×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
29 Jul 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Dote sport
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1313
  • Schede Agevolazioni : 32089
  • Utenti Network : 70536
  • Articoli : 2484
Left Column
Clients

Lombardia - Dote Sport - Anno 2016

Data apertura
15 Sep 2016
Data chiusura
31 Oct 2016
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 2 000 000
Soggetto gestore
Regione Lombardia

Descrizione

Criteri e modalità per l’assegnazione della Dote Sport 2016.

Con Dduo n. 8362 del 31 agosto 2016, pubblicato sul Bur n. 36 del 5 settembre 2016, è stato approvato il bando per l’assegnazione della Dote Sport 2016.

 

La Dote Sport è una forma di sussidio che, tenendo conto del reddito familiare, intende sostenere l’avvicinamento allo sport anche da parte di quei bambini e ragazzi appartenenti a nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli.

La misura, che si colloca all’interno di strategie più complessive mirate a sostenere l’investimento regionale sulla diffusione della pratica sportiva come fattore di prevenzione e come volàno di valori educativi e di inclusione sociale, destinerà una particolare attenzione alle persone con disabilità.

Requisiti di ammissione:

  • a) Età: 6-17 anni;
  • b) Appartenenza a nuclei familiari in cui:
    - Almeno uno dei due genitori, o tutore, è residente in Lombardia da non meno di cinque anni;
    - Il valore ISEE Ordinario o ISEE (Minorenni) nel caso di nuclei familiari composti da un solo genitore con figli minori, in corso di validità all’atto di presentazione della domanda sia non superiore a € 20.000;
  • c) Frequenza del minore, nel periodo settembre 2016 - giugno 2017, a corsi o attività sportive che:
    - Prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
    - Abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi e siano svolti sul territorio lombardo;
    - Siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o alla sezione parallela CIP o che risultino affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva o siano tenuti da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.

La Dote Sport è riconosciuta alla famiglia a rimborso per le spese sostenute per corsi o attività sportive.

L’ammontare massimo del contributo di ciascuna Dote è di euro 200 e non potrà comunque essere superiore alla spesa effettivamente sostenuta e documentata dal beneficiario.

L’ammontare minimo del contributo di ciascuna Dote è di euro 50 al di sotto di tale ammontare nessun contributo potrà essere riconosciuto.

A seguito di pubblicazione di apposito bando, le famiglie potranno presentare domande avvalendosi della piattaforma informatica messa a disposizione da Regione Lombardia.

______________

Con Dduo n. 8362 del 31 agosto 2016, pubblicato sul Bur n. 36 del 5 settembre 2016, è stato approvato il bando per l’assegnazione della Dote Sport 2016. La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo informatico SIAGE, messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi direttamente al sito: www.agevolazioni.regione.lombardia.it, dalle ore 12:00 del 15/09/2016 alle ore 16:00 del 31/10/2016.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
29 Jul 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lombardia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Dote sport
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi