×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
07 Jun 2018

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Commercio, Cultura, Servizi, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Calabria, Cosenza

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Cosenza, Turismo, Startup
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

Cosenza: sostegno alla creazione di nuove imprese del settore turistico

Data apertura
05 Jun 2018
Data chiusura
16 Nov 2018
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 200 000
Soggetto gestore
CCIAA di Cosenza

Descrizione

Bando per concessione di contributi a sostegno della creazione di nuove imprese del settore turistico - anno 2018.

Con Avviso sul sito della CCIAA di Cosenza si comunica che il termine di rendicontazione è stato prorogato dal 30/06/2019 al 31/10/2019.

 

La Camera di Commercio di Cosenza, con Delibera di Giunta Camerale n. 42 del 21 maggio 2018 ha approvato il Bando per la concessione di contributi a sostegno della creazione di nuove imprese del settore turistico - anno 2018 al fine di supportare lo sviluppo del settore turistico-culturale.

Sono ammesse ai contributi gli aspiranti imprenditori che presentino un progetto imprenditoriale che preveda investimenti ammissibili coerenti con l’attività descritta.

I soggetti richiedenti il contributo devono presentare un progetto imprenditoriale che preveda lo svolgimento dell’attività di impresa in una delle categorie ATECO 2007 indicate nell’allegato 1 (vedi Link) e che tale attività sia quella prevalente, ovvero l’attività principale in assoluto dell’impresa tenendo conto del criterio del volume di affari e di tutte le sedi o unità locali.

La dotazione finanziaria è pari a complessivi euro 200.000.

La Camera riconosce contributi alle imprese che, sulla base dei requisiti indicati nei successivi articoli, abbiano previsto di acquistare beni e servizi per un importo minimo di euro 2.000.

Il contributo è pari al 50% della spesa prevista ed è calcolato sulla base degli importi al netto dell’IVA dei preventivi di spesa; ciascuna impresa potrà ottenere un solo contributo nel limite massimo di euro 5.000.

Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte, tasse e diritti) le seguenti spese sostenute e tracciabili (fatturate e quietanzate):

  • eventuali parcelle notarili o di consulenti relativamente ai costi per la costituzione (la norma prevede per le startup la possibilità di redigere l'atto costitutivo e le sue successive modifiche anche mediante un modello standard tipizzato facendo ricorso alla firma digitale, dopo l'entrata in vigore del decreto attuativo);
  • acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, strutture non in muratura e rimovibili necessari all’attività imprenditoriale;
  • impianti generali e acquisizione di beni in leasing nella percentuale massima del 30% del totale dell’investimento complessivamente ammesso;
  • quote iniziali di eventuale contratto di franchising, nel limite del 30% del totale dell’investimento ammesso;
  • acquisto e sviluppo di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali inerenti l’attività di impresa;
  • registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e relative spese per consulenze specialistiche;
  • realizzazione del sito internet aziendale entro il limite massimo di spesa di € 4.000 (al netto dell’iva);
  • ricerche di mercato relative all’analisi di settore o ai segmenti di mercato potenziali;
  • servizi di consulenza e specialistici nelle aree di: marketing; logistica; produzione; personale, organizzazione e sistemi informativi; economico-finanziaria; contrattualistica; sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori;
  • spese di locazione per i primi due anni di attività, relativamente all’immobile della sede legale dell’impresa.

E' possibile presentare domanda fino alle ore 23.59.59 del 16 novembre 2018.

Per maggiori informazioni consultare i Link.

_______________

Con Determinazione Dirigenziale n. 352 del 17 dicembre 2018, pubblicata sul sito della CCIAA di Cosenza, è stata approvata la graduatoria di concessione a valere sul bando in oggetto. 

Pubblicato
07 Jun 2018

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Commercio, Cultura, Servizi, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Calabria, Cosenza

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Cosenza, Turismo, Startup
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi