×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
02 Jan 2017

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Corpi civili pace, Volontariato, Servizio civile
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70226
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Dipartimento Gioventu' - Corpi Civili di Pace in Italia e all’estero

Data chiusura
10 Feb 2017
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Dipartimento Gioventu' e Servizio Civile Nazionale

Descrizione

Bando per la selezione di n. 106 volontari da impiegare in progetti per i Corpi Civili di Pace in Italia e all’estero.

Con decreto del 2 gennaio 2017 è stato rettificato il bando.  

 

Con il bando saranno selezionati 106 volontari, da avviare nei progetti dei Corpi Civili di Pace da realizzarsi all’estero (82 volontari) e in Italia (24 volontari), presentati dagli enti di cui all’Allegato 1 (vedi Links) e approvati dal Dipartimento ai sensi dell’art. 3, comma 4, del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 7 maggio 2015.

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
  • non appartenere a corpi militari o forze di polizia;
  • essere in possesso di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Ai volontari dei Corpi Civili di Pace spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Ai volontari dei Corpi Civili di Pace impegnati nella realizzazione di progetti all’estero, in aggiunta all’assegno mensile di 433,80 euro spettanti ai volontari dei Corpi Civili di Pace impegnati in Italia, è prevista una indennità giornaliera, che sarà corrisposta per il periodo di effettivo servizio all’estero e differenziata in base al criterio del “costo paese” in cui i volontari sono impegnati.

La predetta indennità aggiuntiva non è corrisposta durante i periodi di servizio (compresi quelli dedicati ad attività formative) in cui i predetti volontari si trovano nel territorio nazionale e durante i periodi di permesso anche se fruiti all’estero. Parimenti detta indennità non è corrisposta ai giovani residenti nel Paese dove si realizza il progetto.

Nel caso di malattia all’estero l’indennità è corrisposta per i primi 15 giorni.

La misura dell’indennità estera giornaliera spettante ai volontari è pari a:

  • 15 euro per i progetti da realizzarsi in Europa (Area euro e Paesi dell’Europa Occidentale) Paesi del Nord America (Area dollaro) e Giappone (Area Yen); 
  • 14 euro per i progetti da realizzarsi nella Federazione Russa, Paesi dell’Europa dell’Est, Asia (compreso Medio- oriente, India, Cina ed escluso il Sud-est asiatico), Oceania; 
  • 13 euro per i progetti da realizzarsi in Africa, Sud-est asiatico; Paesi del Centro e Sud America.

È altresì previsto un contributo giornaliero per le spese di gestione ed attuazione dei progetti, nonché per il vitto e l’alloggio, corrisposto all’ente di impiego durante il periodo di effettiva permanenza dei volontari all’estero, differenziato per area geografica di attuazione del progetto.

La misura del contributo estero giornaliero è pari a:

  • 30 euro a volontario per i progetti da realizzarsi in Europa (Area euro e Paesi dell’Europa Occidentale) Paesi del Nord America (Area dollaro) e Giappone (Area Yen);
  • 27 euro a volontario per i progetti da realizzarsi nella Federazione Russa, Paesi dell’Europa dell’Est, Asia (compreso Medio- oriente, India, Cina ed escluso il Sud-est asiatico), Oceania; 
  • 24 euro a volontario per i progetti da realizzarsi in Africa, Sud-est asiatico; Paesi del Centro e Sud America.

Le spese di trasporto per complessivi due viaggi di andata e ritorno dall’Italia al Paese estero di realizzazione del progetto sono anticipate dall’ente che realizza il progetto e rimborsate dal Dipartimento.

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro le ore 14.00 del 10 febbraio 2017.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
02 Jan 2017

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Corpi civili pace, Volontariato, Servizio civile
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi