×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
24 Jun 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Abruzzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sociale abruzzo, Fondo solidarietà abruzzo, Abruzzo
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1399
  • Schede Agevolazioni : 31964
  • Utenti Network : 70393
  • Articoli : 20587
Left Column
Clients

Abruzzo: programma regionale di sostegno alle famiglie

Data apertura
30 Jul 2010
Data chiusura
18 Jan 2013
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1 920 000
Soggetto gestore
Abruzzo Sviluppo

Descrizione

Bando finalizzato a sostenere il potere d'acquisto delle famiglie indebolito dalla crisi economica ed occupazionale attraverso un Fondo di solidarietà.

Con Determinazione n. DI9/38 del 7 giugno 2011, pubblicata sul BUR n. 41 del 24 giugno 2011, sono stati approvati gli elenchi delle domande ammissibili e non ammissibili ai benefici proposti nel mese di maggio 2011 dal Soggetto Gestore “Abruzzo Sviluppo S.p.A.” a valere sul bando in oggetto.

 

Il Fondo di solidarietà è finalizzato a sostenere le famiglie in difficoltà con il pagamento delle rate del mutuo, fondiario o ipotecario, acceso per l'acquisto, la costruzione o il recupero della prima casa.

Il Fondo garantisce il pagamento della quota interessi per il periodo compreso tra il terzo e il ventiquattresimo mese a decorrere dai 60 giorni successivi alla prima rata insoluta.

Gli istituti aderenti si impegnano a non applicare alcun tasso di mora per il periodo di cui sopra.

Possono accedere alle agevolazioni le famiglie che hanno contratto mutui, fondiari o ipotecari per l'acquisto, la costruzione o il recupero della prima casa e che versino in difficoltà economiche dovute alla perdita di lavoro in data successiva al 1 gennaio 2009 di almeno un appartenente al nucleo familiare.

Possono accedere alle agevolazioni anche i titolari di mutui, fondiari o ipotecari per l'acquisto, la costruzione o il recupero della prima casa, la cui situazione economica non superi i 15.000 euro dimostrata da modulo ISEE o le famiglie in cui almeno un membro risulti lavoratore di impresa operante nel settore dei servizi assistenziali e socio-sanitari in convenzione con la Pubblica amministrazione e abbia maturato un credito nei confronti dell'impresa pari o superiore a 3 mensilità consecutive nei 12 mesi precedenti la pubblicazione del bando.

Il contributo verrà quantificato dalla banca attraverso la valorizzazione degli interessi per il periodo di riferimento del beneficio.

I soggetti che intendano accedere ai benefici devono presentare domanda a partire dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del bando, quindi dal 30 luglio 2010, e fino ad esaurimento delle risorse stanziate, al proprio istituto di credito, se questo ha aderito all'Accordo quadro tra ABI e Regione Abruzzo.

Copia della domanda deve essere inviata ad Abruzzo Sviluppo Spa, Piazza Ettore Troilo 27, 65127 Pescara.

Su ogni plico dovrà essere apposta la dicitura: Domanda per bando Programma regionale di sostegno alle famiglie.

_______________

Poichè l'accordo ABI-Regione Abruzzo (siglato il 18.01.2010) che disciplina il fondo ha durata di 36 mesi, il bando in oggetto si ritiene chiuso a far data dal 18.01.2013.

Le richieste di intervento sono ammesse a contributo dalla Regione sulla base della proposta trasmessa dal soggetto gestore.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
24 Jun 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Abruzzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sociale abruzzo, Fondo solidarietà abruzzo, Abruzzo
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi