×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
17 Jun 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Cultura, Ict, Sociale
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Asia, Europe, Israel, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Rita levi montalcini, Israele, Big data
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1348
  • Schede Agevolazioni : 32141
  • Utenti Network : 70872
  • Articoli : 20622
Left Column
Clients

Premio Rita Levi-Montalcini per la cooperazione scientifica tra Italia e Israele - Anno 2019

Data chiusura
28 Jun 2019
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
MAECI - Fondazione CRUI

Descrizione

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e la Fondazione CRUI per le Università Italiane (Fondazione CRUI), d’intesa con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) intendono individuare un progetto di cooperazione scientifica tra Italia e Israele, che preveda il soggiorno presso l’Ente italiano proponente (Università o Ente di ricerca) di uno studioso israeliano di elevato prestigio internazionale.

Il Premio costituisce uno strumento per rafforzare la collaborazione scientifica tra i due Paesi attraverso il finanziamento della permanenza (per un minimo di quattro mesi) di uno studioso israeliano di prestigio internazionale presso una Università o un Ente di ricerca italiano, sulla base di un progetto di collaborazione scientifica in una delle aree tematiche di seguito indicate.

 

Le Università e gli Enti di ricerca italiani che vogliano concorrere in qualità di enti ospitanti lo studioso vincitore del Premio, devono presentare un progetto che risponda alle caratteristiche richieste e che ricada nell’area tematica individuata dalla Commissione Mista italo israeliana, che per l’anno 2019 è: Big Data for social innovation.

I progetti dovranno prevedere un’attività di ricerca congiunta nell’ambito della quale l’Università o Ente di ricerca proponente dovrà garantire: 

  • la permanenza in Italia presso la propria sede (o una delle proprie sedi) di uno studioso israeliano di alto prestigio per un periodo di almeno quattro mesi; 
  • attività di diffusione o divulgazione da parte dello studioso israeliano degli aspetti e degli esiti della ricerca che sta conducendo.

In fase di valutazione verranno preferite attività di trasferimento tecnologico.

L’entità del Premio ammonta a € 40.000 onnicomprensivi, che includono le spese di viaggio e di permanenza dello studioso israeliano in Italia, nonché eventuali costi assicurativi (responsabilità civile, infortuni, malattia) richiesti dall’ente ospitante.

I progetti dovranno essere inviati per via telematica a segreteria.fondazionecrui@pec.it entro il 28 giugno 2019 alle ore 13.00.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
17 Jun 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Cultura, Ict, Sociale
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Asia, Europe, Israel, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Rita levi montalcini, Israele, Big data
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi