×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
25 May 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Trento

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Covid 19, Baby sitting
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1293
  • Schede Agevolazioni : 32529
  • Utenti Network : 72064
  • Articoli : 20710
Left Column
Clients

Trento: buoni baby sitting - Emergenza Covid 19 - POR FSE 2014-2020

Data chiusura
31 Jul 2020
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 4 500 000
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Trento

Descrizione

Avviso per la concessione di buoni di servizio per le famiglie per il baby sitting domiciliare - Emergenza Covid 19. 

Al fine di agevolare il rientro al lavoro delle madri durante la Fase 2 dell'emergenza da Coronavirus la Giunta provinciale ha modificato lo strumento, già in essere, dei buoni di servizio FSE.
L’obiettivo principale è tutelare l’occupazione femminile con un meccanismo che darà priorità alle situazioni in cui entrambe i genitori lavorano e, con le scuole ed i servizi chiusi, necessitano di un supporto per accudire i figli.

 

Soggetti beneficiari 

  • La misura è rivolta alle madri lavoratrici del settore privato e del settore pubblico limitatamente ai comparti sanità, sicurezza, difesa e soccorso pubblico

Con le novità introdotte dall'esecutivo le madri, se richiamate al lavoro fuori casa, potranno ottenere servizi di cura e custodia domiciliare per i propri figli, in attesa che possano essere riattivati almeno in parte i servizi di accompagnamento e cura dei minori in forma collettiva.

Si stima di sostenere economicamente circa 1000 nuclei familiari. L’intervento permetterà di erogare fino a 170.000 ore di servizio per nuclei familiari con un solo minore e fino a 130.000 ore di servizio per nuclei familiari con due o più figli.

L’attivazione potenziale sul territorio provinciale è di circa 130 Enti accreditati per l’erogazione del servizio.

Le risorse disponibili stanziate sono pari a € 4,5 milioni

Il provvedimento prevede di coprire un costo orario di € 20 per famiglia con 1 figlio e € 25 per 2 o più figli; l'onere a carico delle famiglie è pari al 10% del costo del servizio. L’intervento è inoltre cumulabile al contributo erogato dall’INPS di € 600 riguardante il bonus baby sitter, in modo da ridurre il costo residuo in carico alle famiglie. 

Il provvedimento ha durata fino al 31 luglio 2020.

Per maggiori informazioni consultare i Link. 

Pubblicato
25 May 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Pubblica amministrazione, Sanità, Servizi, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Trento

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Covid 19, Baby sitting
Per leggere il contenuto prego
o

Provincia Autonoma di Trento: Programma Operativo Regionale - POR FSE 2014-2020

131019-N-NF849-005Programma Operativo a valere sul Fondo Sociale Europeo - PO FSE 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento.

In data 17 dicembre 2014 la Commissione europea ha adottato il PO FSE 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento.

Leggi tutto...

Trova Bandi