×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
20 Oct 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Soggiorni scolastici, Itaca
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1232
  • Schede Agevolazioni : 32623
  • Utenti Network : 72179
  • Articoli : 20720
Left Column
Clients

INPS: Programma ITACA per soggiorni scolastici all'estero

Data apertura
03 Nov 2016
Data chiusura
05 Dec 2017
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
INPS

Descrizione

Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all’estero.

In data 11 gennaio 2018 l'INPS ha pubblicato le graduatorie del Programma Itaca per l'anno scolastico 2018/2019.

 

Bando 2017/2018

L'INPS mette a disposizione 1.090 borse di studio in favore di studenti di scuole secondarie di secondo grado, finalizzate a consentire la frequenza, durante l’anno scolastico 2017/2018, di un periodo di studi all’estero, così suddivise in relazione alla destinazione e alla differente durata del soggiorno:

  • Intero anno scolastico 2017/2018: n. 230 Europa e n. 270 Paesi extra Ue;
  • Semestre dell'anno scolastico 2017/2018: n. 180 Europa e n. 210 Paesi extra Ue;
  • Trimestre dell'anno scolastico 2017/2018: n. 100 Europa e n. 100 Paesi extra Ue.

All’interno del bando sono previste tre distinte figure: il titolare del diritto, il beneficiario, il richiedente.

Il titolare del diritto è individuato tra i seguenti soggetti:

  • a) il dipendente e il pensionato della Pubblica Amministrazione iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • b) il pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici, ivi compresi i titolari di pensione indiretta o di reversibilità.

Il beneficiario è il giovane studente destinatario della prestazione, figlio o orfano del titolare del diritto e loro equiparati. Sono equiparati ai figli, i giovani regolarmente affidati. Sono equiparati agli orfani, i figli di iscritto riconosciuto permanentemente inabile a qualsiasi attività lavorativa.

Il richiedente, ovvero colui che presenta la domanda di partecipazione al concorso, è individuato tra i seguenti soggetti:

  • a) il titolare del diritto in qualità di genitore del beneficiario;
  • b) il coniuge del titolare, in caso di titolare deceduto e senza diritto alla pensione indiretta o di reversibilità del coniuge stesso, in qualità di “genitore superstite” e il coniuge del titolare decaduto dalla potestà genitoriale, in qualità di “genitore richiedente”;
  • c) l’altro genitore, ancorché non coniugato con il titolare del diritto, in caso di decesso di quest’ultimo o in caso di titolare del diritto decaduto dalla potestà genitoriale;
  • d) il tutore del figlio o dell’orfano del titolare del diritto.

Il bando di concorso è finalizzato ad offrire a studenti della scuola secondaria di secondo grado un percorso di mobilità internazionale, di crescita umana, sociale e culturale, attraverso la frequenza di un intero anno scolastico, o parte di esso, presso scuole straniere, localizzate all’estero. L’Inps, in particolare, eroga, in favore dell’avente diritto, una borsa di studio a totale o parziale copertura del costo di un soggiorno scolastico all’estero organizzato e fornito da un unico soggetto terzo che garantisca il supporto per l’acquisizione, presso la scuola straniera e quella italiana, della documentazione necessaria per il riconoscimento del periodo di studi trascorso all’estero, secondo le vigenti disposizioni legislative e ministeriali.

I soggiorni scolastici predetti devono comprendere almeno le spese di alloggio presso famiglie, college o residenze scolastiche, le spese per eventuali visti di ingresso, le spese del viaggio internazionale di andata e ritorno e di trasferimento dall’aeroporto di arrivo al luogo di destinazione, comprese le tasse aeroportuali, le spese di vitto durante tutto il soggiorno, comprese le festività ed il costo dell’eventuale servizio di mensa scolastica, l’onere relativo al trasporto pubblico locale per tutta la durata del soggiorno, ove necessario a coprire il tragitto dalla struttura ospitante (famiglia/college/residenza scolastica) alla scuola frequentata, e le coperture assicurative.

Il pacchetto servizi di deve essere fornito, a pena di esclusione dal concorso, da un unico soggetto fornitore. Nel solo caso in cui il soggiorno all’estero venga proposto o organizzato dall’Istituto scolastico frequentato dallo studente, è ammessa la possibilità per il richiedente la prestazione di richiedere i servizi di cui al comma precedente a più fornitori, purché detti servizi, nel loro complesso, compongano l’intero pacchetto di cui al comma medesimo. Non saranno ammesse istanze riferite a soggiorni scolastici che non ricomprendano in tutto o in parte le spese indicate.

Possono partecipare al concorso i giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • a) avere conseguito la promozione senza recupero di debiti formativi nell’anno scolastico 2015/2016;
  • b) essere iscritti, all’atto di presentazione della domanda, al secondo o terzo anno di una scuola secondaria di secondo grado;
  • c) non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno. L’eventuale ritardo nella carriera scolastica è computato, a prescindere dall’età, con riferimento all’iscrizione al primo anno della scuola primaria (già “scuola elementare”) e sino all’anno scolastico oggetto del bando e per il quale si concorre, senza soluzione di continuità e indipendentemente dalle motivazioni che lo hanno generato. La durata dei cicli di studio è definita in 5 anni per la scuola primaria e in 3 anni per la scuola secondaria di primo grado.

Bando 2018/2019

L'INPS mette a disposizione 1.250 borse di studio in favore di studenti di scuole secondarie di secondo grado, finalizzate a consentire la frequenza, durante l’anno scolastico 2018/2019, di un periodo di studi all’estero, così suddivise in relazione alla destinazione e alla differente durata del soggiorno:

  • Intero anno scolastico 2018/2019: 270 borse per l'Europa; 310 borse per Paesi extra europei,
  • Semestre dell'anno scolastico 2018/2019: 220 borse per l'Europa; 250 borse per Paesi extra europei,
  • Trimestre dell'anno scolastico 2018/2019: 100 borse per l'Europa; 100 borse per Paesi extra europei.

L’importo massimo di ciascuna borsa di studio che sarà certificata dall’Istituto è di:

  • a) € 12.000 (Europa) e € 15.000 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari all’intero anno scolastico 2017/2018;
  • b) € 9.000 (Europa) e € 12.000 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un semestre dell'anno scolastico 2017/2018;
  • c) € 6.000 (Europa) e € 9.000 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un trimestre dell'anno scolastico 2017/2018.

Il valore della borsa di studio erogabile in favore di ciascun beneficiario è determinato in misura percentuale rispetto al valore massimo predetto, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza.

Bando 2017/2018

La domanda deve essere presentata dal soggetto richiedente la prestazione, esclusivamente per via telematica, accedendo dalla home page del sito internet istituzionale www.inps.it nell’area Servizi on line e di seguito, dal menù a sinistra, Servizi per il cittadino o Servizi ex Inpdap, a decorrere dalle ore 12,00 del 3 novembre 2016 e non oltre le ore 12,00 del 22 novembre 2016.

Dopo l’invio telematico della domanda, l’Istituto trasmetterà una ricevuta di conferma, all’indirizzo email indicato nell’istanza medesima.

Bando 2018/2019

La domanda per partecipare al bando relativo all'anno scolastico 2018/2019 deve essere presentata a decorrere dalle ore 12,00 dell'8/11/2017 e non oltre le ore 12,00 del 5/12/2017.

Per maggiori informazioni consultare i Link.

___________

In data 22 dicembre 2016 l'INPS ha pubblicato le graduatorie dei potenziali aventi diritto al Programma Itaca - Bando di Concorso per l’assegnazione di n. 1.090 borse di studio per soggiorni scolastici all’estero - anno scolastico 2017/2018.

Pubblicato
20 Oct 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Soggiorni scolastici, Itaca
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi