×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
10 May 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi
Finalita'
Promozione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Veneto, Padova

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Logo, Distretto florovivaistico
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1315
  • Schede Agevolazioni : 32108
  • Utenti Network : 70654
  • Articoli : 20605
Left Column
Clients

CCIAA Padova: concorso di idee per ideazione logo distintivo distretto florovivaistico Saonara - Anno 2019

Data chiusura
02 Jul 2019
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 3 000
Soggetto gestore
CCIAA Padova

Descrizione

Il concorso di idee della Camera di Commercio di Padova premia la migliore proposta per la realizzazione di un logo distintivo per il distretto florovivaistico di Saonara.

La  Camera di Commercio, in collaborazione con il Comune di Saonara e le Associazioni di categoria Coldiretti, CIA e Confagricoltura, indice un concorso di idee al fine di premiare la migliore proposta per l’ideazione/realizzazione di un logo distintivo per il distretto florovivaistico di Saonara.

 

Il logo deve essere in grado di soddisfare due fabbisogni macro:

  • Bisogno INTERNO: Il distretto deve avere una potenza di comunicazione interna per incentivare l’aggregazione tra le micro imprese che lo compongono (circa 40 sono quelle che compongono il distretto). Le imprese devono sentirsi rappresentate dai valori del logo che verrà creato, devono percepire questo come una vera opportunità per aumentare la competitività e per migliorare grazie al confronto;
  • Bisogno ESTERNO: Il distretto deve riuscire a comunicarsi in Italia in modo strutturato, ma anche all’estero (per esempio in Fiere internazionali), attraverso un brand comune capace di comunicare un territorio, la qualità di prodotto, la capacità di produzione e tradizione, ma allo stesso tempo modernità.

Lo stesso logo dovrà rispettare le seguenti caratteristiche:

  • essere inedito, originale (non sarà quindi possibile utilizzare e inserire loghi già esistenti e/o registrati), facilmente riconoscibile e dotato di efficacia comunicativa;
  • avere potenza comunicativa, incentivare l’aggregazione, rappresentare il potenziale e la crescita/confronto, consolidare la presenza sul mercato Italia e aumentare quella internazionale (ad es. fiere), trasmettere un’immagine moderna.
  • essere rappresentativo dei seguenti valori: “PERSONE”, “TRADIZIONE”, “GRUPPO”, “TERRITORIO”, “VITA”
  • essere rappresentativo delle seguenti keywords: “TRADIZIONE”, “GEOGRAFIA”, “PASSIONE DEL SAPER FARE”, “VOLONTÀ DI CONOSCERE LA STORIA DEI PRODOTTI” (“STORYTELLING”);
  • essere pensato sia per l’utilizzo su materiale a stampa (carta intestata, manifesti, locandine, libri ecc.), sia per l'utilizzo in formato digitale (pagine web, app, ecc.);
  • essere suscettibile di riduzione o di ingrandimento, senza con ciò perdere di forza comunicativa;
  • poter essere declinato in una versione a colori, bianco e nero e negativa;
  • non infrangere o violare i diritti terzi di copyright o qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale ed industriale;
  • non contenere effigi o fotografie o altri elementi identificativi di terzi.

Il brand che si andrà a creare dovrà agire su due fronti:

  • Essere da collante ed aggregatore per le imprese;
  • Comunicare in modo nuovo un territorio ed una capacità imprenditoriale, che vanta tradizione, knowhow, qualità di prodotto.

I soggetti ammessi a partecipare al concorso sono persone fisiche maggiorenni (professionisti, imprenditori, studenti e ricercatori, dipendenti pubblici e privati) singolarmente o in gruppi di lavoro. Se a partecipare è un gruppo di lavoro, si dovrà obbligatoriamente individuare, pena l’esclusione, il “capogruppo” che sarà considerato l’unico referente; dovrà essere allegata una dichiarazione che individuerà il “capogruppo” e che sarà sottoscritta da tutti i componenti del gruppo di lavoro.

Le risorse disponibili ammontano a 3mila euro.

Al vincitore verrà assegnato un premio economico pari a 3mila euro lordi.

Il premio si intende omnicomprensivo di ogni altro onere. Il premio verrà assegnato alla persona fisica o, se il soggetto partecipante è un gruppo di lavoro, al capogruppo.

La giuria potrà decidere se assegnare eventuali menzioni speciali, come pure non assegnare il premio se le proposte pervenute non venissero considerate meritevoli.

La documentazione  va trasmessa in un plico chiuso, sul quale dovrà essere riportata la dicitura: “CONCORSO DI IDEE PER L’IDEAZIONE/REALIZZAZIONE DI UN LOGO DISTINTIVO PER IL DISTRETTO FLOROVIVAISTICO DI SAONARA". Il plico deve contenere a sua volta due buste anonime e chiuse, non trasparenti, non recanti firme, loghi, marchi o altri segni identificativi, contraddistinte dalle diciture “BUSTA ANAGRAFICA” e “BUSTA DI PROGETTO”.

Il plico deve pervenire, a mezzo di raccomandata a/r, corriere espresso o consegna a mano, entro le ore 12:00 del 2 luglio 2019 al seguente indirizzo: CAMERA DI COMMERCIO DI PADOVA - Piazza Insurrezione XXVIII aprile 1945, 1/A - 35137 Padova Farà fede unicamente l’avvenuta ricezione del plico presso la Camera di Commercio entro il termine stabilito, indipendentemente dalla data di invio.

Per maggiori informazioni consultare i Link.

Pubblicato
10 May 2019

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Servizi
Finalita'
Promozione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Veneto, Padova

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Logo, Distretto florovivaistico
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi