×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
08 Apr 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Bancario, Assicurativo
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Ricerca, Formazione, Borse, Ocse, Mef
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

OCSE - MEF: Borsa di ricerca A. Di Battista

Data chiusura
30 Apr 2010
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
OCSE - MEF

Descrizione

Borsa di Ricerca "Alessandro Di Battista" finalizzata a finanziare attività di formazione e di ricerca presso l'OCSE.

L’obiettivo principale della Borsa di Ricerca Alessandro Di Battista, co-finanziata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, italiano (in memoria del giovane economista Alessandro Di Battista, distaccato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze presso l’OCSE per lavorare nel campo dell’analisi fiscale e scomparso prematuramente nel 2001), è consentire ad un giovane economista italiano di essere distaccato temporaneamente dal suo attuale datore di lavoro al Center for Tax Policy and Administration - CTPA per ricevere formazione, condurre ricerche e acquisire esperienza presso l’OCSE per un periodo totale di 12 mesi

 

Il CTPA costituisce il punto focale del lavoro dell’OCSE su tutti i temi fiscali, sia internazionali sia nazionali.

Il ricercatore borsista lavorerà principalmente su un unico sostanziale argomento di ricerca, ma parteciperà anche ad altri progetti concernenti la fiscalità presso il CTPA.

Il borsista dovrà preparare contributi scritti sul proprio principale argomento di ricerca per presentarli ai gruppi di lavoro competenti del CTPA e, se del caso, ad altri gruppi di lavoro dell’OCSE.

L’argomento di ricerca sarà destinato ad integrare l’attuale programma di lavoro del CTPA.

Formazione ed esperienza

  • Laurea magistrale o iscrizione ad un dottorato di ricerca in economia, che includa preferibilmente le discipline fiscali e/o le politiche fiscali;
  • Notevole interesse ad orientare la propria carriera verso tematiche di fiscalità internazionale;
  • 2 o 3 anni di esperienza lavorativa in ambito fiscale costituiscono titolo preferenziale.

Competenze chiave

  • Elevate capacità di ragionamento, ricerca e analisi;
  • Capacità di stendere relazioni chiare, concise e comprensibili a interlocutori che non usano l’inglese come madre lingua;
  • Capacità di lavorare in un team multiculturale: eccellenti capacità interpersonali, di negoziazione e diplomatiche;
  • Abilità a lavorare sotto pressione e a rispettare scadenze rigide;
  • Padronanza dell’uso di applicazioni software standard (Microsoft Office, cioè Power Point, Word, Excel). 

Comunicazione e lingue ufficiali dell’OCSE

  • Eccellenti capacità di scrittura e comunicazione;
  • Conoscenza eccellente di una delle due lingue ufficiali dell’Organizzazione (inglese e francese), preferibilmente l’inglese, che includa anche un’eccellente capacità di stesura in quella lingua e la capacità di utilizzare la seconda nei rapporti di lavoro o essere intenzionato ad apprenderla. La conoscenza di altre lingue costituirà un titolo preferenziale.

Il finanziamento del Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano consente al candidato selezionato di ricevere un’integrazione alla propria retribuzione di euro 3.000 mensili.

La data di chiusura per le candidature è il 30 aprile 2010.

Le espressioni di interesse devono essere inviate a dibattista.fellowship@oecd.org.

L'oggetto della e-mail dovrà essere: Application to the Di Battista Fellowship 2010.

I candidati dovranno presentare in una delle due lingue ufficiali dell’OCSE, preferibilmente in inglese:

  • un Curriculum Vitae dettagliato e completo;
  • una lettera di accompagnamento con le proprie motivazioni per entrare a fare parte del CTPA e le aree di interesse e competenza. Tale lettera dovrà anche sintetizzare qual è il contributo che il candidato può offrire al progetto sul trattamento fiscale dei permessi di emissione negoziabili (o a uno degli altri progetti summenzionati);
  • una dichiarazione o una conferma che il proprio datore di lavoro intende continuare a corrispondere la retribuzione di base.

Le procedure di selezione saranno completate entro il 30 maggio.

Il candidato selezionato dovrebbe iniziare il proprio lavoro presso l’OCSE a giugno 2010.

Per maggiori informazioni sulla Borsa di Ricerca contattare Jo Dempsey, Centre for Tax Policy and Administration, OECD, 2 rue André-Pascal, 75775 Paris Cedex 16, France. E-mail: jodempsey@oecd.org. 

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
08 Apr 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Bancario, Assicurativo
Finalita'
Formazione, Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Ricerca, Formazione, Borse, Ocse, Mef
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi