×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
25 Sep 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Voucher conciliazione
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2437
  • Schede Agevolazioni : 35321
  • Utenti Network : 77983
  • Articoli : 21541
Left Column
Clients

Puglia: voucher conciliazione - Women and me inclusive - PO FESR-FSE 2014-2020

Data chiusura
09 Oct 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 30 000 000
Soggetto gestore
Regione Puglia

Descrizione

Avviso Pubblico rivolto ai nuclei familiari per l’accesso a servizi per minori iscritti nel Catalogo telematico tramite l’utilizzo del “Voucher conciliazione”, a valere sul PO FESR-FSE 2014-2020.

 Soggetti beneficiari

 
  • Referente familiare per la frequenza del minore presso le seguenti tipologie di Unità di Offerta iscritte nel Catalogo telematico:
    1. art. 52 del Regolamento - centro socio-educativo diurno (per minori di età compresa tra 6 e 17 anni)
    2. art. 53 del Regolamento - asilo nido, micro nido, nido aziendale, (per minori di età compresa tra 3 e 36 mesi) sezione primavera (per minori di età compresa dai 24 ai 36 mesi)
    3. art. 89 del Regolamento - ludoteca (per minori di età compresa tra 3 e 10 anni)
    4. art. 90 del Regolamento - centro ludico per la prima infanzia (per minori di età compresa tra 3 e 36 mesi)
    5. art. 101 del Regolamento- servizi socio – educativi innovativi e sperimentali per la prima infanzia (per minori di età compresa tra 3 e 36 mesi)
    6. art. 103 del Regolamento - servizi educativi e per il tempo libero (per minori di età compresa tra 3 e 14 anni)
    7. articolo 104 del Regolamento - centro aperto polivalente per minori (per minori di età compresa tra 6 e 17 anni) 

I requisiti di accesso al Voucher sono i seguenti:

  • età del minore in relazione alla tipologia dell’unità di offerta opzionabile. Tale requisito deve essere posseduto dal minore entro il primo mese della finestra temporale di riferimento
  • residenza o domicilio in Puglia del minore
  • ISEE non superiore a € 40.000.

La richiesta è effettuata dal referente del nucleo familiare all’Ambito Territoriale Sociale ove ha sede l’unità di offerta scelta, anche per il tramite di quest’ultima.

Il bando trova applicazione nell’anno educativo 2020 - 2021 e il Voucher è fruibile nel periodo che va dal 1° settembre 2020 al 31 luglio 2021.

Le risorse disponibili sono pari a € 30 milioni.

Il pagamento della tariffa mensile contrattualizzata con l’Ambito Territoriale Sociale è corrisposto all’Unità di Offerta con le seguenti modalità:

  • in quota parte dall’Ambito Territoriale Sociale, tramite il Voucher;
  • in quota parte, a titolo di compartecipazione alla spesa, dal Referente del Nucleo Familiare nel seguente modo:

Per la frequenza presso le unità di offerta di cui agli articoli 52 e 104 del Regolamento

 SCAGLIONI ISEE  QUOTA DI COMPARTECIPAZIONE A CARICO DELLA FAMIGLIA
 da 0 a € 3.000,99  € 0,00
 da € 3.001,00 a € 7.500,99  € 20,00
 da € 7.501,00 a 10.000,99  € 20,00 + 5% del valore residuo
da € 10.001,00 a € 13.000,99 € 25,00 + 5% del valore residuo
da € 13.001,00 a € 15.000,99 € 25,00 + 10% del valore residuo
da € 15.001,00 a € 20.000,99 € 30,00 + 15% del valore residuo
da € 20.001,00 a € 25.000,99 € 30,00 + 20% del valore residuo
da € 25.001,00 a € 30.000,99 € 30,00 + 25% del valore residuo
da € 30.001,00 a € 35.000,99 € 30,00 + 30% del valore residuo
da € 35.001,00 a € 40.000,00 € 30,00 + 35% del valore residuo

Per la frequenza presso le unità di offerta di cui agli articoli 53 e 90 del Regolamento

 SCAGLIONI DI ISEE  QUOTA DI COMPARTECIPAZIONE A CARICO DEL BENEFICIARIO
 da 0 a € 3.000,99  € 0,00
 da € 3.001,00 a € 7.500,99  € 20,00 + 5% del valore residuo
 da € 7.501,00 a 10.000,99  €20,00 + 10% del valore residuo
da € 10.001,00 a € 13.000,99 € 30,00 + 15% del valore residuo
da € 13.001,00 a € 15.000,99 € 30,00 + 20% del valore residuo
da € 15.001,00 a € 20.000,99 € 40,00 + 25% del valore residuo
da 20.001,00 a € 25.000,99 € 40,00 + 30% del valore residuo
da € 25.001,00 a € 30.000,99 € 50,00 + 35% del valore residuo
da € 30.001,00 a € 35.000,99 € 50,00 + 40% del valore residuo
da € 35.001,00 a € 40.000,00 € 55,00 + 50% del valore residuo

Per la frequenza presso le unità di offerta di cui agli art. 89, 101 e 103 del Regolamento

 SCAGLIONI DI ISEE  QUOTA DI COMPARTECIPAZIONE A CARICO DEL BENEFICIARIO
 da 0 a € 3.000,99  € 0,00
 da € 3.001,00 a € 7.500,99  € 20,00 + 5% del valore residuo
 da € 7.501,00 a 10.000,99  € 20,00 + 10% del valore residuo
da € 10.001,00 a € 13.000,99 € 20,00 + 15% del valore residuo
da € 13.001,00 a € 15.000,99 € 30,00 + 20% del valore residuo
da € 15.001,00 a € 20.000,99 € 30,00 + 25% del valore residuo
da 20.001,00 a € 25.000,99 € 30,00 + 30% del valore residuo
da € 25.001,00 a € 30.000,99 € 30,00 + 35% del valore residuo
da € 30.001,00 a € 35.000,99 € 30,00 + 40% del valore residuo
da € 35.001,00 a € 40.000,00 € 30,00 + 45% del valore residuo

Per l’invio della domanda di accesso al Voucher è attivata una finestra fino alle h. 12 del 9 ottobre 2020, con validità del Voucher dal 1 settembre al 31 luglio 2021.

In presenza di una adeguata copertura finanziaria per l’invio della domanda di accesso al Voucher è attivata una seconda finestra, con decorrenza dal 1° dicembre 2020 al 15 gennaio 2021, con validità del Voucher dal giorno 1 gennaio al giorno 31 luglio 2021.

Per maggiori informazioni consultare i Link. 

Pubblicato
25 Sep 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Voucher conciliazione
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Puglia - Programma Operativo Regionale - POR FESR e FSE 2014-2020

Il POR FESR-FSE Puglia per il periodo 2014-2020, approvato dalla Commissione europea il 13 agosto 2015, intende concorrere all’obiettivo generale di una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.Agricolture - Foto di Daniel Schwen

Leggi tutto...

Trova Bandi