×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
18 Oct 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Startup marche, Prestito d'onore marche, Finanziamenti marche, Marche
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Marche: prestito d'onore regionale

Data chiusura
31 Dec 2011
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Marche - Banca Marche

Descrizione

Bando finalizzato a sostenere progetti presentati da nuove imprese mediante il prestito d'onore regionale.

L’obiettivo è quello di realizzare, nel periodo 2010 – 2012, l’avvio di almeno 400 nuove iniziative di microimprese attraverso la concessione di microcredito a medio termine e l’erogazione di servizi di assistenza tecnica gratuiti a soggetti disoccupati o in cassa integrazione, al fine di sostenere lo sviluppo socio-economico della Regione ed evitare la dipendenza dai programmi di assistenza pubblica.

 

L'avviso intende favorire l’avvio di nuove imprese in forma individuale, di società di persone e di società cooperativa (quest’ultima composta da un minimo di 3 soci fino ad un numero massimo di 8 soci), che rientrino in tutti i settori economici, ad eccezione delle libere professioni e delle attività escluse dall’applicazione del Regolamento (CE) n. 1998 del 15/12/2006 relativo all’applicazione degli aiuti di stato d’importanza minore, attraverso la concessione di un finanziamento agevolato da parte della Banca delle Marche S.p.A., da utilizzare per far fronte alle spese di costituzione, agli investimenti ed alla gestione della nuova iniziativa economica.

Al fine di favorire in maniera più incisiva la fase di start up della nuova iniziativa economica, il “Prestito d’Onore regionale” prevede, oltre alla concessione del predetto finanziamento, l’erogazione
anche di servizi gratuiti ed obbligatori di assistenza tecnica (tutoraggio).

Destinatari

I destinatari del “Prestito d’Onore regionale” sono donne e uomini che, alla data di presentazione della domanda di ammissione, abbiano un’età compresa fra i 18 ed i 60 anni, siano residenti da almeno 6 mesi nella Regione Marche ed appartengano ad una delle seguenti categorie:

  1. disoccupate/i o inoccupate/i ai sensi del D.Lgs. n. 297/2002;
  2. lavoratrici e lavoratori sospese/i per cassa integrazione ordinaria (CIGO), straordinaria (CIGS) o in deroga;
  3. donne occupate “over 35”.

Per accedere all’iniziativa “Prestito d’Onore regionale” ognuno dei soggetti deve possedere, alla data di presentazione della domanda di ammissione, i seguenti requisiti:

  • essere residente nella Regione Marche da almeno 6 mesi;
  • non aver subito protesti per assegni o cambiali negli ultimi 5 anni;
  • non risultare già titolare di posizione previdenziale relativa a quote di partecipazione in Società di Persone o Società Cooperative;
  • non essere stato dichiarato fallito e/o sottoposto a procedure concorsuali in proprio o quale socio illimitatamente responsabile di altre Società e non aver rivestito la qualifica di socio lavoratore di Società Cooperative sottoposte a procedure concorsuali (a meno che non sia intervenuta la riabilitazione);
  • non aver riportato condanne penali, anche se non passate in giudicato, per reati previsti dal Codice Civile in materia di società e consorzi e dalla Legge Fallimentare (a meno che non sia intervenuta la riabilitazione);
  • non aver presentato ulteriori domande di ammissione a valere sul presente Avviso Pubblico;
  • non essere sottoposto a misure di prevenzione e di sicurezza;
  • non essere interdetto o inabilitato.

Caratteristiche del finanziamento

  • Importi massimi finanziabili:
    - euro 25.000 nel caso di imprese individuali e di società con meno di 3 soci;
    - euro 50.000 nel caso di società con almeno 3 soci.
  • Caratteristiche tecniche ed economiche del finanziamento:
    - forma tecnica: prestito chirografario, senza il ricorso a garanzie di qualunque tipo, fatta salva quella prevista dal Fondo di Garanzia attivato dalla Regione Marche;
    - piano di ammortamento: a rata costante;
    - durata del finanziamento: 6 anni, incluso un periodo di differimento della decorrenza del piano di ammortamento pari ad 1 anno;
    - tasso di interesse annuo nominale (TAN) applicato: nel periodo di differimento (1 anno), tasso fisso comprensivo di spread pari a 3,20%; nel periodo di ammortamento (5 anni), tasso fisso comprensivo di spread pari a 3,20%;
    - periodicità della rata: trimestrale;
    - spese istruttoria, imposte e tasse sul finanziamento e/o revisione pratica di fido: a carico della Banca delle Marche S.p.A.;
    - gli interessi di differimento sono rimborsati in unica soluzione dal soggetto finanziato decorsi 12 mesi dalla prima somministrazione del credito.
  • Requisiti e tempi di erogazione del finanziamento: al momento della stipula del contratto di finanziamento l’impresa individuale o la società dovrà risultare iscritta nel Registro delle Imprese, nonché dimostrare di possedere tutti i requisiti necessari all’avvio dell’operatività di impresa. In caso di rispetto di quanto previsto sopra, il contratto di finanziamento verrà stipulato, entro 30 giorni dalla data di delibera di concessione assunta dalla Banca delle Marche S.p.A., in completa autonomia di giudizio; diversamente, il contratto di finanziamento verrà stipulato solo successivamente all’atto di presentazione della documentazione richiesta;
  • Fondo di Garanzia: il finanziamento è assistito da uno specifico Fondo di Garanzia, attivato dalla Regione Marche e gestito da Unicredit – Medio Credito Centrale S.p.A., che garantisce alla Banca delle Marche S.p.A. la copertura fino al 50% delle eventuali insolvenze relative ai finanziamenti concessi ai beneficiari del “Prestito d’Onore regionale”, in termini di capitale, interessi contrattuali e di mora.

Inoltre all’interno dell’iniziativa è prevista la realizzazione delle seguenti azioni:

  • Azione 1: attività di accompagnamento alla presentazione della domanda di ammissione;
  • Azione 2: servizi di assistenza tecnica ai beneficiari, in fase di start up;
  • Azione 3: procedure di monitoraggio e di valutazione “in itinere” ed “ex post” delle imprese avviate.

La domanda di ammissione all’iniziativa deve essere compilata con il supporto del Tutor assegnato dalla Sida S.r.l. e consegnata personalmente dal richiedente presso qualsiasi Filiale della Banca delle Marche S.p.A. ubicata nel territorio regionale entro il 31 dicembre 2011, fermo restando il limite massimo di 400 iniziative economiche finanziate.

Al richiedente verrà rilasciata una ricevuta riportante un numero di protocollo, in funzione dell’ordine cronologico di presentazione.

Banca Marche effettuerà l’istruttoria e la valutazione del progetto di nuova iniziativa economica, secondo i seguenti criteri:

  • ordine cronologico della presentazione della domanda completa in ogni sua parte;
  • coerenza fra le caratteristiche del richiedente indicate nella domanda (affidabilità, competenza, professionalità, etc…) ed il progetto proposto;
  • validità economica e finanziaria del progetto;
  • rapida realizzazione tecnica del progetto;
  • congruità delle spese previste nel progetto;
  • fattibilità tecnica (intesa come adeguatezza delle dotazioni tecniche della nuova iniziativa economica, della forma organizzativa prescelta…).

Banca Marche S.p.A. procederà all’istruttoria e alla valutazione delle domande di ammissione all’iniziativa entro 30 giorni dalla presentazione della documentazione, comunicandone successivamente agli interessati l’esito.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
18 Oct 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Finanziamento
Tags
Startup marche, Prestito d'onore marche, Finanziamenti marche, Marche
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi