spese;
    Consulenza di Organismi professionali;
    Coordinamento generale e coordinamento amministrativo.

  • AZIONE B
    Personale docente interno;
    Assistenti amministrativi interni;
    Assistenti tecnici interni;
    Collaboratori scolastici interni;
    Personale docente precario;
    Collaboratori scolastici precari;
    Eventuali esperti o altre figure esterne;
    Consumi e materiali didattici;
    Eventuale dissusione risultati;
    Eventuali altri spese;
    Progettazione, pianificazione didattica, organizzazione, valutazione intermedia e finale;
    Consulenza di Organismi professionali;
    Coordinamento generale e coordinamento amministrativo.

  • AZIONE C
    Personale docente interno;
    Assistenti amministrativi interni;
    Assistenti tecnici interni;
    Collaboratori scolastici interni;
    Assistenti tecnici esterni;
    Personale docente precario;
    Collaboratori scolastici precari;
    Consumi e materiali didattici;
    Eventuale dissusione risultati;
    Eventuali altri spese;
    Consulenza di Organismi professionali;
    Coordinamento generale e coordinamento amministrativo.

  • AZIONE D
    Personale docente interno;
    Assistenti amministrativi interni;
    Assistenti tecnici interni;
    Collaboratori scolastici interni;
    Personale docente precario;
    Collaboratori scolastici precari;
    Eventuali esperti esterni;
    Consumi e materiali didattici;
    Visite didattiche e stage;
    Eventuale dissusione risultati;
    Progettazione, pianificazione didattica, organizzazione, valutazione intermedia e finale;
    Eventuali altri spese;
    Consulenza di Organismi professionali;
    Coordinamento generale e coordinamento amministrativo.

L’Istituzione Scolastica deve presentare un unico dossier di candidatura qualunque sia il numero degli Istituti associati o staccati nonché il numero delle azioni candidate.

Le Istituzioni Scolastiche devono far pervenire, a pena di irricevibilità, in busta chiusa entro il trentesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata, il dossier di candidatura indirizzato a: DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT – REGIONE BASILICATA – VIA VINCENZO VERRASTRO, 8 – 85100 – POTENZA.

Se il trentesimo giorno coincide con un sabato o con un giorno festivo la data utile per la presentazione sarà quella del giorno lavorativo successivo.

Sulla busta deve essere apposta la seguente dicitura, a pena di irricevibilità: AVVISO PUBBLICO – 2010/2011 CONSOLIDAMENTO COMPETENZE DI BASE – DISABILITÀ – CREATIVITÀ GIOVANILE E COMPETENZE PER L’INNOVAZIONE – FORMAZIONE PERMANENTE.

__________

Il termine per la presentazione del dossier è stato prorogato al 13 dicembre 2010.

I progetti pervenuti nei termini fissati sono sottoposti al processo di selezione che si articola in due fasi:

  • la prima fase riguarda la verifica dei requisiti di ammissibilità della candidatura;
  • la seconda fase riguarda la valutazione di merito dei progetti candidati.

La verifica dei requisiti di ammissibilità e la valutazione di merito dei progetti sono effettuate da una struttura di valutazione, composta da dipendenti regionali ed eventualmente integrabile con esperti esterni.

La Regione pubblica le graduatorie e gli elenchi sul proprio Bollettino Ufficiale e li rende disponibili sul sito ufficiale: www.regione.basilicata.it.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

______________

Con DGR 1900 del 9 novembre 2010, sono state approvate modifiche ed integrazioni al presente bando (all'articolo 3 comma 3, all'articolo 7 comma 1, al paragrafo III e all'articolo 15 comma 5 ), ed è stato prorogato il termine per la presentazione del dossier al 13 dicembre 2010.

Pubblicato
21 Feb 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Cultura, Pubblica amministrazione, Servizi, Sociale
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Basilicata

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Formazione basiicata, Istruzione basilicata, Basilicata
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi