×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
25 Jul 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Morosi incolpevoli
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1155
  • Schede Agevolazioni : 33203
  • Utenti Network : 74190
  • Articoli : 20898
Left Column
Clients

Umbria: contributi a a favore dei nuclei familiari morosi incolpevoli

Data chiusura
22 Sep 2019
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 843 783
Soggetto gestore
Regione Umbria

Descrizione

Bando per l'assegnazione di contributi per il sostegno economico a favore dei nuclei familiari morosi “incolpevoli”.

Sono destinatari dell’intervento i nuclei familiari assegnatari degli alloggi di ERS pubblica che:

 
  • 1. versano in una condizione di morosità “incolpevole” da almeno 6 mesi alla data del 31 dicembre 2018;
  • 2. sono destinatari di una delle azioni di recupero del credito per morosità: intimazione di sfratto, diffida di pagamento;
  • 3. hanno pagato regolarmente almeno sei mensilità del canone di locazione dopo la sottoscrizione del contratto;
  • 4. non hanno mai usufruito di analogo contributo pubblico, in qualunque forma concesso dallo Stato, dalla Regione, dall’Ater o da altro Ente pubblico per la situazione di morosità incolpevole.

La condizione di morosità si riferisce sia al pagamento del canone di locazione che degli oneri condominiali e deve essere stata determinata da problemi economici, intervenuti dopo la stipula del contratto di locazione, esclusivamente per una delle seguenti motivazioni:

  • a) licenziamento, escluso quello per giustificato motivo soggettivo e per dimissioni volontarie, o mancato rinnovo di contratti a temine o di lavoro atipico;
  • b) condizione di inoccupazione da almeno sei mesi alla data di pubblicazione del presente avviso di tutti i componenti il nucleo familiare;
  • c) separazione o divorzio con inadempimento del coniuge separato alle obbligazioni di mantenimento adeguatamente documentato;
  • d) cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate alla CCIA aperte da almeno 12 mesi;
  • e) malattia grave rappresentata da insorgenza di situazione di handicap grave o di invalidità civile oltre il 67% o di patologia cronica grave, non permanentemente compatibile con un eventuale rapporto di lavoro, ma con necessità di effettuazione di terapie salvavita o ad essa assimilabili, cioè terapie necessarie per il mantenimento o il prolungamento in vita del soggetto, di per sé produttive di incapacità allo svolgimento delle quotidiane attività (es. attività lavorativa, frequenza scolastica);
  • f) decesso di un componente del nucleo familiare percettore di reddito.

Budget: € 843.783,35.

Il contributo è destinato a sanare l’importo massimo pari all’85% della morosità pregressa, fino ad un massimo di € 5.000 per ciascun nucleo familiare avente diritto.

I contributi saranno erogati esclusivamente in relazione alla morosità maturata negli anni per i quali i beneficiari non abbiano usufruito di aiuti elargiti dai servizi sociali a sostegno del pagamento del canone di locazione.

La domanda dev'essere presentata entro il 22 settembre 2019 all’ATER regionale.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
25 Jul 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Morosi incolpevoli
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi