×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
18 Nov 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia, Milano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ambiente lombardia, Trasporti lombardia, Mobility card, Lombardia
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1325
  • Schede Agevolazioni : 32111
  • Utenti Network : 70719
  • Articoli : 20609
Left Column
Clients

Lombardia: incentivi per la mobilità sostenibile - Applicazione in via sperimentale nel Comune di Milano

Data apertura
31 May 2010
Data chiusura
31 Dec 2010
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 3 200 000
Soggetto gestore
Regione Lombardia - Ferrovienord S.p.A

Descrizione

Bando di assegnazione di contributi a persone fisiche per l’utilizzo di servizi di mobilità in sostituzione di veicoli inquinanti, mediante “Mobility card”.

Il presente bando è finalizzato all’assegnazione di contributi per promuovere l’uso di servizi di mobilita` alternativa, previa rottamazione di un autoveicolo di proprieta` ad elevata emissione di inquinanti, con impegno per tre anni al non acquisto di un nuovo autoveicolo.

 

Possono accedere al contributo i cittadini residenti nel Comune di Milano e facenti parte di un nucleo familiare con reddito limitato, e dopo rottamazione di un veicolo inquinante, purché:

  • il nucleo familiare sia composto da una sola donna, anche con figli a carico,
  • o vi sia nel nucleo familiare almeno una persona che ha compiuto 60 anni o che li compira` entro il 31 dicembre 2010,
  • o vi sia nel nucleo familiare almeno uno studente universitario non fuori corso e di eta` non superiore a 25 anni alla data del 31 dicembre 2010.

Devono inoltre essere in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • a) residenza nel Comune di Milano, alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia del presente bando;
  • b) proprieta` , anche a titolo non esclusivo purche´ nell’ambito del rispettivo nucleo familiare, alla data del 13 agosto 2009 – giorno di pubblicazione della d.g.r. n. 9959 del 29 luglio 2009 (v. BURL n. 32 – 2º Suppl. Straordinario del 13 agosto 2009) – di un autoveicolo (categoria M1 ai sensi dell’art. 47, comma 2, d.lgs. 30 aprile 1992, n. 285), non ancora rottamato alla data di pubblicazione del presente bando, appartenente a una delle seguenti tipologie – come documentate
    sulla carta di circolazione alla stessa data di pubblicazione della d.g.r. n. 9959 del 29 luglio 2009:
  • b1) non omologato ai sensi delle Direttive 91/441/CEE, 91/542/CEE oppure 93/59/CEE e alimentato a benzina o gasolio (autoveicolo di classe «Euro 0 benzina o diesel »);
    oppure
  • b2) omologato ai sensi delle Direttive 91/441/CEE, 91/542/CEE riga A oppure 93/59/CEE e alimentato a gasolio (autoveicolo di classe «Euro 1 diesel»); oppure
  • b3) omologato ai sensi delle Direttive 91/542/CEE riga B, 94/12/CE, 96/1/CE, 96/44/CE, 96/69/CE, oppure 98/77/CE e alimentato a gasolio (autoveicolo di classe «Euro 2 diesel»);
  • c) reddito familiare – determinato dalla somma dei redditi di tutti i componenti il nucleo familiare – inferiore o uguale ai massimali individuati nella d.g.r. n. 9959 del 29 luglio 2009, per ciascuna tipologia di nucleo familiare, e riportati nelle tabelle 1 e 2 (vedi Links).

La gestione del bando e` affidata a Ferrovienord S.p.A.

Il contributo e` erogato attraverso l’assegnazione di:

  • 1. una carta elettronica precaricata (detta «Mobility card») dell’importo di 3.000 euro utilizzabile per:
    a. l’acquisto di titoli di viaggio (biglietti, abbonamenti e/o tessere di trasporto) per il trasporto pubblico locale e per il trasporto ferroviario;
    b. il pagamento di servizi di car-sharing, bike-sharing, autonoleggio, taxi e altri servizi di trasporto;
  • 2. un Voucher del valore di 200 euro per l’acquisto di una bicicletta, anche a pedalata assistita, presso gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

L’elenco aggiornato dei servizi di trasporto convenzionati e degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa per l’acquisto di biciclette sara` riportato sul sito www.mobilitycard.it nell’apposita sezione dedicata.

La Mobility card potra` essere utilizzata anche per l’acquisto delle tessere regionali di trasporto a prezzo agevolato per particolari tipologie di utenti, secondo le convenzioni gia` in essere tra Regione Lombardia e i soggetti gestori di servizi di trasporto.

Il presente bando è attivo:

  • ai fini dell’adesione da parte dei soggetti gestori di servizi di trasporto e degli esercizi commerciali per la vendita di biciclette, a partire dalla data di pubblicazione sul BURL;
  • ai fini della presentazione delle domande di contributo da parte dei soggetti beneficiari, a partire dal 31 maggio 2010.

L’efficacia del presente bando cesserà in data 31 dicembre 2010, salvo eventuale proroga o anticipato esaurimento dei fondi.

Il richiedente compila per via telematica il modulo di domanda, il cui fac-simile e` riportato nell’Allegato 1A al presente bando (Autocertificazione), accedendo al sito web www.mobilitycard.it nell’apposita sezione dedicata al bando.

Tale operazione, nonche´ la stampa della relativa documentazione, potra` essere eseguita anche presso gli appositi sportelli abilitati alla ricezione delle domande di contributo istituiti:

  • da Ferrovienord S.p.A. c/o la Stazione di piazzale Cadorna, in funzione dal 31 maggio, dal lunedı` al venerdı`, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00;
  • da ATM S.p.A. c/o gli ATM Point di Duomo M1 – M3, Centrale M2 – M3, Cadorna M1 – M2, Garibaldi M2, Loreto M1 – M2, Romolo M2.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
18 Nov 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia, Milano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ambiente lombardia, Trasporti lombardia, Mobility card, Lombardia
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi