×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
27 Sep 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Bolzano, Formazione trentino, Trentino
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1381
  • Closed Calls : 31968
  • Network Users : 70263
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Bolzano: contributi per azioni di formazione continua dei lavoratori dipendenti

Data apertura
21 Sep 2010
Data chiusura
31 Dec 2010
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 715 574
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Bolzano

Descrizione

Bando rivolto ai lavoratori dipendenti di qualsiasi impresa privata per azioni di formazione continua.

Gli utenti delle azioni di formazione continua individuale sono i lavoratori di qualsiasi impresa privata - assoggettata al contributo di cui all’art. 12 della legge 160/1975, relativo ai contributi integrativi per l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria versati all’INPS - in costanza di rapporto di impiego, indipendentemente dalla tipologia del rapporto di lavoro e dalla qualifica (tempo pieno/parziale, tempo indeterminato/determinato, lavoro stagionale, collaborazione a progetto (co.co.pro.), nonché i lavoratori inseriti nelle tipologie contrattuali previste dal Titolo V, Titolo VI e Titolo VII - Capo I - del decreto legislativo nr. 276 del 10 settembre 2003. Sono inoltre ammessi i lavoratori/trici CIG o iscritti nelle liste di mobilità e lavoratori/trici in stato di disoccupazione accertata da almeno 3 mesi e che abbiano già lavorato precedentemente presso datori di lavoro privati che intendono, attraverso la formazione individuale, migliorare le possibilità di re/inserimento nel mondo del lavoro.

 

Sono esclusi i titolari o imprenditori/trici delle aziende, liberi professionisti e, nel caso delle cooperative, i presidenti delle stesse ed i soci non dipendenti.

Le risorse stanziate ammontano a 715.574,80 euro.

Per la partecipazione a corsi può essere concesso un contributo massimo di € 1.500. Il contributo pubblico rappresenta comunque non più dell’80% dei costi diretti sostenuti dal beneficiario.

Le domande dovranno pervenire entro il 10 di ogni mese dalla data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino - Alto Adige (21 settembre 2010), presso le Ripartizioni provinciali per la Formazione Professionale.

È valido il timbro della data di ricevimento da parte delle Ripartizioni provinciali per la Formazione Professionale. Non fa fede il timbro postale. Si ricorda che solo le domande pervenute entro il 10 del mese saranno valutate ed approvate entro il mese stesso.

L’approvazione e l’ammissibilità delle domande presentate dai/lle lavoratori/trici sono subordinate alla valutazione di merito da parte della commissione delle Ripartizioni provinciali per la Formazione Professionale.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
27 Sep 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Alimentare, Audiovisivo, Bancario, Assicurativo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Bolzano, Formazione trentino, Trentino
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi