×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
18 May 2017

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, North America, Italy, Mexico

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ricerca, Italia messico
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1325
  • Schede Agevolazioni : 32111
  • Utenti Network : 70719
  • Articoli : 20609
Left Column
Clients

Ministero Esteri: progetti congiunti di ricerca Italia-Messico periodo 2018-2020

Data chiusura
28 Jun 2017
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Ministero degli Affari Esteri

Descrizione

Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica nell’ambito del Programma Esecutivo di collaborazione scientifica e tecnologica tra Italia e Stati Uniti del Messico per il periodo 2018-2020.

Nell’ambito dell’Accordo di collaborazione culturale, scientifica e tecnologica fra Italia e Stati Uniti Messicani firmato a Città del Messico il 19 settembre 1997, ed entrato in vigore il 10 luglio 2000, la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese - Ufficio IX del Ministero degli Affari Esteri italiano e la Dirección General de Cooperación Técnica y Científica de la Agencia Mexicana de Cooperacion Internacional para el Desarrollo de la Secretaría de Relaciones Exteriores del Messico intendono avviare le procedure previste per la presentazione di progetti da selezionare per il nuovo Programma Esecutivo di Collaborazione Scientifica e Tecnologica per gli anni 2018 – 2020.

 

Il bando per la selezione di progetti di ricerca congiunti ha il fine di continuare a rafforzare la cooperazione scientifica e tecnologica fra Italia e Messico in settori di reciproco interesse.

Il finanziamento sarà assegnato ai progetti selezionati da entrambe le parti per coprire i costi di mobilità dei ricercatori, compatibilmente con le risorse finanziarie annuali disponibili nei rispettivi bilanci delle due Parti e conformemente alle linee generali della propria politica estera.

Per i progetti che prevedono la sperimentazione animale e/o umana, è responsabilità del coordinatore del progetto di proteggere e promuovere il benessere degli animali utilizzati e garantire che questa rispetti in tutti i suoi aspetti i requisiti del Codice Internazionale per la Cura e l’Uso di Animali a Scopo Scientifico. L’approvazione dei Preposti Comitati Etici istituzionali e il consenso informato sono atti obbligatori.

Per la parte italiana:

  • Il coordinatore scientifico italiano dovrà essere in possesso della cittadinanza italiana oppure di un Paese dell’Unione Europea e residente in Italia.
  • La durata del progetto non potrà superare i tre anni di validità del Programma Esecutivo.
  • Le proposte di progetto dovranno essere presentate in lingua italiana.

Per la parte messicana:

  • Il coordinatore scientifico messicano dovrà essere in possesso della cittadinanza messicana e risiedere in Messico.
  • Il coordinatore scientifico messicano dovrà inviare una lettera di supporto al progetto proposto alla Direzione Generale di Cooperazione Tecnica e Scientifica della Agenzia Messicana di Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (AMEXCID) al seguente indirizzo di posta elettronica dgctcinternacional@sre.gob.mx e in originale al seguente indirizzo postale: Plaza Juárez No. 20, Piso 5, Col. Centro, Delegación Cuauhtémoc, C.P. 06010 Ciudad de México. La lettera dovrà essere firmata dal Direttore dell’istituzione messicana o dell’area nella quale collabori il proponente.
  • Le proposte di progetto dovranno essere presentate in lingua spagnola.

Settori di ricerca

Potranno essere esclusivamente presentati progetti nei seguenti settori di ricerca: 

  • Scienze di base,
  • Biotecnologie e medicina,
  • Tecnologie dell’informazione,
  • Ambiente ed Energia,
  • Cambiamenti climatici,
  • Agricoltura e agroalimentare,
  • Ingegneria Aerospaziale,
  • Tecnologie applicate ai beni culturali.

Progetti relativi ad altri settori di ricerca non saranno considerati.

Saranno coperti solo i costi per la mobilità di ricercatori. Per ogni progetto potranno essere finanziate, compatibilmente con le risorse finanziarie annuali disponibili dalle Parti, una visita breve (fino a 10 giorni) e una visita di lunga durata (fino a 30 giorni) all’anno per un ricercatore italiano e una visita di breve durata (fino a 10 giorni) e una visita di lunga durata (fino a 30 giorni) all’anno per un ricercatore messicano.

La parte italiana sosterrà le spese di viaggio in Messico dei ricercatori italiani (o di nazionalità di un Paese dell’Unione Europea residenti in Italia) dalla città di partenza a quella di destinazione, e darà un contributo alle spese di soggiorno in Italia dei ricercatori messicani (fino a un massimo di 1300.00 Euro per le visite fino a 30 giorni) e 93.00 Euro al giorno per le visite brevi (fino a un massimo di 930 euro per 10 giorni).

La parte messicana sosterrà il costo del trasporto aereo Messico – Italia - Messico dei ricercatori messicani, e darà un contributo alle spese di soggiorno in Messico dei ricercatori italiani (fino a un massimo di 37500 Pesos per le visite fino a 30 giorni) e 1250 Pesos al giorno per le visite brevi (fino a un massimo di 12500 Pesos per 10 giorni).

Nel periodo di validità del Programma Esecutivo Italia-Messico 2018-2020, e solo per i progetti congiunti di ricerca inseriti nel Programma Esecutivo, il coordinatore scientifico italiano potrà concorrere, annualmente e nei limiti dei fondi disponibili, all’apposito bando annuale per l’assegnazione di un contributo a copertura di spese di progetto dell’Unità di Ricerca italiana.

Il contributo consisterà in un co-finanziamento, pertanto è inteso che un significativo contributo alle spese di progetto provenga dall’Unità di Ricerca italiana proponente e/o da altre Istituzioni pubbliche/private.

Il bando e le istruzioni generali per accedere a tali co-finanziamenti saranno disponibili a partire dal mese di gennaio del 2018 sul sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale al link: http://www.esteri.it/MAE/IT/Politica_Estera/CooperScientificaTecnologica/AvvisiIncaricoBandi.htm.

La valutazione dei progetti e l’assegnazione del contributo sarà effettuata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, d’intesa con il Ministero dell’Istruzione Università e della Ricerca.

L’AMEXCID, per parte sua, compatibilmente con le risorse annuali disponibili per il periodo di esecuzione del Programma Esecutivo di Cooperazione Scientifica e Tecnologica 2018-2020, potrebbe concedere un supporto complementare, in forma di biglietti aerei per i ricercatori messicani o diarie per gli esperti italiani, ai progetti di grande rilevanza che il MAECI decida di appoggiare.

Ogni proposta di progetto dovrà essere presentata congiuntamente dal coordinatore italiano e da quello messicano al rispettivo Ministero del proprio Paese agli indirizzi di seguito riportati. Eventuali progetti pervenuti a una sola delle due Parti non saranno considerati validi.

Per l’Unità di Ricerca italiana, la proposta di progetto va presentata esclusivamente tramite l’apposita procedura on-line, raggiungibile all’indirizzo: http://web.esteri.it/pgr/sviluppo. Eventuali informazioni sul presente bando potranno essere richieste all’indirizzo di posta elettronica: dgsp-09bandi1@esteri.it 

Per l’Unità di Ricerca messicana, la proposta dovrà essere inviata alla Direzione Generale di Cooperazione Tecnica e Scientifica della Agenzia Messicana di Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (AMEXCID) all’indirizzo di posta elettronica: dgctcinternacional@sre.gob.mx e in formato cartaceo al seguente indirizzo: Plaza Juarez n. 20, Piano n. 5, Col. Centro, Delegazione Cuauhtémoc, Codice postale: 06010, Ciudad de México. Per maggiori informazioni sul bando di concorso si potrà consultare la seguente pagina web di AMEXCID: http://www.gob.mx/amexcid o inviare una email a dgctcinternacional@sre.gob.mx. 

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 28 giugno 2017.

Per maggiori informazioni consultare i Link.

Pubblicato
18 May 2017

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca
Ubicazione Investimento
Europe, North America, Italy, Mexico

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ricerca, Italia messico
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi